Geranio

Cura del geranio: come coltivare e prendersi cura delle piante di geranio


Il geranio (Pelargonium x hortorum) si prende cura dei principianti: ci sono due tipi di piante che le persone chiamano "Gerani".

Ci sono "veri gerani", che sono piante resistenti, autoctone e selvatiche che costituiscono un eccellente rivestimento del terreno e riempitivo dello spazio nel tuo giardino e paesaggio.

Ci sono anche i pelargoni, che sono piante più delicate provenienti dal Sud Africa. In questo articolo discuteremo di entrambi i membri della famiglia Geranium e condivideremo alcuni suggerimenti intelligenti per il giardinaggio per il loro uso e cura.

Piante di geranio in crescita: qual è la differenza?

La pianta che la maggior parte dei giardinieri chiama "geranio" è in realtà un Pelargonium. Sebbene questo tipo di pianta sia piuttosto attraente e utile, non è un vero geranio.

Sia il geranio che il pelargonium appartengono allo stesso genere: il geranio. Tuttavia, nel 1789 furono separati in due generi.

I veri gerani sono anche chiamati gerani resistenti, perenni o cranesbill (a causa della forma dei loro baccelli).

Queste piante autoctone o naturalizzate tendono a crescere basse al suolo e si diffondono rapidamente e facilmente attraverso i rizomi.

Le foglie dei gerani resistenti variano da un tipo all'altro; tuttavia, sono generalmente dentati e molto rigogliosi e attraenti. I fiori sono delicati nei toni del blu, viola, magenta, rosa e bianco.

I gerani resistenti non sono grandi quanto i loro cugini, i pelargoni. Sono, tuttavia, molto più resistenti e possono crescere in più climi.

Producono fiori abbondanti e attraenti e crescono con un tale abbandono rampante che possono persino essere usati come copertura del terreno.

I fiori di geranio resistenti sono piccoli ma piuttosto attraenti. Le loro foglie variano di dimensioni da piuttosto piccole (dimensioni di una monetina) a molto grandi. Scopri di più sul Geranium sanguineum (Bloody Cranesbill) qui.

Il geranio resistente è per molti versi un'aggiunta molto più interessante al tuo giardino rispetto al pelargonium africano. Può essere coltivato tutto l'anno nelle zone di rusticità USDA 8-10 e le altezze variano da cinque pollici a tre piedi di altezza.

I gerani resistenti sono, per la maggior parte, piante perenni erbacee a gambo morbido che costituiscono un'aggiunta eccellente a qualsiasi giardino. Sono un'ottima scelta per i bordi e per riempire lo spazio.

Sono resistenti e resistenti e resistono alla maggior parte delle malattie e dei parassiti. Trascorrono la stagione invernale dormienti e crescono nuove foglie in primavera.

Per questo motivo, la maggior parte delle varietà è in grado di tollerare temperature fino a -20 ° gradi Fahrenheit. Alcuni possono persino tollerare temperature più fredde.

Come prendersi cura dei gerani

I gerani resistenti sono in realtà fiori di campo, quindi non hanno bisogno di molte cure. Per prendersi cura dei veri gerani, è necessario preparare un letto ben drenato, fertile e umido.

Alcuni tipi di gerani veri possono essere avviati dal seme. Tuttavia, è necessario iniziare le varietà con nome da talee. È meglio farlo all'inizio della primavera.

Se non piove molto in estate, dovrai annaffiare profondamente una volta alla settimana.

La pacciamatura intorno alle radici è utile nelle zone in cui l'estate è piuttosto calda e secca perché aiuta a mantenere le radici umide.

Come fiori di campo, queste affascinanti piantine tendono a crescere in modo disordinato, quindi potresti desiderare di potarle una volta durante la stagione di crescita.

Assicurati di non potare troppo duramente, dovrai lasciare almeno due o tre pollici di stelo sopra il livello del terreno.

Se vivi nel profondo sud e hai molta umidità e caldo estivi, potresti avere problemi a coltivare anche il più duro dei gerani a causa della tendenza a sviluppare muffe e funghi.

La potatura di mezza stagione aiuterà in questo perché consentirà una buona circolazione dell'aria.

Varietà di geranio

Geranium macrorrhizum - una pianta erbacea perenne originaria dei Balcani e delle Alpi sud-orientali.

È anche conosciuto come rock cranesbill, geranio bigroot e geranio bulgaro.

Sebbene coltivati ​​principalmente come pianta ornamentale, i macrorhizum di geranio possiedono anche proprietà antimicrobiche che svolgono un ruolo importante nella medicina tradizionale e nell'aromaterapia.

