Piante da appartamento

Cura degli ebrei vagabondi boliviani: impara come coltivare Callisia Repens


Meglio conosciuto con il nome comune Ebreo errante boliviano, Callisia repens (kal-LIZ-ee-uh REE-penz) è un membro della famiglia Spiderwort (Commelinaceae).

Originario di tutto il Sud America, i Caraibi e l'America centrale.

Tuttavia, ha guadagnato una certa popolarità negli Stati Uniti come copertura del suolo perenne nelle regioni più meridionali e come pianta annuale o da interno nelle aree più fresche.

La pianta ebrea boliviana ha una varietà di altri soprannomi, molti dei quali hanno variazioni.

Questi nomi comuni includono:

  • Impianto a catena
  • Pianta da canestro strisciante
  • Pianta rampicante in pollici
  • Ebreo errante nano
  • Itsy Bitsy Inch Plant
  • Piccolo gioiello
  • Piccoli pulsanti
  • Vite di tartaruga

Una pianta facile da coltivare, l'ebreo vagabondo nano è simile nell'aspetto sia alla Tradescantia fluminensis che alla pianta del pollice a strisce (Callisia elegans).

Possono essere differenziati dalle foglie, verde con macchie viola e parte inferiore viola sulla vite di tartaruga errante, verde con strisce bianche e parte inferiore viola sulla pianta a strisce pollici e foglie verdi lucide (a volte con strisce bianche) con una parte inferiore verde.

Un'altra specie correlata chiamata succulenta viola (Callisia fragrans) ha foglie grandi rispetto alle altre.

I fiori differenziano anche l'ebreo errante da molte altre specie simili. Il velo da sposa tahitiano (Gibasis pellucida) ha grappoli di fiori sciolti e peduncolati. L'ebreo errante peloso (Commelina benghalensis), l'ebreo errante nativo (Commelina diffusa) e la zebrina (Tradescantia zebrina) hanno tutti fiori blu o rosa.

Cura degli ebrei vagabondi boliviani nani

Dimensioni e crescita

La pianta Callisia Repens è una pianta finale con un'altezza complessiva compresa tra 4 "e 12" pollici e lunghi steli striscianti a crescita bassa che si estendono fino a 2 piedi.

Gli steli hanno ramificazioni frequenti da cui crescono piccole radici. Le sue foglie piccole e alternate sono densamente imballate e si restringono di dimensioni man mano che si allontanano dal nucleo della pianta.

Fioritura e Fragranza

I piccoli fiori bianchi sbocciano per tutta l'estate fino all'autunno, spuntando in grappoli senza gambo nelle forcelle delle foglie superiori. Questi grappoli di fiori ermafroditi sono inodori e tendono ad apparire in coppia.

I fiori hanno tre petali bianchi e fino a sei stami con filamenti lisci. Dopo la fecondazione emergono minuscole capsule di semi oblunghe contenenti quattro semi marroni ruvidi.

Luce e temperatura

Le piante di Callisia Repens preferiscono il pieno sole all'ombra parziale. L'accesso alla luce intensa aiuta a mantenere la pianta sana e riduce il rischio che diventi sparsa.

All'esterno, questa pianta di vite si adatta meglio nelle zone di rusticità USDA da 10 a 11. Tuttavia, le talee possono svernare all'interno nei climi più freddi.

Nel frattempo, può anche essere coltivata come pianta d'appartamento in un luogo soleggiato che non scende mai sotto i 60 ° gradi Fahrenheit.

Annaffiare e nutrire Callisia Repens

La pianta dell'ebreo nano beneficia di annaffiature regolari per garantire che il terreno rimanga umido durante la stagione di crescita. L'appannamento occasionale del fogliame aiuta anche a evitare che le foglie si secchino e sviluppino macchie marroni.

Evita l'irrigazione eccessiva e lascia asciugare la superficie del terreno della tartaruga durante l'inverno.

Durante l'estate, un po 'di fertilizzante liquido ogni 10-14 giorni incoraggerà il fogliame denso.

Se fai clic su questo link ed effettui un acquisto, guadagniamo una commissione senza costi aggiuntivi per te.

Suolo e trapianto

Quando viene utilizzato come piante in vaso o in un cesto appeso, la vite di tartaruga funziona meglio in una miscela di invasatura standard o in una miscela di torba. Allo stesso modo, un terreno ricco di sostanze organiche funziona bene quando si pianta in un giardino.

Toelettatura e manutenzione

Mentre la vite della tartaruga richiede pochissima manutenzione in generale, pizzicare le punte dello stelo aiuterà la vite della tartaruga a rimanere compatta. Inoltre, possono diventare leggy dopo due anni. A quel punto, puoi scegliere di sostituirli con un taglio.

Come propagare Callisia Repens

Sebbene Callisia Repens possa propagarsi attraverso i semi, il metodo più semplice è quello di utilizzare talee da 2 pollici in primavera o all'inizio dell'estate.

Posiziona le talee dove desideri far crescere la pianta e ricopri leggermente di terra. Se mantenute umide, le talee attecchiranno e le nuove foglie inizieranno a mostrare in pochi giorni.

Callisia Repens problemi di parassiti o malattie

La Callisia repens boliviana è resistente alla maggior parte dei parassiti, anche se la bassa umidità attirerà gli acari rossi, a cui piace costruire le loro ragnatele lungo le punte dello stelo. L'appannamento del fogliame rende le piante meno attraenti per questi parassiti.

Sia i cani che i gatti possono manifestare un'eruzione cutanea rossa e pruriginosa quando vengono a contatto con la pianta. Inoltre, questa pianta è nota per contenere cristalli di ossalato di calcio, che possono rappresentare un problema se ingeriti dalla maggior parte degli animali domestici.

Sebbene non considerata invasiva negli Stati Uniti, la pianta ebrea boliviana ha causato problemi in Australia e in pochi altri paesi. Può anche essere considerata un'erbaccia quando gli viene permesso di crescere spontaneamente.

Usi suggeriti di Callisia Repens (vite ebrea errante boliviana)

L'ebreo vagabondo boliviano nano è una grande pianta sospesa. Può essere utilizzato all'interno come pianta d'appartamento o all'esterno come copertura del terreno densa e simile a un tappeto.

Queste bellissime piante sono anche un'ottima aggiunta ai giardini delle fate.

I proprietari di rettili a volte usano la vite della tartaruga per nutrire i loro animali domestici, in particolare le tartarughe. Se somministrato con moderazione, è considerato relativamente sicuro nonostante la presenza di ossalato di calcio.


Guarda il video: How to grow and care for Pink Lady Callisia Rosato (Settembre 2021).