Piante da appartamento

Palmo a coda di cavallo: come prendersi cura della pianta della coda di cavallo


La "palma coda di cavallo" non è affatto una palma. È un membro delle Lilaceae (famiglia dei gigli) ed è conosciuto con diversi nomi.

Ha guadagnato il nome di "pianta del piede dell'elefante" a causa della sua base bulbosa, getta il tronco sottile e alcuni lo chiamano "palmo della bottiglia".

Originario del deserto del Messico insieme all'albero di Yucca, fa un po 'di una curiosa pianta paesaggistica all'aperto alla luce diretta del sole, nel patio, come pianta d'appartamento da interno.

Quando la pianta e viene esposta in un vaso bonsai, la sua base gonfia come il bonsai di rosa del deserto crea una bella esposizione in un piccolo vaso.

Una pianta robusta usata come un singolo esemplare di solito in contenitori da 14 pollici o più grandi, o piantata in diversi vasi da 6 a 10 pollici per apparire più simile a un cespuglio. Singoli esemplari, variano in altezza da 6 'a 18' piedi di altezza.

La sua grande base e la testa di foglie piatte pendenti e dai bordi lisci, rendono unica la "Pianta della coda di cavallo". NESSUN DUE sono esemplari uguali.

Continua a leggere per imparare come prenderti cura di un palmo a coda di cavallo.

Video: Istruzioni per la cura delle piante da interno delle piante di palma a coda di cavallo

Look nativo per la cura delle palme a coda di cavallo: irrigazione e illuminazione

L'habitat nativo della palma a coda di cavallo, un clima secco messicano, gli consente di sopravvivere molto bene al caldo invernale interno.

Annaffiare il palmo della coda di cavallo

La palma a coda di cavallo è molto resistente alla siccità e non ama innaffiature troppo frequenti. Non permettere mai che l'acqua della pianta si sieda sul fondo del sottovaso o della pentola. Un fatto interessante è quello Nolina recurvata ama immagazzinare l'acqua nella sua base.

Il buon drenaggio di una miscela di cactus o di terriccio sabbioso generalmente riduce al minimo la probabilità di marciume radicale, soprattutto rispetto alle miscele torbose normalmente utilizzate con la maggior parte delle piante da appartamento tropicali.

Nello specifico, lascia che il terreno si asciughi bene tra un'annaffiatura e l'altra e se hai qualche dubbio sull'annaffiatura o meno della pianta, saltalo fino alla settimana successiva.

I segni di sotto irrigazione di solito si manifestano con fogliame secco e marrone, un gambo raggrinzito o radici essiccate. Se si verifica un'irrigazione eccessiva, potresti vedere una nuova crescita leggera, marciume dello stelo o marciume radicale.

Requisiti della luce del palmo della coda di cavallo

I requisiti di luce per le palme a coda di cavallo sono abbastanza facili da ricordare se pensi a dove sono originari: il paesaggio desertico del Messico.

Fornisce una luce indiretta brillante al pieno sole. Non sono piante a bassa luminosità.

Qualsiasi spazio finestra all'interno, in particolare uno esposto a nord, soddisferà i requisiti di luce di questa pianta luminosa. Per prestazioni ottimali, tuttavia, il pieno sole è il migliore.

Coda di cavallo senza insetti

In generale, troverai la palma a coda di cavallo una pianta priva di insetti, ma a volte la coda di cavallo attira masse di cocciniglie, attacchi di acari e parassiti della scala all'interno.Beaucarnea recurvata - la “Ponytail Palm” è una pianta da godere.

Sebbene i parassiti non infastidiscano molto il palmo della coda di cavallo, abbiamo un prodotto naturale consigliato per il controllo di questi parassiti.

Per sbarazzarci degli acari, ci piace lo spray all'olio di neem biologico completamente naturale che controlla anche le cocciniglie e le squame sulla coda di cavallo: è disponibile online su Amazon.

Se fai clic su questo link ed effettui un acquisto, guadagniamo una commissione senza costi aggiuntivi per te.

Fornisci molta luce intensa e la innaffi meno frequentemente di quanto ritieni necessario, e questa pianta aggiungerà una bellezza unica ovunque la usi.

Mi è sempre piaciuto leggere come altri descrivevano le piante molti anni fa. Di seguito vedrai ...

A partire dal Il libro mondiale delle piante da appartamento
Elvin McDonald 1963

Descrizione: Beaucarnearecurvata, la pianta della bottiglia messicana, o "coda di cavallo", è un insolito membro della famiglia dei gigli che vive nel deserto, noto principalmente per una base ampia e gonfia in cui può immagazzinare la scorta d'acqua di un anno.

Con la grande età, Beaucarnea può raggiungere un'altezza di 30 piedi di altezza, ma le piccole piante (coltivate da semi) sono ideali come esemplari da interno e crescono abbastanza lentamente da rimanere di dimensioni convenienti per molti anni.

In cima alla base bulbosa, la pianta della bottiglia ha una rosetta di foglie sottili, estremamente lunghe e dure. Alla moda del giglio, produce pannocchie di fiori biancastri, piccoli e leggermente profumati.

Cultura: Leggero, da soleggiato a semi-soleggiato. Temperatura, media della casa, preferibilmente non oltre i 75 gradi Fahrenheit in inverno. Umidità, casa media. Terreno, parti uguali di terriccio, sabbia e muschio di torba; mantenere uniformemente umido. La propagazione del palmo della coda di cavallo funziona rimuovendo gli offset.

Palme Coda Di Cavallo Per Un Giardino Interessante

Molte piante vengono coltivate per i loro fiori e alcune coltivate grazie all'amore per il loro fogliame. Tuttavia, il fiore di palma a coda di cavallo non è ciò che lo rende desiderabile: è il tronco, oltre al suo fogliame. La palma a coda di cavallo è apprezzata da molti principalmente per il suo tronco a forma di bottiglia.

Qualcuno ha descritto le palme a coda di cavallo come una pianta da bottiglia. A forma di bottiglia di Chianti e sormontata da una cascata di foglie simili a lame da 18 pollici e assomigliava a una palma a pelo lungo.

Un'altra specie, Beaucarnea guatemalensis non ha la stessa base bulbosa.

Generalmente, l'albero del piede dell'elefante ha un tronco piatto e carnoso a forma di bottiglia sormontato da foglie verdi strappy. Quando la pianta non ha quasi nessun tronco quando è ancora giovane.

In questa fase, il tronco sembra un bulbo di cipolla ingrandito con foglie a forma di nastro che emergono alla sua sommità che si arricciano verso il basso.

Man mano che la pianta matura, il tronco diventa più spesso e la sua base si gonfia fino a quando non assomiglia più a una bottiglia o alla pianta del piede di un elefante.

La pianta può avere più rami verso l'alto man mano che cresce negli anni. Se coltivate all'aperto, le palme a coda di cavallo possono raggiungere un'altezza fino a 16 piedi o più.

Producono gambi di fiori, costituiti da grappoli di piccoli fiori dal bianco crema al beige quando vengono coltivati ​​all'aperto.

Immagine: fonte


Guarda il video: Come indossare la coda extension Hair Do feat. Roberta Travaglini (Ottobre 2021).