Pelargonium x hortorum - noto anche come geranio zonale, pelargonium zonale o geranio da giardino.

Questa specie è facile da coltivare e può essere propagata in casa attraverso talee di punta o fusto. I giardinieri lo coltivano per diventare una bellissima pianta ornamentale.

Geranium cantabrigiense - un'altra pianta erbacea perenne della famiglia delle geraniaceae con un nome comune di geranio resistente.

Cresce facilmente in una varietà di habitat, attira le farfalle e tollera cervi e conigli.

Lettura consigliata: I migliori fiori da giardino delle farfalle

Geranium maderense - noto anche come Madeira cranesbill poiché è originario dell'isola di Madeira in Portogallo. Questa perenne sempreverde cresce fiori rosa spettacolari e foglie di felce divise.

Geranium rozanne o Rozanne geranium - una pianta perenne che può crescere in molte condizioni climatiche. È a bassa manutenzione e resistente agli animali domestici ea molte malattie.

Cura del geranio: i requisiti di luce solare variano

Ai gerani piace il pieno sole?

I tuoi veri gerani prospereranno se li metti in un letto che riceve macchie solari mattutine o sole pomeridiano. Il pieno sole tutto il giorno è un po 'troppo.

Molti fanno bene nelle zone ombreggiate. Ad esempio la varietà Coast Wildflower (Geranium maculatum) funziona molto bene in luoghi freschi con ombra profonda.

Questo fiore di campo dall'aspetto delicato ma resistente fornisce un tocco di colore alle aree ombreggiate con i suoi fiori rosa chiaro abbastanza grandi.

Altre varietà che fanno bene all'ombra includono Geranium endressii, noto anche come Wargrave Pink e Geranio nodoso, che ha foglie piuttosto lucide e graziosi fiori a forma di imbuto che vanno dal lilla chiaro a una tonalità di rosa abbastanza scura.

Geranio phaeum è un'altra buona scelta per i luoghi bui e freddi. Potresti conoscere questo tipo di geranio selvatico come Samobor. Ha foglie verde scuro con fiori marrone.

Esiste un'altra varietà nota come Album, che ha foglie variegate e fiori bianchi. Infine, la varietà di vero geranio che offre la maggior parte delle scelte è Geranium oxonianum che è disponibile in ben 34 varietà denominate. Alcune delle migliori scelte includono:

  • AT Johnson
  • Phoebe Nobel
  • Winscombe
  • Walter's Gift

Tutti questi prospereranno in ombra parziale o profonda. Per ottenere i migliori risultati, potare con entusiasmo durante la mezza stagione per incoraggiare una nuova crescita.

Usando veri gerani nel tuo paesaggio

1. COPERTURA A TERRA: Le due migliori varietà di vero geranio da utilizzare come copertura del terreno sono:

  • Ingwersen's che ha un profumo che ricorda il pino e il balsamo e produce delicati fiori rosa
  • Czakor che produce fiori audaci di colore magenta intenso.

Questi due tipi sono molto resistenti e aggressivi e hanno forti qualità di soffocamento delle erbacce. Nelle regioni più miti, rimarranno verdi tutto l'anno. Entrambi sono resistenti nelle zone 3-9.

2. CONTENITORI E GIARDINI ROCCIOSI: I veri gerani sono una scelta eccellente in contenitori o nel giardino roccioso. La ballerina è particolarmente adatta a questo scopo.

Questa varietà è resistente nelle zone 4-9. Produce fiori di lavanda pallido grandi e vistosi con venature bordeaux contrastanti.

Le foglie sono un tono grigio cenere interessante e piacevole. Un'altra buona scelta per contenitori o giardini rocciosi è Nigricans, che è resistente nelle zone 8-10. Questa pianta produce piccoli fiori bianchi.

3. CONFINI PERENNI: Per i punti luminosi e soleggiati, Cedric Morris è un'ottima scelta nei veri gerani. È piuttosto appariscente con foglie grandi e fiori magenta chiaro.

Per contrasto, potresti includere anche la varietà bianca di questa varietà. I fiori sono un po 'più grandi.

E i pelargoni?

I fiori di pelargoni sono deliziose piante da casa e da giardino facili da propagare e facili da curare. Sono disponibili in un'ampia varietà di tipi e colori di fiori.

Se vivi in ​​una zona temperata prosperano all'aperto tutto l'anno. Se vivi in ​​un'area gelata, devi fornire loro protezione durante l'inverno.

