Interessante

Fare l’orto su un terreno arido e sassoso


Ciao Piero

Non ho visto il terreno, quindi non posso aiutarti più di tanto. Posso darti alcuni consigli di buon senso: fossi in te per prima cosa valuterei il terreno dell’orto (in modo empirico e a costo zero) e misurerei il ph con una cartina tornasole, in base a questo poi proverei a capire se servono interventi particolari e cosa si può coltivare.

Il fatto che sul terreno ci siano state galline è positivo: le deiezioni del pollaio sono un po’ acide ma comunque un buon concime, per cui non dovrebbero mancare i nutrimenti.

Riattivare un terreno arido

Il fatto che non sia arato da anni non è un problema: dovrai metterti al lavoro e vangarlo a fondo.

Per riattivare un terreno arido è buona cosa aggiungere humus di lombrico, se ne hai la possibilità mettilo e zappettalo nella parte superiore del tuo terreno. Io ne userei circa 15 kg, ma non conosco le condizioni del tuo appezzamento.

Per i sassi bisogna toglierli manualmente, almeno quelli di maggior dimensione, non conosco altro modo.

Spero di esserti stato utile, ti auguro di riuscire a mettere in piedi un bell’orto.


Video: PREPARARE IL TERRENO E SEMINARE FINOCCHI NELLORTO (Settembre 2021).