Paesaggistica

Il pacciame paesaggistico è il migliore amico di un giardiniere?


È semplice - Mulching ... Delle centinaia di innovazioni, introduzioni per il risparmio di manodopera, strumenti e idee, progettate per aiutarci nel paesaggio, nel prato o nel giardino a fare di più con meno lavoro.

Tuttavia, l'abbellimento del terreno con il pacciame è un'operazione di giardino vecchia, collaudata e davvero meravigliosa, piena di possibilità di risparmio di manodopera, che è stata molto annunciata, ma troppo poco accettata dai giardinieri nel loro complesso.

E, come se non bastasse, tanti pacciami, grandi risparmiatori di tempo che sono, costano poco o niente. È un mistero il motivo per cui più persone non traggono vantaggio dalla pacciamatura con diversi tipi di pacciame in più delle sue varie applicazioni. Continua a leggere per saperne di più sul miglior pacciame paesaggistico.

Pacciame per la protezione invernale

La pacciamatura per la protezione invernale, ovviamente, è stata a lungo necessaria per molte piante in tutte le regioni di clima molto freddo.

Ci sono enormi benefici, tuttavia, che derivano dai pacciami in atto durante la stagione di crescita. Alcuni tipi rimangono anche indefinitamente, con nuovo materiale aggiunto quando lo strato inferiore si rompe, aiutando a costruire una buona struttura del suolo e viene incorporato nel terreno, simile a un cumulo di compost.

È il pacciame "per tutte le stagioni" o almeno la "stagione di crescita" che viene qui discusso, piuttosto che quella copertura che è in atto solo durante la stagione dormiente.

Forse l'incuria di questa operazione è dovuta al fatto che troppo pochi giardinieri conoscono la maggior parte delle virtù dei pacciami. Molti scrittori e docenti di giardini sono qui in colpa, in quanto tendono a sottolineare solo alcuni dei motivi più evidenti per cui dovrebbero essere usati pacciami organici.

Perché Mulch?

Il motivo più comune fornito per l'utilizzo di un pacciame è questo eliminerà, o almeno ritarderà, le erbacce. Questo di per sé dovrebbe essere un motivo sufficiente.

Dove lo strato di pacciamatura è sufficientemente profondo, questo scoraggia la crescita delle infestanti in quella zona. Questi pochi possono essere facilmente estratti dallo strato di pacciame sciolto e soffice.

Inoltre, la maggior parte i pacciami aiutano molto a conservare l'umidità. Anche questo è un motivo quasi sufficiente per cui i pacciami dovrebbero essere utilizzati più ampiamente di quanto non siano.

È qui che molti scrittori si fermano, come se quella fosse l'intera storia. In realtà la combinazione di benefici elencati di seguito potrebbe avere più valore di entrambe queste virtù combinate.

Un buon pacciame

Un buon pacciame tende a mantenere il terreno fresco in estate e ritarda il congelamento-scongelamento cicli in inverno. Il primo è particolarmente importante con rododendri, azalee e piante affini. La maggior parte delle altre piante ne beneficiano in qualche modo, anche se in misura minore.

La riduzione del congelamento e dello scongelamento alternati è importante per tutte le piante perenni non benedette con un apparato radicale molto profondo.

Un'eccezione a questa caratteristica… i teli di plastica nera, che effettivamente aumentano il calore del suolo, vengono utilizzati per accelerare la maturità dei raccolti precoci. Pomodori, fragole e altre piante simili reagiscono bene a tale pratica.

Fai la tua scelta, non puoi perdere!

Migliora la degradazione del suolo

Il prossimo sulla lista potrebbe essere il migliore aggregazione del suolo sotto il pacciame. Se il tuo terreno è meno che perfetto, sia verso il lato leggero che quello pesante, questo sarà un grande vantaggio nella costruzione di una buona struttura del suolo. Nella scomposizione della materia organica, vengono prodotte alcune sostanze gommose che raggruppano insieme le particelle del suolo.

Ciò migliora i terreni leggeri rendendoli più ritentivi sia di acqua che di sostanze nutritive. Nel caso di terreni pesanti tali aggregati aprono la struttura densa consentendo un migliore drenaggio, una maggiore attività radicale e un migliore movimento dei materiali fertilizzanti attraverso il terreno.