I pelargoni sono cugini sudafricani dei veri gerani. Queste sono le piante che troverai più spesso nel tuo vivaio locale o nel centro di bricolage.

I pelargoni sono disponibili in molte varietà diverse. Alcuni tipi popolari che rientrano nella denominazione di Pelargonium includono:

  • Lady Washington Geranium
  • Gerani profumati
  • Ivy Geranium (Pelargonium peltatum)

I pelargoni sono molto popolari sia come piante da interno che da giardino. Molte varietà fanno abbastanza bene come piante da cesto appese.

In questa sezione, faremo riferimento a queste piante sia come geranio che come pelargonium.

Come prendersi cura dei pelargoni

Le esigenze di questi tipi di geranio sono abbastanza specifiche; tuttavia, una volta che li avrai compresi, non avrai problemi a coltivare le piante conosciute come gerani comuni.

Sono relativamente resistenti e adattabili fintanto che le loro esigenze sono soddisfatte.

Le loro esigenze variano a seconda dell'ambientazione e dei risultati desiderati. Ad esempio, se coltivi gerani in casa, andranno bene con una luce moderata.

Tuttavia, se desideri fioriture abbondanti, dovrai fornire molta luce. Da sei a otto ore al giorno è meglio.

All'interno, i gerani hanno una temperatura compresa tra 65 ° -70 ° gradi Fahrenheit durante il giorno e circa 55 ° gradi Fahrenheit durante la notte.

Per fare del loro meglio all'aperto, tutti i gerani africani devono avere molta luce solare. Sei ore al giorno è il minimo.

Alcuni tipi, come i gerani regali o varietà Martha Washington, preferiscono l'ombra pomeridiana in tutte le circostanze. Se le temperature nella tua zona superano i 90 gradi Fahrenheit, tutti i tipi di gerani hanno bisogno dell'ombra pomeridiana.

Il terreno ben drenato è un must per i gerani in qualsiasi ambiente. Dovrebbero essere piantati in un terriccio leggero composto da circa 1/3 di terreno, 1/3 di torba e 1/3 di perlite.

Come piantare i gerani all'aperto

Poiché i pelargoni provengono dal Sud Africa, non possono tollerare temperature gelide. Se hai intenzione di coltivare questi tipi di gerani all'aperto in una zona non temperata, non dovresti metterli a posto finché non sono passati tutti i pericoli di gelo.

Prepara bene il letto per un buon drenaggio e posiziona le tue piante a circa 8 "a 12" pollici di distanza. Pacciamare abbondantemente intorno a loro per aiutare le radici a trattenere l'umidità.

Potrebbe piacerti anche Suggerimenti per la crescita e la cura dei cesti appesi di begonia

Istruzioni passo passo per piantare e prendersi cura dei "gerani" all'aperto

1. Assicurati di stabilire il tuo letto di geranio in un'area che riceve un minimo di sei ore di luce solare al giorno. Nelle zone molto calde sono preferibili il sole mattutino e l'ombra pomeridiana.

2. Lavorare accuratamente il terreno a una profondità di circa 10 pollici. Metti alla prova il tuo terreno per assicurarti che sia leggermente acido. I gerani hanno un livello di pH di circa 6,5.

Modifica il tuo terreno secondo necessità per raggiungere questo livello. Buone aggiunte al terreno includono compost e letame ben decomposto. Il tuo terreno dovrebbe essere leggero e fornire un buon drenaggio.

3. Quando si piantano i gerani, assicurati di non seppellire gli steli più in profondità rispetto al livello del suolo originale poiché ciò incoraggerà la putrefazione. Una volta che la tua pianta è a posto, premi saldamente il terreno intorno alla sua base. Pacciamare generosamente.

4. Una volta che tutte le piante sono a posto, annaffia profondamente.

5. Tieni d'occhio il modello di crescita dei tuoi gerani. Se le tue piante diventano troppo alte o con le gambe troppo alte, pizzica la crescita delle foglie centrali.

Ciò costringerà la pianta a produrre una nuova crescita dalla sua base e dal lungo gambo. Il risultato sarà una pianta più compatta e piena.

6. Fertilizzare su base mensile con un fertilizzante ben bilanciato per i fiori più grandi e luminosi e il fogliame verde più folto.

Ora, quanto spesso innaffiare i gerani?

7. Si consiglia l'irrigazione settimanale. Lascia asciugare completamente il terreno tra un'annaffiatura e l'altra.

In generale, il il geranio è una pianta abbastanza resistente alla siccità.

