Banana

Come coltivare e prendersi cura delle piante di banano


Se vuoi un aspetto tropicale nel tuo giardino quasi ovunque, prova una pianta di banano resistente al freddo. Alberi di banane, il genere Musa, una scelta robusta che cresce bene e che durante l'inverno nelle zone di rusticità USDA fino alla Zona 4.

Il nome Musa onora il I secolo a.C. Il medico romano onora Antonia Musa.

Con molto spazio, ampio sole e terreno ricco e ben drenato, puoi goderti la bellezza di un banano esotico nel tuo giardino durante la stagione di crescita della tua zona anno dopo anno.

In questo articolo condivideremo informazioni preziose per aiutarti a coltivare con successo le banane, anche in climi difficili. Continuate a leggere per saperne di più.

Le banane non sono davvero un albero!

Cominciamo dissipando l'idea che le banane crescano sugli alberi. In effetti, alcune persone si riferiscono a loro come una "palma di banana". Tuttavia, le piante di foglie di banana sono in realtà erbe perenni erbacee molto grandi nell'ordine noto come Zingiberales. Altri membri di questo ordine includono:

  • Fiori di uccello del paradiso
  • Vari tipi di zenzero
  • Parrocchetto Heliconias

Il tronco o il gambo principale di una banana è uno pseudostem (falso gambo). I gambi delle foglie del gambo di banana in via di sviluppo avvolti l'uno nell'altro costituiscono lo pseudostem.

Tutta la crescita avviene nello pseudostem. Nuove foglie iniziano a crescere all'interno di questo gambo ed emergono mentre iniziano a maturare. Anche il gambo del fiore inizia a crescere all'interno dello pseudostem ed emerge dall'alto. Alla fine, sviluppandosi in un mazzo di banana.

È difficile coltivare un albero di banane?

Sorprendentemente, queste piante tropicali esotiche hanno requisiti molto basilari; tuttavia, l'assistenza fornita deve essere coerente e ampia. Prenditi un po 'di tempo per imparare a coltivare con successo le banane, renderle felici e mantenerle felici.

Per coltivare con successo la banana, devi fornire generose quantità di:

  • Materia organica e pacciame
  • Potassio e Azoto
  • Calore costante
  • Umidità costante
  • Umidità costante
  • Suolo fertile, scuro e ricco

Oltre a fornire queste condizioni, devi anche capire che a una pianta di banano non piace stare da sola.

Crescono da un cormo centrale (rizoma). In natura la pianta madre muore dopo aver prodotto frutti e la sua prole spara dal cormo per prendere il suo posto.

Questo modello di crescita, consente alle piante di crescere in piccoli boschetti, nel modo inteso dalla natura. Hanno bisogno del riparo l'uno dell'altro per proteggersi dal vento e dal sole. Consentire loro di crescere in piccoli gruppi li aiuta a sfruttare al massimo i nutrienti disponibili.

Questo aiuta anche a creare l'umidità necessaria per prosperare. Crescere insieme in piccoli ciuffi aiuta a proteggere le piante di banana da temperature estreme di caldo e freddo, periodi di siccità ed esposizione eccessiva. Questo è essenziale per mantenerli sani e felici.

Tipi popolari di banane resistenti al freddo

Quando cerchi la migliore pianta di banana per la tua zona, scegli tra le scelte più popolari e più resistenti. Eccone alcuni da considerare:

  • Musa velutina (Banana rosa): Poiché questa varietà fiorisce presto, hai più possibilità di farla sviluppare frutti. Un frutto rosa coltivato come ornamentale, al contrario di una pianta commestibile.
  • Musella lasiocarpa: Una varietà di banano nano non in realtà una banana ma un parente di banana. La pianta produce un frutto giallo molto grande a forma di carciofo.
  • Musa basjoo: Una varietà molto grande che è estremamente resistente al freddo.

Questi sono alcuni dei tipi più popolari. Sono disponibili molte varietà eccellenti di varietà di banane resistenti. Parla con il tuo asilo nido, club di giardinaggio e altri giardinieri locali per scoprire quali tipi funzionano meglio nella tua zona.

