Informazione

Minestra di zucca e lenticchie


Come si prepara la minestra di zucca e lenticchie

Questa minestra è un buon modo per utilizzare la zucca, ortaggio autunnale che si conserva facilmente fino alla sua apertura, ma poi deve essere cucinato.

Per preparare questo primo piatto caldo cominciate facendo rosolare la cipolla, affettata sottilmente, in una pentola capiente con l’olio extravergine di oliva. Aggiungete la carota tritata finemente, continuate la rosolatura per un paio di minuti e aggiungete la polpa di zucca tagliata a cubetti piccoli e le lenticchie.

Fate rosolare anche i legumi per un paio di minuti, aggiungete brodo vegetale caldo a coprire e fate sobbollire a fuoco dolce per circa 30-40 minuti, regolando di sale e pepe la zuppa durante la cottura. Aggiungete altro brodo se necessario allungare la minestra.

Unite il rosmarino fresco tritato e servite la minestra di zucca e lenticchie ben calda.

Varianti alla ricetta

La minestra di zucca e lenticchie può essere arricchita in base al proprio gusto e alla propria fantasia: vi proponiamo alcuni esempi di come potete arricchire questo delizioso piatto, ma in base agli ortaggi disponibili in fase di raccolta nel vostro orto potreste aggiustare la ricetta.

  • Pancetta. Unite a fine cottura dei cubetti di pancetta ben rosolati. In questo caso fate stringere molto il brodo per evitare di “lessare” troppo la pancetta.
  • Crostini. Aggiungete, a zuppa pronta, dei crostini di pane integrale caldi se vi piace strofinati con l’aglio.
  • Ceci, fagioli cannellini. Per una versione con più legumi provate ad aggiungere ceci o fagioli cannellini, oltre alle lenticchie.
  • Peperoncino. Per un gusto più “sprint” potete aggiungere alla fine un peperoncino piccante tagliato a rondelle.


Video: VELLUTATA arancione velocissima, sana e facile! - A casa da Benedetta - Benedetta Parodi Official (Settembre 2021).