Tuttavia, se il clima è molto caldo o la tua zona sta vivendo siccità, tieni d'occhio le tue piante e annaffiale se vedi segni di angoscia come appassimento.

8. Prima del primo gelo, prendi provvedimenti per svernare i tuoi gerani come descritto di seguito.

Prendersi cura dei fiori di geranio

Anche se questo tipo di pianta è sensibile al freddo, la cura generale è abbastanza semplice. Fai attenzione a non innaffiare eccessivamente i tuoi gerani in quanto tenderanno a soccombere al marciume radicale e alla muffa se lo fai.

È meglio annaffiare non più spesso di una volta alla settimana. Innaffia in profondità usando un tubo flessibile o un tubo che gocciola lentamente e lascia che il terreno diventi quasi asciutto prima di annaffiare di nuovo.

Evita di bagnare le foglie di geranio perché ciò può causare marciume, muffe e malattie.

I gerani di solito hanno bisogno di un fertilizzante di alta qualità. La maggior parte degli esperti consiglia di utilizzare cibo vegetale liquido idrosolubile per piante d'appartamento.

Non è necessario acquista un fertilizzante speciale al geranio.

All'aperto, aggiungi del composto organico fresco circa una volta al mese durante la stagione di crescita.

Se tieni i tuoi gerani in casa, dovrai naturalmente rinvasarli mentre crescono troppo nei loro vasi. Se vedi che i tuoi fiori di gerani appassiscono tra un'annaffiatura e l'altra, è un'indicazione che è ora di un nuovo vaso.

Sia all'interno che all'esterno, eliminare regolarmente i gerani ti aiuterà a incoraggiare abbondanti fioriture. Assicurati di tagliare regolarmente i fiori appassiti per fare spazio a quelli nuovi.

3 metodi per svernare i gerani

Nelle aree che non sono soggette a gelate profonde, come la California, i gerani possono crescere e prosperare all'aperto tutto l'anno.

In altre zone, dovrai portarli dentro durante l'inverno.

In alternativa, alla fine della stagione di crescita puoi prendere le talee di punta o di gambo e avviarle in casa durante l'inverno.

Ciò significherà sacrificare le tue piante esistenti e sostituirle con la loro prole nella nuova stagione di crescita.

TAGLI # 1

Il modo più semplice per svernare i gerani è sacrificare la pianta madre e avviare nuove piante prelevando talee che puoi riavviare in casa durante l'inverno. Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a farlo con successo.

  • Inizia assicurandoti che il coltello da potatura o le forbici da potatura siano molto affilati.
  • Taglia delle talee da tre o quattro pollici dalle estremità dei rami.
  • Pizzica le foglie inferiori dalle talee.
  • Rivestire la base di ogni talea con un ormone della radice e posizionare le talee in un mezzo di radicazione costituito da sabbia grossa da sola o mescolata con muschio di torba di sfagno in piccoli vasi di plastica o di terracotta. Le talee devono essere inserite a una profondità che consenta loro di stare in piedi da sole senza supporto.
  • Innaffia accuratamente le talee e drappeggia leggermente la plastica trasparente per evitare che perdano acqua e appassiscano.

Tienili in un'area che ha una luce indiretta brillante. Dovrebbero radicarsi entro un paio di mesi.

Una volta che sono ben radicati, rinvasali nei loro vasi. Quando il clima si riscalda, inizia ad acclimatarli alla temperatura all'aperto.

# 2 RADICI NUDE

Puoi anche svernare le piante a radice nuda. Questo è molto semplice e di solito ha ottimi risultati. Per svernare i gerani a radice nuda, inizia a scavare le piante e scuotendo il terreno dalle loro radici.

Appenderli a testa in giù in un'area che rimarrà fresca e asciutta (45-50 gradi Fahrenheit) in modo coerente per tutto l'inverno.

Se appenderle a testa in giù non è un'opzione per te, puoi posizionare le singole piante in grandi sacchi di carta asciutti. Ci sono alcuni vantaggi in questo come alternativa più ordinata e ordinata.

Durante i mesi invernali, ricorda di immergere le radici delle piante per una o due ore una volta al mese. Mentre le tue piante stanno svernando, le foglie cadranno.

Non lasciare che questo ti preoccupi, le radici sono ancora vive. Quando arriva la primavera, puoi tagliare tutte le parti morte e avvizzite della pianta e ripiantare le radici nude nell'aiuola, nella finestra o in una pentola.

Assicurati di aspettare che il tempo sia costantemente caldo prima di metterli fuori.