Legato a questa questione di aggregazione è un altro vantaggio per i pacciami. Dove i suoli sono “aperti nella struttura” c'è migliore scambio gassoso tra l'aria e il suolo. Non dimenticare che l'ossigeno è necessario nel terreno se le radici della maggior parte delle piante crescono.

Dove la superficie del terreno, o pacciame, è aperta e la struttura è ben aggregata, gli scambi sono ampi e le piante crescono vigorosamente.

La maggior parte di noi fa il giardinaggio dove il terriccio non è profondo come vorremmo. Mentre i pacciami si disintegrano nel corso delle stagioni, molti di loro aggiungere alla profondità del terreno esistente, aiutando a costruire una buona struttura del suolo. Con materiali facilmente decomposti, come pannocchie di mais frantumate, l'accumulo può essere apprezzabile.

D'altra parte, materiali come gli scafi di grano saraceno si degradano molto lentamente e hanno poco di questo valore.

Aumentare l'attività batterica del suolo

Sotto molti pacciami c'è un aumento dell'attività batterica del suolo. Poiché la degradazione dell'humus e la piena disponibilità di alcuni elementi di fertilità dipendono dall'attività dei batteri benefici, questo non è un elemento da trascurare.

Isolamento nella diffusione della malattia

Un'altra proprietà isolante di alcuni pacciami è il loro effetto come a barriera fisica alla diffusione della malattia. Macchia nera di rose, ad esempio, inverni in larga misura nel terreno.

Ulteriori informazioni su Mulching Roses

Quando una quantità sufficiente di pacciame di buon materiale pulito, come muschio di torba o aghi di pino, viene messa in atto dopo la pulizia primaverile, diventa quasi impossibile che la pioggia schizzi le spore di macchie nere sulle foglie dove si possono fare danni.

Prevenire l'erosione del suolo

Non ultimi i vantaggi della pacciamatura derivano dal prevenzione dell'erosione del suolo, dall'acqua o dal vento. Nel Memorial Azalea Garden presso la Biltmore Estate, ci sono alcuni letti in pendenza molto ripida. Un tempo le foglie di quercia venivano passate attraverso un mulino a martelli per uscire in pezzi di dimensioni comprese tra mezzo pollice e un pollice e utilizzate per pacciamare le aiuole.

Non solo non c'è erosione del suolo, ma il pacciame stesso non scivola verso il basso. Questo materiale funziona bene con tutti i rododendri, comprese azalee, kalmie e agrifogli.

Aggiunta fertilità del suolo

Molti giardinieri si aspettano un dividendo considerevole in una maggiore fertilità quando un pacciame si rompe e diventa parte del terreno superiore. Questo è, in larga misura, un pio desiderio. È vero che c'è un certo rilascio di elementi di fertilità, ma per la maggior parte, a parte letame animale e fieno di leguminose, questo è leggero e può essere ignorato quando si stima il fabbisogno di fertilizzante.

Pacciame sotto fragole e pomodori mantieni la frutta pulita. Sotto alberi da frutto e arbusti, prevengono anche l'ammaccatura dei frutti caduti. Nel giardino ornamentale loro prevenire schizzi di fango su foglie e fiori a crescita bassa. Nei giardini rocciosi e alpini questa è una considerazione importante.

Aiuta le relazioni domestiche

Mentre parliamo di fango, potremmo considerare come si rallegrerà il tuo coniuge quando vieni dal giardino pacciamato subito dopo la pioggia. Le tue scarpe saranno pulite! Questo non è di alcun beneficio per le piante, ma meraviglioso per le relazioni domestiche.

Quando il terreno è bagnato, tuttavia, e devi camminare un po ', il pacciame aiuterà a preservare la buona struttura del terreno. Questo è importante per la crescita delle piante.

E infine, i danni causati dalla coltivazione alle piante radicali poco profonde saranno un ricordo del passato una volta che il tuo pacciame sarà a posto.