Alberi di banane "tropicali" popolari

Musa x paradisiaca

  • Una croce di (Musa acuminata x Musa balbisiana)
  • Una pianta erbacea perenne grande, a crescita rapida, un ibrido triploide sterile e succhiatore ama un terreno ben drenato
  • Cresce nelle zone USDA 9-11 per i suoi gustosi frutti dalla buccia gialla
  • Comunemente noto come banana commestibile o piantaggine francese
  • Produce enormi foglie oblunghe a forma di pagaia lunghe fino a 8 piedi
  • Fiori gialli con brattee rosso porpora
  • Lo pseudostem muore dopo la fioritura e la fruttificazione

Ensete ventricosum "Maurelli"

  • Comunemente noto come Ensete Maurelii Banana, banana rossa abissina
  • Cresciuto per il verde oliva brillante, fogliame ornamentale con prominenti coste centrali delle foglie
  • Perenne enorme, simile a una banana, sempreverde
  • Generalmente il ventricosum non produce polloni
  • A crescita rapida che raggiunge i 12-20 ′ di altezza
  • Enormi foglie a forma di pagaia (fino a 10-20 '+ di lunghezza e 2-4' di larghezza)
  • Produce frutti non commestibili e secchi lunghi 3 pollici

Banane Nane Cavendish

Una varietà di piante di banana offerta oltre 50 anni fa come albero di banane da interni è il "Dwarf Cavendish". È stato descritto nei cataloghi come:

“Un'affascinante pianta d'attualità per la coltivazione indoor in inverno. Rende eccellente patio o pianta paesaggistica in estate. Coltivatore compatto con foglie attraenti, grandi e larghe. Bears deliziose banane in 12-18 mesi ”.

Anche cucinare le banane.

Cura delle piante di banana - Comprendi il processo di crescita

Come accennato, le banane crescono da un cormo o rizoma e producono uno pseudostem costituito da foglie avvolte e l'inizio del fiore di banana.

Man mano che la pianta cresce e matura, le foglie emergono ei fiori femminili si trasformano in una bacca come un frutto che inizia ad arricciarsi verso la luce.

Nel complesso, tutto il frutto è chiamato "grappolo". Man mano che le banane maturano iniziano a crescere verso il basso separandosi in gruppi più piccoli chiamati "mani". Ogni singola banana all'interno della mano viene definita "dito".

Ci vogliono circa nove mesi perché un albero di banane maturi, cresca foglie, fiorisca e produca frutti. Una volta completato, la pianta madre muore e le piantine (a.k.a. ventose o cuccioli) prendono il loro posto.

È importante capire che in ambienti non tropicali le tue piante di banano non produrranno frutti. Tuttavia le foglie grandi e rigogliose sono attraenti così come i fiori. Se la tua pianta produce banane, non sorprenderti se il frutto ha un valore solo ornamentale (anziché commestibile).

Propagazione: cura e crescita di una pianta di banano

Quindi, come far crescere un albero di banane?

Proprio come con altri rizomi, dovresti dividere di tanto in tanto le tue piante di banano per evitare il sovraffollamento. Separali ogni anno se lo desideri. Se non sei così industrioso, una volta ogni tre anni andrà bene. La divisione è il mezzo migliore e più efficiente per propagare le banane.

Per dividere le banane, separa i polloni oi cuccioli dal rizoma usando una vanga molto affilata e un po 'di forza. Durante la divisione, assicurati che i polloni abbiano molte radici per iniziare bene quando vengono ripiantati.

Una volta separato il pollone dalla pianta madre madre, lascia asciugare la superficie della sezione del rizoma per circa un giorno. A questo punto, sarà pronto per il reimpianto in qualsiasi posizione desiderata.

Potresti voler piantare cuccioli di banana in vaso per tenerli in casa come piante in vaso durante l'inverno. Una volta passato tutto il pericolo di gelo, ripiantare in contenitori più grandi o direttamente nel terreno all'aperto.

Ricorda, le giovani piante di tutti i tipi sono delicate quando vengono messe all'aperto per la prima volta dopo l'inverno. Adotta misure per acclimatare le giovani banane prima di spegnerle e proteggile dai raggi diretti del sole per un paio di settimane dopo il trapianto di banani.

Passi per coltivare alberi di banane con successo

Per evitare temperature estreme, pianta nuovi alberi di banane dopo che tutto il pericolo di gelo è passato. Non esporre le giovani piante tenere a temperature inferiori a 57 ° F in quanto ciò può rallentare il loro processo di crescita.

La maggior parte dei tipi di banane preferisce il pieno sole. Alcune varietà variegate con la capacità delle foglie di bruciare facilmente fanno meglio in ombra parziale.

Dai alle banane molto spazio per crescere scavando una buca profonda per adattarle. Per i migliori risultati, prepara bene il terreno prima di piantare. Il terreno dovrebbe essere ben drenato, profondo e modificato organicamente. Si preferisce un terreno leggermente acido (5,52 6,5 pH).

Una banana richiede molto nutrimento. Questi alimentatori pesanti richiedono grandi quantità di materia organica, come la sabbia verde. Presta molta attenzione ai livelli di potassio. Il potassio è un elemento estremamente importante poiché le banane sono piene di potassio, quindi questo è un nutriente molto necessario per la pianta.

