Prati

Il miglior tipo di terreno per l'erba: che tipo è?


Sommario: Il miglior terreno per prato è un terriccio, un terreno che drena bene e contiene - argilla, sabbia e humus - nelle giuste proporzioni

Domanda: Vogliamo migliorare il terreno del nostro prato, è un prato molto argilloso, qual è il terreno migliore per l'erba? Cosa possiamo aggiungere come ammendante per un nuovo prato? Nathan, Columbia, SC

Risposta: Nathan, il terreno scarsamente o ben drenato si riduce allo spazio nel terreno, alle dimensioni degli spazi dei pori, ai piccoli spazi e alle cavità che esistono tra le particelle di terreno separate.

Questi spazi nel suolo dipendono tutti dagli elementi che compongono il terreno e in che rapporti sono tutti messi insieme.

Dal punto di vista lavorativo, la composizione complessiva del suolo deriva da 3 diversi ingredienti:

  • Argilla
  • Sabbia
  • Humus

Fango, l'abbiamo visto tutti, l'abbiamo indossato o l'abbiamo preso sulle nostre macchine: è argilla. La maggior parte delle persone sa cos'è la sabbia, da qualche parte lungo la linea le persone hanno visto una spiaggia di persona o attraverso le immagini. Tuttavia, non tutti sanno cos'è l'humus.

L'humus è il risultato finale della materia organica che si è decomposta, o animali morti e materiale vegetale morto.

Quando gli esseri viventi muoiono, nel tempo diventano suolo, poiché i microrganismi si nutrono, si disgregano e convertono l'animale o la pianta in quello che chiamiamo humus.

Questa è la sostanza che conferisce al suolo in superficie il suo colore nero o marrone scuro.

Per un prato sano il terreno deve drenare bene, essere ricco di sostanze nutritive, respirare e far crescere un vivace apparato radicale. Perché il terreno del prato si prosciughi bene ha bisogno di sabbia, argilla e humus, il tutto nelle giuste proporzioni.

Testare prima il terreno per determinare i nutrienti presenti nel terreno (azoto, fosforo, potassio e altri). Aiuta anche a identificare il tipo di suolo e il livello di ph del suolo.

Se fai clic su questo link ed effettui un acquisto, guadagniamo una commissione senza costi aggiuntivi per te.

Se il test del suolo rileva che hai un terreno acido, potresti applicare la calce per renderlo meno acido. Altrimenti, potresti dover selezionare piante che amano gli acidi per crescere sul tuo prato.

Dato che descrivi il tuo terreno come molto argilloso, significa che gli spazi dei pori sono molto stretti, non drenano bene e trattengono troppa acqua.

Per coloro che hanno più terreni sabbiosi, il terreno del prato ha spazi porosi che sono ampi e non trattengono abbastanza acqua.

Quando sabbia, argilla e humus si uniscono nella giusta quantità, l'humus funge da "collante" per legare tutti i materiali per creare un terreno che ha pori grandi e piccoli che trattiene sia l'umidità che l'aria.

Il terreno del prato come i post-it

Questo è il tipo di terreno che può essere descritto molto vagamente come terriccio. È un po 'strano, la gente lo sa quasi d'istinto quando viene a contatto con questo tipo di “terreno perfetto”.

È una specie di "post-it", si attaccano ad alcune cose ma non come il nastro. Un buon terreno argilloso non può fare una torta di fango quando è bagnato, ma non si sfalda quando è asciutto.

Tutte le particelle di terreno, sabbia, argilla e humus si tengono insieme in piccoli grappoli costituiti da strutture granulari più piccole.

Questo è il miglior tipo di terreno per un prato: il terreno superficiale.

Un terreno che consente all'apparato radicale di nuovi semi di erba o di un nuovo prato di crescere e allungare le sue radici, respirare e trattenere un ricco serbatoio di sostanze nutritive per creare un tappeto rigoglioso di terreno erboso, invitando i bambini a giocare e chiamando il prato falciatrice per dargli un assetto.

Lettura consigliata:

  • Prendersi cura del prato Domande e risposte
  • Tappeto erboso (Axonopus)


Guarda il video: 3 Errori Comuni che si Fanno nelle Potature (Luglio 2021).