Parassiti-malattie

Problemi con i vermi di Grub? Quando trattare le larve!


Le larve bianche sono un fastidio comune nei giardini di tutto il mondo, rendendo la cura del prato più una sfida.

Chiamati anche vermi larve, le piccole creature assomigliano a piccoli vermi bianchi.

Il grub non è un verme. Sono le larve di varie specie di scarabei.

La famiglia di coleotteri Scarabaeidae (Scarabeo) comprende oltre 30.000 specie.

I coleotteri più comuni includono:

  • Coleotteri giapponesi
  • Scarabei di giugno
  • Rose chafers

Questi parassiti possono comparire in alcune parti del Nord America, Europa e Australia.

Le larve tendono a nutrirsi delle radici delle piante e delle erbe del prato, causando gravi danni a giardini e prati.

Per evitare che le larve distruggano un giardino, impara a identificare e trattare il problema.

Cosa sono le larve?

Le larve sono le larve degli scarabei.

Molti scarabei come i coleotteri giapponesi sono spazzini per lo più nutrendosi di materiale vegetale in decomposizione, rendendoli uno spettacolo comune nei giardini.

Le larve a forma di C vivono per lo più sottoterra o sotto i detriti vegetali, nutrendosi delle radici.

Le piccole larve sono bianche o giallo pallido e misurano solo 1 "o 2" pollici di lunghezza.

I coleotteri giapponesi sono le specie più minacciose in quanto possono anche nutrirsi di piante.

Le femmine adulte vivono sulle piante durante il giorno e tornano nel terreno per deporre le uova di notte.

La deposizione delle uova avviene principalmente all'inizio di luglio, con le uova che si schiudono tipicamente a fine luglio.

Le uova si sviluppano in larve di colore bianco entro la fine dell'estate (agosto).

Le larve scavano nel terreno durante l'inverno e iniziano a salire verso l'alto quando le temperature si riscaldano all'inizio della primavera.

A settembre e ottobre, le larve sono ancora abbastanza vicine alla superficie per iniziare a nutrirsi delle radici delle piante.

Per lo più rimangono dormienti durante l'inverno e ricominciano a nutrirsi in aprile e maggio.

Entro giugno, le larve si sviluppano in una pupa ed emergono da adulti a fine giugno o all'inizio di luglio per ripetere il ciclo.

Danni da larve: quali danni causano le larve?

Mentre le larve si nutrono delle radici delle piante, uccidono lentamente le piante dal sottosuolo.

Senza radici sane, la pianta non può ottenere nutrienti e umidità dal terreno.

Sfortunatamente, non è facile rilevare il danno causato dalle larve fino a quando il fogliame e gli steli non iniziano a soffrire.

Le larve possono nutrirsi di qualsiasi radice nel giardino o nel prato, ma tendono a preferire le radici delle erbe del prato, delle fragole, del mais e di molte altre specie di frutta e verdura.

Se le larve infestano il prato, alla fine possono apparire grandi chiazze secche di erba morta.

Controllo delle larve - Come prevenire le infestazioni di larve

Esistono diversi metodi per limitare il rischio di infestazioni da larve, incluso il prodotto killer di grub chiamato Grubex di Scotts.

Leggi il nostro articolo su Cosa devi sapere sul controllo di Grubs con Scotts Grubex.

Sebbene questi metodi possano non fornire una protezione completa, aiutano a creare un ambiente meno ospitale per i coleotteri adulti.

  • Ciò potrebbe limitare il numero di uova che depongono nel prato o in giardino.
  • Evita di innaffiare eccessivamente il prato o il giardino.
  • Il terreno umido fornisce un ambiente ideale per la deposizione delle uova.
  • Diminuire la ritenzione idrica del terreno aiuta anche a limitare l'umidità.
  • Irrigare i giardini e modificare il terreno con sabbia o perlite per aumentare il drenaggio.
  • La rimozione dei detriti vegetali aiuta anche a limitare il rischio di infestazioni.
  • Pulisci le foglie morte e il materiale vegetale in decomposizione durante tutto l'anno, specialmente durante l'estate, quando i coleotteri adulti iniziano a deporre le uova.

Come trattare le larve del prato

Se le larve del prato hanno già infestato un giardino o un prato, i migliori trattamenti di controllo delle larve prevedono l'uso di insetticidi.

Gli insetticidi dovrebbero essere usati in periodi specifici dell'anno poiché la fase di crescita e il ciclo di vita della larva possono influire sull'efficacia del trattamento.

In autunno e in primavera, le larve sono grandi e difficili da uccidere con insetticidi.

Il periodo migliore per applicare l'insetticida va da maggio a luglio quando le uova iniziano a schiudersi.

Se 10 o più larve per piede quadrato a trovato, sono spesso necessarie applicazioni ripetute per eliminare le larve.

I seguenti insetticidi sono noti per aiutare a controllare le larve:

  • Carbaryl
  • Chlorpyrifos
  • Ethoprop
  • Alofenozide
  • Imidacloprid
  • Permetrina
  • Trichlorfon
  • Olio di Neem

Se fai clic su questo link ed effettui un acquisto, guadagniamo una commissione senza costi aggiuntivi per te.

Alcuni di questi insetticidi sono altamente tossici per uccelli, pesci e altre specie.

Leggere le avvertenze sull'etichetta prima di applicare.

L'insetticida viene tipicamente applicato direttamente sulle aree infestate e lasciato in ammollo nel terreno dove può uccidere le larve.

Gli insetticidi possono anche essere utilizzati per prendere di mira le popolazioni di coleotteri adulti, che possono limitare il numero di uova schiuse durante l'estate.

Un'altra soluzione è l'uso dei nematodi.

I nematodi sono piccole creature che ricordano i nematodi.

Mentre alcune specie di nematodi possono danneggiare le piante, le varietà di steinernema riobrave e heterorhabditis batteriofora sono sicure da usare nei giardini.

I nematodi aiutano a sbarazzarsi di larve, coleotteri adulti e una vasta gamma di parassiti da giardino aggiuntivi.

Mescola i nematodi con l'acqua e applicali al giardino con uno spruzzatore.

Riapplica i nematodi ogni pochi giorni.

Potrebbero essere necessarie diverse settimane per uccidere completamente le larve e gli scarafaggi.

Se queste soluzioni non funzionano, prova ad applicare le spore lattiginose al giardino.

Mescolare la polvere di spore lattiginose con acqua e applicare la miscela al giardino e alle piante.

Se fai clic su questo link ed effettui un acquisto, guadagniamo una commissione senza costi aggiuntivi per te.

Sebbene le spore lattiginose non si siano dimostrate efficaci per il trattamento delle larve nei prati, è noto che aiutano a trattare le infestazioni delle larve nei giardini.

Lettura consigliata

  • Fungo d'erba: che cos'è e come identificarlo
  • St. Augustine Take-All Root Rot


Guarda il video: TIGNOLA del SUSINO o CIDIA, trattamento biologico contro queste larve (Luglio 2021).