Ricorda che i banani sono tropicali e provengono dalle foreste pluviali. Hanno bisogno di molta acqua e hanno bisogno di molta umidità nell'aria. Questo è uno dei motivi per cui fanno meglio a piantare in gruppi piuttosto che come singoli esemplari. Stare vicini gli aiuta a trattenere l'umidità nelle foglie. Fornire uno o 2 pollici di acqua settimanalmente e controllare frequentemente per assicurarsi che il terreno rimanga uniformemente umido.

Posiziona le tue piante in modo tale da proteggerle dai forti venti. Le loro grandi foglie si danneggiano facilmente con il tempo inclemente. I forti venti (30 mph) distruggeranno semplicemente le foglie; tuttavia, l'esposizione a venti superiori a 40 miglia all'ora romperà lo pseudostem e abbatterà la pianta.

Essere rotti e rovesciati non ucciderà la pianta, ma significherà che il processo di crescita dovrà ricominciare tutto da capo e impedire qualsiasi produzione di frutta per l'anno in corso.

Proteggi il più possibile le piante dalle temperature estreme. Anche piante di banana molto resistenti e tolleranti al freddo amano temperature costanti comprese tra 75 ° F e 35 ° F.

Quando le temperature scendono, la crescita rallenta e le temperature molto fredde provocano la morte delle piante. Per proteggersi da temperature estreme, pianta in luoghi riparati. Fornisci una maggiore protezione portando le tue piante in casa o prendendo misure per l'inverno quando fa freddo.

Le piante di banana possono crescere in contenitori?

I banani cresceranno in contenitori, ma si rendono conto che i contenitori devono essere molto grandi. Vasi da quindici galloni è la dimensione minima richiesta per una crescita ottimale.

Il vantaggio di coltivare banane in contenitori ti dà il controllo completo sull'ambiente della pianta. Puoi proteggerlo molto bene dal freddo e dalle intemperie.

Tuttavia, la coltivazione di banani in contenitori presenta sfide particolari. Poiché si tratta di piante molto affamate e assetate, potresti avere difficoltà a tenere il passo con le esigenze di alimentazione e irrigazione.

Le piante più giovani e più piccole possono andare bene con l'irrigazione ogni due giorni; tuttavia, le piante più grandi e più mature necessitano di un'idratazione quotidiana. Tutte le banane in vaso necessitano di applicazioni molto frequenti e abbondanti di fertilizzante per banani.

Rinvasare e dividere le piante di banane coltivate in contenitori almeno una volta ogni tre anni. Usa una miscela di terriccio di altissima qualità e assicurati di concimare regolarmente.

In inverno, sposta le piante di banane in contenitore al chiuso e tienilo come pianta d'appartamento, a condizione che tu abbia abbastanza spazio per ospitarlo. Ricorda che una banana può crescere fino a raggiungere un'altezza di 12-18 piedi.

Oltre a un sacco di spazio per la testa, fornisci alla tua pianta di banana da interno molta luce, calore e umidità.

È piuttosto difficile mantenere una pianta di banana come pianta da interno in inverno. Molti giardinieri scelgono di svernare le piante in uno spazio buio e fresco, come un seminterrato. Altri prendono provvedimenti per svernare le loro piante all'interno.

Cura Delle Piante Di Banano In Inverno

Durante l'inverno puoi proteggere le piante di banana dalle temperature estreme in molti modi diversi. Abbiamo già accennato al concetto di tenere una pianta di banana in un contenitore e spostarla all'interno o in un luogo più caldo durante i mesi più freddi.

Per alcuni invasatura, non è un'opzione. Tuttavia, puoi scavare una pianta in autunno e conservarla in un luogo fresco dove sarà al riparo dal gelo. Quando lo fai, la pianta entrerà in una fase dormiente per lo svernamento.

È anche possibile lasciare la tua pianta di banana in posizione, tagliare le foglie, isolare lo pseudostem e pacciamare pesantemente. O semplicemente tagliare la pianta quasi a terra e pacciamare molto pesantemente sopra e intorno ad essa.

Qual è la differenza tra queste due scelte? Se riesci a proteggere con successo lo pseudostem per tutto l'inverno, la tua pianta di banana inizierà a crescere di nuovo da quel punto nel prossimo anno.

Se tagli la pianta fino a terra, dovrà partire da terra e non raggiungere la stessa altezza. Tuttavia, con una cura adeguata le piante possono crescere fino a raggiungere un'altezza di 12-18 piedi durante la stagione di crescita!

