Parassiti-malattie

Iris Borer: trattamento e controllo


Il trivellatore dell'iride (Macronoctua onusta) è una specie di falena appartenente alla famiglia Noctuidae.

Si trova in tutto il Nord America ed è una minaccia comune per le piante di iris.

Le falene di Macronoctua onusta depositano le loro uova sulle foglie morte in autunno, permettendo alle larve di schiudersi in primavera e attraversare lentamente la pianta man mano che crescono.

La trivellazione dell'iride prende di mira le piante dell'iride e le larve causano danni significativi alla pianta e possono persino aumentare il rischio di crescita dei batteri.

L'iris è un genere di piante noto per la produzione di fiori appariscenti con quasi 300 specie di iris.

Sono piante perenni che crescono da rizomi striscianti.

In questo articolo, esaminiamo le principali caratteristiche della trivellazione dell'iride, i danni che provoca insieme a come identificare e controllare le infestazioni.

Cos'è Iris Borer?

Le falene di Macronoctua onusta sono spesso chiamate trivellatrici dell'iride.

  • Le larve sono responsabili di causare danni alle piante.
  • Le falene misurano poco meno di 1 pollice di lunghezza.
  • Sono marrone o grigio scuro con una striscia nera.
  • I trivellatori dell'iride si trovano in tutto il Nord America orientale, principalmente nelle zone umide e nelle regioni con iris coltivate.
  • Questi parassiti compaiono raramente sulla costa occidentale.
  • Il limite occidentale della falena è il fiume Mississippi.
  • Le falene di iris non rappresentano una minaccia per altre specie vegetali.
  • Prendono di mira specificamente le piante di iris quando depositano le loro uova.

Quali danni provoca la perforatrice dell'iride?

  • I trivellatori dell'iride attaccano le piante di iris in più fasi.
  • Le falene adulte compaiono in agosto o settembre.
  • Dopo essere emersi dal terreno, si accoppiano e depositano le uova in gruppi da tre a cinque.
  • Le uova si depositano nelle foglie morte dell'iride e nei detriti attorno alla base della pianta.

NOTA: Una trivellatrice dell'iride femminile può depositare mille uova nella sua vita.

  • Le uova trascorrono l'inverno nel materiale vegetale morto, schiudendosi all'inizio della primavera quando iniziano a comparire nuove foglie sulla pianta dell'iride.
  • Le larve di trivellazione dell'iride strisciano dai detriti della pianta alle nuove foglie, creando piccoli fori nel fogliame.
  • Le larve poi penetrano nelle foglie per tutto il resto della primavera.
  • Entro la metà dell'estate, le larve raggiungono il suolo e si fanno strada nei rizomi della pianta.
  • Le larve crescono da 1 "a 2" pollici di lunghezza all'interno del rizoma.
  • Verso la fine di luglio o l'inizio di agosto, le larve passano dal rizoma al suolo dove entrano nello stato pupato.
  • Le pupe sono lunghe un paio di pollici e di colore marrone scuro.
  • La fase della pupa dura circa due o tre settimane.
  • Le falene adulte emergono quindi dal terreno.
  • Le falene iniziano ad accoppiarsi, a depositare le uova e a ripetere il ciclo.

Danno permanente

  • Il danno ai rizomi è permanente.
  • La trivellazione dell'iride crea piccoli fori che consentono la diffusione di batteri e funghi.
  • I rizomi diventano spesso molli e molli, sviluppando un odore maleodorante.
  • I rizomi marciscono lentamente dall'interno, provocando la morte della pianta.
  • Se il problema non viene trattato, un'infestazione da piralide dell'iride può facilmente diffondersi alle piante di iris vicine.

Come controllare le infestazioni di Iris Borer

Il modo migliore per salvare una pianta dai piralidi dell'iride è uccidere i parassiti prima che raggiungano i rizomi.

Ciò richiede un'identificazione precoce.

I trivellatori dell'iride danneggiano prima le foglie dopo che le larve emergono dal terreno e si fanno strada verso il fogliame.

Le larve sono lunghe da 1 "a 2" pollici e rosa, simili a piccole larve.

Altri segni includono piccoli fori nelle foglie e un liquido dall'odore pungente.

Il fluido provoca la comparsa di strisce abbronzate sul fogliame.

Anche le foglie e gli steli possono iniziare a indebolirsi.

Il liquido e l'odore sgradevole assomigliano ad altre malattie comuni dell'iride, tra cui bruciatura dell'iride, marciume molle batterico e macchie di foglie fungine.

Rimuovi le foglie infestate e tratta la pianta con un insetticida.

Se possibile, applica l'insetticida all'inizio della primavera.

L'uso dell'insetticida in primavera è più efficace, poiché le larve sono più piccole e più facili da distruggere.

Gli insetticidi più consigliati per il controllo della piralide dell'iride includono prodotti contenenti Spinosad, permetrina o acefato.

  • Ripeti il ​​trattamento insetticida ogni due settimane fino a quando le trivellazioni dell'iride non saranno completamente sradicate.
  • Se i sintomi delle infestazioni da piralide dell'iride persistono in estate, dissotterrare la pianta e ispezionare i rizomi.
  • Scarta tutte le piante che contengono le piccole larve.

Riduzione dell'aumento dei trivellatori dell'iride

  • Riduci il rischio di infestazioni da piralide dell'iride ripulendo le foglie morte e i detriti delle piante in autunno, dopo che le falene hanno depositato le uova.
  • La rimozione dei detriti vegetali e delle uova impedisce alle nuove larve di arrampicarsi sulle foglie nella primavera successiva.
  • Questo passaggio è necessario anche quando si tratta di un problema esistente di trivellazione dell'iride per impedire che il ciclo si ripeta.
  • Pulisci nuovamente l'area intorno alla base della pianta in primavera per rimuovere le uova rimaste dall'inverno.

Lettura Iris consigliata

  • Growing Blue Flag Iris (Iris Versicolor)
  • Louisiana Iris Plant (Water Iris) bellissime foglie a forma di spada, fiori all'inizio della primavera
  • Pianta di iris siberiana: coltiva e cura l'iride sibirica


Guarda il video: Quando lui sparisce nel silenzio. La risposta alle tue domande. (Agosto 2021).