Miscellanea

Cosa si semina a luglio nell’orto


Nonostante luglio sia un mese caldo se vogliamo seminare dobbiamo già pensare avanti e preoccuparci del freddo che arriverà. Il rischio infatti è di far nascere piantine che non riusciranno poi a completare il loro ciclo colturale prima dell’arrivo dell’inverno e quindi vedersi il raccolto rovinato dalle gelate. Questo vale ovviamente per le regioni centro settentrionali, se il vostro orto è al sud potreste avere molte più possibilità.

Quindi nel mese di luglio si seminano in pieno campo prevalentemente ortaggi a ciclo colturale veloce: rapanelli, biete, lattughe, rucola, mizuna. Siamo ancora in tempo per fagiolini nani e fagioli e anche per la pastinaca.

Luglio è anche mese di semina per gli ortaggi autunnali: cime di rapa, finocchi e tutte le cicorie (da cespo, da taglio, indivie, radicchio, scarola, catalogna).

In questo mese seminiamo in contenitore anche diverse varietà di cavolo (cavolfiore, broccoli, cavolo cappuccio, cavolo verza) e dobbiamo anche preparare le piantine di cipolle invernali mettendole ora in semenzaio. Le piantine che cominciamo a far nascere in luglio saranno poi protagoniste dell’orto durante l’autunno.

Calendario di luglio, tra semine e lavori

Oltre alle semine luglio è un mese ricco di lavori da fare nell’orto, sotto il caldo estivo. Per decidere cosa seminare calcolando anche la rotazione colturale vi consigliamo l’uso del nostro calcolatore delle semine.

Ecco cosa seminare a luglio

Verza

Cappuccio

Cavolo nero

Cavolo rapa

Carote

Porro

Fagioli

Le cipolle

I finocchi

Bieta da coste

Soncino

Fagiolini

Rucola

Ravanelli

Il cavolfiore

La lattuga

Broccoli

Insalata grumolo

Cicoria da taglio

Erbette

Radicchio

Cime di rapa

Pastinaca

Le semine di luglio avvengono prevalentemente in pieno campo per le colture a ciclo breve e in semenzaio per gli ortaggi invernali. Il semenzaio a luglio non richiede di essere ovviamente riscaldato, visto che si tratta di un mese estivo, in alcuni casi anzi è opportuno ombreggiare parzialmente le giovani piante. Un’accortezza importante è quella di assicurarsi sempre che il terreno dove si è seminato resti umido, quindi occorre irrigare con buona frequenza.

Coltivare ortaggi insoliti

A chi vuole sperimentare coltivazioni differenti dal solito consiglio il libro Ortaggi Insoliti, che ho scritto insieme a Sara Petrucci. Troverete più di 30 coltivazioni diverse dalle classiche piante da orto, con schede colturali complete di tutte le caratteristiche e indicazioni necessarie.

Matteo Cereda2020-07-31T10:13:28+02:00
  1. Giovanna28 Giugno 2017 al 7:21

    Molto buono

  2. francesco28 Giugno 2019 al 8:32

    grazie dei consigli siete di aiuto

  3. Pietro28 Giugno 2019 al 12:13

    Ottimo link link interessante se esauriente! Anche X i principianti come me!

  4. Mauro30 Giugno 2019 al 9:51

    Consigli ottimi sperando di riuscire a fare qualcosa

  5. daniela11 Luglio 2019 al 19:24

    Grazie.

  6. Antonio Lombardo12 Luglio 2019 al 22:35

    OTTIMO

  7. Valentino15 Luglio 2019 al 11:56

    Complimenti ottimi suggerimenti, grazie

  8. Romani Giuliano26 Luglio 2019 al 8:32

    Molto interessante e utile

  9. Donato1 Luglio 2020 al 11:35

    Molto utile

  10. Maria3 Luglio 2020 al 13:27

    Molto utile, quando si semina il prato erboso?

    • Matteo Cereda5 Luglio 2020 al 9:37

  11. Patrizia Menean5 Luglio 2020 al 9:56

    Grazie, i vostri consigli sono utilissimi

  12. Maria6 Luglio 2020 al 6:01

    Commenti utili. Attendo sempre la vostra pubblicazione. C’è sempre da imparare

  13. Alessandra11 Luglio 2020 al 18:29

    Ciao, non sono riuscita ad utilizzare il calcolatore delle semine. Salvo mio errore, non dà il risultato finale. Grazie per le utilissime informazioni. Cordialmente, Alessandra

    • Matteo Cereda16 Luglio 2020 al 7:10

      ciao Alessandra, a me il calcolatore risulta funzionante. Se vuoi fammi capire in che senso non riesci a usarlo e dove trovi intoppo.

  14. Alessandra11 Luglio 2020 al 18:43

    Ciao, non sono riuscita ad utilizzare il calcolatore delle semine. Ti vorrei chiedere inoltre, come mai hai indicato le cipolle tra le semine di luglio, quando poi nella scheda scrivi :
    Periodo di semina:
    Cipolle invernali: ottobre/novembre.
    Cipolle estive: marzo/aprile
    ?
    Cordialmente, Alessandra

    • Matteo Cereda16 Luglio 2020 al 7:13

      Ciao Alessandra le indicazioni di semina sono molto soggettive, perché poi in base a varietà e clima ci possono essere varianti. Le cipolle invernali si seminano tipicamente in autunno. Puoi anche decidere di metterle a fine luglio, per trapiantarle a fine estate in campo.

  15. Giuseppe18 Luglio 2020 al 8:35

    Forse ho letto male io, ho chiesto cosa si pianta a luglio e no cosa si semina

    • Matteo Cereda19 Luglio 2020 al 14:37

      Ciao Giuseppe, se ti interessa sapere cosa piantare, conviene che tu legga l’articolo sui trapianti di luglio (questo è quello sulle semine)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Video: Lorto a luglio (Ottobre 2021).