Se decidi che avere una pianta di banana molto alta è importante per te, dovrai decidere come isolare lo pseudostelo dai danni. A seconda della gravità del tuo inverno e delle tue preferenze personali, puoi usare diversi materiali per proteggere lo pseudostelo e per pacciamare. Potresti voler:

  • Isolare lo pseudostelo con uno strato di plastica, materiale isolante e un secondo strato di plastica.
  • Costruisci una gabbia di rete metallica che circonda lo pseudostelo e riempila con foglie sminuzzate.
  • Isolare lo pseudostelo con un pluriball resistente.

Tutte queste sono buone scelte e potresti desiderare di sperimentarle tutte se hai diverse piante di banana da proteggere. Indipendentemente da quale scegli, dovrai pacciamare pesantemente intorno alla base della pianta per evitare che il terreno si congeli.

Tieni presente che anche se lo pseudostem isolato della tua pianta muore, se hai pacciamato pesantemente sopra e intorno ad esso il rizoma dovrebbe sopravvivere. La cosa principale è ottenere un buon isolamento sopra e intorno al cuore della pianta per l'inverno.

Il materiale migliore da utilizzare per la pacciamatura sono le foglie sminuzzate. Le foglie intere possono tendere a trattenere troppa umidità. Altri materiali come erba, fieno e paglia di pino non forniscono il giusto equilibrio tra aerazione e isolamento.

Il tempismo è importante!

Non importa cosa decidi, assicurati di farlo prima del primo gelo. Prepara il tuo albero di banane per l'inverno poco prima del primo gelo. Non dovrebbe rimanere coperto di pacciame, isolamento, pluriball e / o plastica durante la stagione calda!

Una volta che tutto il pericolo di gelo è passato in primavera, smonta i tuoi passaggi per l'inverno. Non è necessario rimuovere completamente il pacciame. Spargilo semplicemente e lavoralo nel terreno per aiutare a trattenere l'umidità e continuare a nutrire la tua pianta.

Le piante di banana sono soggette a malattie e parassiti?

Una pianta di banana ben curata resisterà alla maggior parte dei parassiti e delle malattie, ma occasionalmente potresti riscontrare problemi con gli insetti, come cavallette o acari. Quando ciò accade, potrebbe essere necessario utilizzare un miticida o un insetticida commercialmente preparato per il controllo dei parassiti per affrontarli.

Inoltre, tieni presente che in alcuni luoghi le foglie e gli steli di banana sono usati come foraggio per il bestiame. Sono commestibili, nutrienti e forse gustosi per animali come cervi, conigli o forse i tuoi animali domestici erbivori e / o bestiame. Potresti voler montare una recinzione per proteggere le piante dall'essere mangiate.

Nelle regioni tropicali, la malattia di Panama (fusarium wilt) un fungo può essere un problema per le banane; tuttavia, nelle zone con temperature invernali molto fredde, questo problema è attenuato. C'è qualche pericolo di marciume invernale se la tua pianta diventa troppo bagnata mentre è in una fase dormiente.

Evita il danneggiamento dei funghi alle piante dormienti aspettando fino all'ultimo minuto per isolarle. Usa le foglie tritate come pacciame per evitare l'accumulo di acqua in eccesso. Assicurarsi di rimuovere le coperture protettive non appena passa tutto il pericolo di gelo.

Vale tutto lo sforzo?

Se la tua idea di perfezione è un giardino perenne senza sforzo, non aggiungere banani al tuo paesaggio. Tuttavia, puoi divertirti con i giovani come esemplari in vaso e poi trasmetterli ad amici di giardinaggio più ambiziosi.

D'altra parte, se ti consideri un appassionato giardiniere che gode di un'attenta cura di piante insolite di stagione in stagione, le piante di banana sono un'aggiunta naturale al giardino. Se fai già giardinaggio con altri tipi di piante che crescono dai rizomi, aggiungere la cura delle piante di banana non è un granché.

Se ti piacciono le piante tropicali grandi, belle e lussureggianti con una vegetazione ampia e impressionante, una pianta di banana è davvero una scelta eccellente. Troverai un numero di piante di banane resistenti tra cui scegliere, per accumulare una bella collezione di esemplari vari, se lo desideri.

In ultima analisi, il modo migliore per decidere di coltivare piante di banano è provarle. In questi giorni, queste bellezze esotiche sono convenienti e facili da trovare. Con così tante scelte nei metodi di cura, un po 'di tentativi ed errori risulterà sicuramente felice e di successo nella cura dei banani!

Fonti: 1 | 2 | 3


Guarda il video: ANTHURIUM, o Anturio, TUTTE LE CURE sulla coltivazione (Giugno 2021).