Parassiti-malattie

Come sbarazzarsi delle mosche bianche in giardino


Le mosche bianche, quei piccoli insetti alati che si insediano sotto parte delle foglie delle piante in gruppi, usano le loro piccole dimensioni (1/12 di pollice) come strategia per mimetizzarsi.

Questi insetti alati condividono una stretta relazione con gli afidi. Continua a leggere per saperne di più su come sbarazzarti delle mosche bianche.

In questo articolo imparerai:

  • Come sbarazzarsi delle mosche bianche sulle piante
  • Come sbarazzarsi delle mosche bianche in modo naturale
  • Come sbarazzarsi organicamente delle mosche bianche

Le specie di mosche bianche

Esistono varie specie di mosche bianche solitamente identificate dalla pianta su cui le trovate. Vediamone alcuni:

  • Whitefly serra - la più comune, presente soprattutto su frutta, verdura e piante ornamentali o da giardino.
  • Citrus WhiteflyAleurocanthus woglumi - attacca le colture di agrumi
  • Whitefly di cavolo cappuccio - nome scientifico Aleyrodes proletella - come suggerisce il nome il parassita attacca le specie brassiche che comprendono i cavoli.
  • Silverleaf Whitefly - attacca la stella di Natale, anche pomodoro, peperoni, zucca, cetriolo, fagioli, melanzane, anguria e cavolo e oltre 500 altre specie di piante

Identificazione delle mosche bianche nel giardino

Quando le mosche bianche adulte infestano una pianta, le troverai in "sciami" che ingeriscono i succhi della pianta. Quindi secernono "melata", rendendo la parte superiore, inferiore e inferiore delle foglie appiccicose o ricoperte da uno stampo nero fuligginoso.

Il risultato finale di queste sostanze appiccicose o formazioni di muffe fuligginose indebolisce la pianta e ostacola la produzione della fotosintesi.

Questo porta ad una pianta appassita quando le foglie iniziano a seccarsi, ingialliscono e infine cadono della pianta.

Quando controlli sotto le foglie colpite, i parassiti hanno punto e mangiato le vene. Sebbene sia difficile da vedere ad occhio nudo, toccando la foglia si “sente” la melata in superficie. [fonte]

Per un modo rapido per verificare la presenza di un'infestazione da mosca bianca, scuotere le piante per vedere se la mosca bianca sciami in gran numero dalla parte inferiore delle foglie.

Guarda anche dove le foglie appaiono biancastre e perdono il loro valore estetico nel giardino.

Modi naturali per sbarazzarsi e controllare le mosche bianche

#1 - Implementare l'uso di predatori naturali per controllare indirettamente la mosca bianca piantando piante da fiore che attirano predatori come le coleotteri e le larve di merletti che nutriranno e controlleranno le mosche bianche.

#2 - A volte il controllo del parassita richiede altri modi per controllarli in modo efficace e naturale. Prova a utilizzare trappole adesive gialle su pomodori, patate, cavoli e piante di pepe. Creane uno tuo mescolando la vaselina con un sapone per le mani. Applicare la miscela su strisce di assi dipinte di giallo. Il colore attira le mosche bianche lasciandole attaccate alle strisce.

#3 - L'uso di un pacciame riflettente in alluminio produce una riflessione che scoraggia le mosche dall'attaccare le piante.

#4 - Per un'infestazione minore, far saltare le piante con un forte getto d'acqua per scacciare le mosche bianche. L'acqua può anche sbarazzarsi di parassiti del giardino come gli afidi.

Come accennato in precedenza, mescolando piante e fiori può attirare un'abbondanza dei loro nemici naturali o insetti utili per il controllo biologico.

Tuttavia, se noti un aumento delle mosche bianche, evita di piantare alcune piante ospiti come un cespuglio di lantana, piante di ibisco e piante perenni di Salvia dove si trovano le mosche bianche.

I vantaggi dei metodi naturali includono:

  • Controllo dei parassiti senza danneggiare la pianta
  • Ecologico
  • Economico e conveniente se fatto con articoli comunemente disponibili.

Ad esempio, utilizzando i nasturzi come piante da compagnia per "proteggere" pomodori e uva spina. Zinnias, Bee balm e Pineapple Sage attirano predatori come colibrì, mosche, encarsia formosa e vespe parassite che mangiano le mosche bianche.

L'uso di saponi insetticidi, olio spray insetticida Neem o spray olio di neem, trappole appiccicose e persino olio per orticoltura può fornire un modo efficace per eliminare gli insetti.

Utilizzo di insetticidi per il controllo delle mosche bianche

L'uso di insetticidi chimici inizialmente controllava bene il parassita. Tuttavia, nel tempo questi parassiti succhiatori hanno sviluppato una resistenza ad alcuni pesticidi. Inoltre, l'uso di prodotti chimici di sintesi è considerato ostile con gli effetti ambientali negativi associati.

La maggior parte dei pesticidi chimici prodotti in laboratorio e utilizzati per controllare i parassiti danneggiano l'ambiente. Alcuni uccidono altri insetti utili, non si biodegradano e rimangono sulle foglie e sui frutti.

Utilizzare insetticidi chimici solo quando si verifica una forte infestazione da mosche bianche e il parassita risulta essere resistente ai pesticidi. In tal caso, potrebbe essere necessario applicare una varietà di insetticidi fino a quando gli insetti succhiatori di linfa non vengono eliminati.

Prima di intraprendere il controllo naturale delle mosche bianche, inizia con una pianta "pulita" usando qualcosa come il neem o il sapone insetticida.

Il ciclo di vita delle mosche bianche

Le femmine depongono 400 uova di mosca bianca sul lato inferiore delle foglie. Dopo aver deposto le uova, impiegano 5-10 giorni per schiudersi, che sembrano cocciniglie. Non si muovono molto, ma rimangono dove si nutrono per la crescita. Considerando l'alta percentuale di uova che si schiudono efficacemente negli adulti questo spiega perché il parassita può infestare una vasta area in un breve periodo di tempo. Dalla deposizione delle uova all'adulto occorrono circa 25 giorni.

Se la popolazione di mosche bianche raggiunge un livello critico, considera la possibilità di distruggere le piante. La prevenzione e l'eliminazione della mosca bianca richiedono un'ispezione regolare e proattiva delle piante d'appartamento.


Guarda il video: Lotta biologica contro afidi e mosche bianche (Agosto 2021).