Se si trattasse di uno studio esaustivo sull'argomento, si potrebbero citare altri benefici, ma questi sono i principali fattori da considerare.

Materiali per pacciamatura

Il punto successivo da valutare è quali materiali producono i migliori pacciami? Non è una domanda facile a cui rispondere. Non tutti i materiali hanno tutti gli effetti benefici elencati di seguito.

Nel decidere il miglior pacciame paesaggistico, il materiale che utilizzerai nel tuo giardino, testa ogni candidato rispetto a questi criteri:

  • È disponibile localmente ed a buon mercato? Non dovrebbe portare semi di piante infestanti o malattie.
  • Non dovrebbe soffiare male con vento forte. (In casi discutibili, può essere facilmente ancorato con materiali facilmente ottenibili?)
  • Non dovrebbe incrostarsi o compattarsi abbastanza da disperdere acqua o interferire con lo scambio gassoso.
  • Dovrebbe avere un colore poco appariscente o piacevole (aghi di pino, scafi di grano saraceno, corteccia sminuzzata) e tuttavia non attirare l'attenzione su di sé (paglia nuova e brillante).
  • Non dovrebbe essere un pericolo di incendio.
  • Non dovrebbe avere un odore offensivo, almeno a lungo termine. (Il luppolo consumato puzza come un birrificio per circa dieci giorni, ma poi non dà fastidio.)
  • Dovrebbe essere facile e sicuro da maneggiare: il pacciame in sacchi è facile da maneggiare
  • Anche la durata dell'efficacia ha una certa rilevanza.
  • E infine, il materiale è prontamente disponibile, ma solo in uno stato molto "fresco"? La segatura fresca è stata a lungo considerata un materiale da pacciamatura scadente, ma in realtà necessita solo di un piccolo trattamento per essere perfettamente sicura. *

* Segatura fresca, erba tagliata, corteccia di pino, paglia di pino, trucioli di legno o pacciame di legno e materiali simili iniziano rapidamente la loro decomposizione e poi tendono ad assottigliarsi. In questa decomposizione i batteri sono un agente importante. Richiedono quantità apprezzabili di azoto per la loro attività. Nella maggior parte dei terreni non c'è abbastanza azoto sia per i batteri che per le piante. In una situazione del genere aggiungi semplicemente due libbre di solfato di ammonio (particolarmente buono per le piante che amano gli acidi) o il suo equivalente da un'altra fonte, a ogni pollice di materiale di pacciamatura per cento piedi quadrati di superficie del suolo. Questo si prenderà cura dei batteri. Al termine del loro lavoro di demolizione, moriranno e rilasceranno questo materiale per l'uso vegetale.

Ora, tutto questo sembra un elenco di criteri potenzialmente restrittivi. Il punto incoraggiante è che diversi materiali ampiamente ed a buon mercato disponibili ottengono un punteggio ragionevolmente alto in tale screening.

Un materiale eccezionale è la corteccia sminuzzata: è organico al 100% e il suo colore marrone scuro è bello da vedere. Il pacciame di corteccia sminuzzata è anche un sacco di pacciame facile da maneggiare.

Quanto pacciame? - Alcuni "Non fare" per la pacciamatura

  • Non posizionare pacciami bagnati, come letame o muschio di torba, fino agli steli, specialmente per i pacciami invernali, altrimenti saranno incoraggiati marciumi e cancro.
  • Non ammucchiare tutto il materiale di pacciamatura in una volta se hai dubbi su quanto si depositerà. È meglio costruire il pacciame con un paio di applicazioni. Alcuni pacciami si stabilizzano tremendamente e potrebbero essere necessarie tre o quattro applicazioni prima di raggiungere un livello adeguato e stabile.
  • Non mettere i soffici pacciami invernali troppo presto, cioè prima del gelo. Tale pratica incoraggia i topi a nidificare nel materiale del pacciame.

Poi, quando l'inverno diventa veramente rigido, i topi si nutriranno della corteccia sotto il pacciame, cingendo le piante. Questo è particolarmente vero per gli alberi da frutto.


Guarda il video: Amico Giardiniere: la volontaria scout Silvia al lavoro al roseto Bissuola (Luglio 2021).