# 3 POT

Prendersi cura dei gerani in vaso.

Quando il tempo inizia a raffreddarsi, esegui una potatura abbastanza drastica e trasferisci i tuoi gerani da esterno in vasi che porterai in casa. Non aspettare fino al primo congelamento!

Quando le temperature scendono a 45 gradi Fahrenheit, pota i tuoi gerani di circa due terzi e mettili in vasi per l'inverno.

Mentre tieni le tue piante in casa per l'inverno, non concimare e annaffiare leggermente.

Fornire acqua limitata su base settimanale e mantenere il terreno abbastanza asciutto. Durante i mesi di fine inverno o all'inizio della primavera, inizierai a vedere una nuova crescita.

Quando ciò accade, puoi iniziare a concimare leggermente.

Quando le giornate iniziano a scaldarsi un po ', puoi iniziare a lasciare che i tuoi gerani si siedano fuori qualche ora alla volta. Assicurati di portarli dentro prima del tramonto o ogni volta che sono previste temperature molto rigide.

Questo processo aiuterà i tuoi gerani in vaso ad abituarsi all'aria aperta. Quando tutto il pericolo di gelo è passato, puoi spostarli fuori.

A questo punto, puoi posizionarli direttamente nel terreno o rinvasarli in vasi o contenitori più grandi.

Gerani in crescita in vasi tutto l'anno

I gerani sono una scelta eccellente per il giardinaggio in container su cortili, ponti e balconi. La chiave per un buon giardinaggio in contenitori con gerani è la corretta preparazione del terreno.

Questo è il modo più semplice per stabilizzare bene i tuoi gerani. Dovresti iniziare con un terriccio di alta qualità destinato al giardinaggio in container.

Questo tipo di terreno è appositamente formulato per includere materiali che favoriscono un buon drenaggio (ad es. Perlite, vermiculite e muschio di torba). A questo aggiungi un po 'di materia organica di buona qualità.

I gerani in vaso devono essere nutriti un paio di volte al mese. Utilizzare fertilizzanti idrosolubili come una miscela 10-10-10 o 20-20-20.

Circa una volta al mese, aggiungi un cucchiaino di sali di Epsom a un litro d'acqua per irrigare regolarmente. Questa miscela fornirà magnesio.

In alternativa, puoi utilizzare un fertilizzante commerciale a lenta cessione quando inizi a piantare i gerani. Ciò fornirà un'alimentazione costante per tutta la stagione di crescita.

Piuttosto che dare ai tuoi gerani in vaso un po 'd'acqua alla volta, è meglio annaffiarli molto bene circa una volta alla settimana.

Innaffia fino a quando l'acqua in eccesso non fuoriesce dai fori di drenaggio, quindi attendi che il terreno sia asciutto prima di annaffiare di nuovo. È opportuno annaffiare al mattino per prevenire la formazione di muffe e funghi.

I gerani in vaso necessitano di un po 'più di potatura rispetto a quelli piantati nelle aiuole. Tieni d'occhio i fiori e i deadhead frequentemente per incoraggiare molti nuovi fiori.

Pizzica tutte le foglie scolorite e morte e taglia i gambi di circa un terzo per incoraggiare la crescita di nuovi rami.

Usi delle piante di geranio

I fiori di geranio servono come ottimi profumi. Aggiungono anche sapore a diversi dessert e insalate.

I fiori sono anche buoni repellenti per insetti, lozioni e creme. Le foglie vengono utilizzate anche per fare tisane.

Oltre alle foglie e ai fiori, gli oli essenziali di geranio forniscono tantissimi benefici per la salute.

L'olio di geranio può aiutare a curare o alleviare emorroidi, ferite della pelle, psoriasi, eczema, nausea, diarrea, cattiva circolazione, reumatismi e altro ancora.

Molti giardinieri impazziscono per il geranio!

È facile capire perché l'umile geranio è una pianta così popolare tra i giardinieri su tutta la linea.

Con centinaia di deliziose varietà tra cui scegliere sia nei veri gerani che nei pelargoni, le possibilità per il paesaggio, il giardino, il patio e l'uso domestico sono infinite.

Raccogliere quante più varietà possibili è un hobby divertente e interessante. Segui i consigli qui presentati per iniziare la tua raccolta e prenderti cura dei tuoi gerani.


Guarda il video: PIANTA DI LIMONE IN 30 GIORNI, trucco infallibile LEMON PLANT 30 DAYS, PLANTA DE LIMÓN EN 30 DÍAS (Luglio 2021).