Margherita

Aster aromatici resistenti: crescita e cura


Versatili, fiorifere, resistenti all'inverno e affidabili descrivono tutti gli astri nani resistenti.

Se questa perenne è ancora un'estranea nel tuo giardino, il motivo è probabilmente che ricordi il tipo vecchio stile.

Quelli che crescevano come un arbusto a volte fino a un metro e ottanta, hanno perso tutte le foglie a metà degli steli e sono diventati così pesanti che nessun paletto l'avrebbe trattenuto.

Tutti questi ricordi spiacevoli ora possono essere dimenticati e sostituiti con i moderni fiori di aster.

Aster nano = cespugli compatti

Gli astri di tipo nano formano piccoli cespugli compatti che vanno da sei a 18 pollici, i loro usi nel paesaggio sono innumerevoli.

Sebbene lo scopo di ogni pianta sia quello di aggiungere colore al giardino di inizio autunno, il verde intenso del fogliame è una risorsa per il confine per tutta l'estate.

Oltre ad essere attraenti, possono anche essere fatti per svolgere compiti verso l'aspetto del giardino.

Un piccolo germoglio piantato di fronte a un ciuffo di bulbi primaverili in fiore in pochissimo tempo nasconde l'antiestetica delle foglie morenti dei bulbi.

Questo vale anche per i papaveri orientali e il giglio della Madonna che lasciano spazi aridi dopo il loro spettacolo di inizio estate.

Piantando sei pollici di distanza, le varietà più nane (sei pollici) possono essere utilizzate per formare piccole siepi dense intorno al giardino o lungo passaggi pedonali, sentieri e vialetti.

Grazie alla compattezza della loro crescita, il fiore dell'aster nano può essere efficacemente utilizzato in vasi o fioriere.

Le piante in vaso possono anche essere utilizzate per riempire i punti nudi lasciati dalle biennali di fioritura di giugno o alla fine dell'estate, quando le annuali sparse vengono tirate su.

Quando trapiantare gli astri

Se le piante devono essere spostate o conservate in vaso, fallo prima che diventino troppo grandi. Più piccola è la pianta, più velocemente si ristabilirà.

Ho spostato piante in fiore e, se tenevano ombra e acqua in abbondanza per tre o quattro giorni, hanno subito un piccolo o nessun contrattempo.

Una pianta scavata per l'invasatura può essere facilmente curata portando il vaso e il tutto in un luogo ombreggiato per alcuni giorni.

Le piante spostate a fine stagione sono in pericolo. Il tempo prima dell'inverno è troppo breve perché possano ancorarsi saldamente nella loro nuova posizione.

Possono essere facilmente sollevati dal terreno durante le fluttuazioni del tempo che fa seccare le radici, uccidendo la pianta.

Pertanto, se hai solo una pianta di una certa varietà, lasciala dov'è fino alla primavera successiva quando ti darà molte piante con cui sperimentare.

Una delle loro caratteristiche più simpatiche di astri resistenti: non hanno bisogno di protezione invernale.

Con gli astri nani non c'è da preoccuparsi se sopravviveranno o meno. Arrivano sempre.

La quantità di nuovi germogli che troverai in primavera da una singola piantagione l'anno prima è fenomenale.

Sebbene la divisione possa essere rimandata di due o tre anni, la pianta sarà più alta dell'anno precedente. Quindi, se l'altezza è importante dove sono piantati, è meglio dividere ogni primavera.

Se non hai bisogno di piante extra, tieni semplicemente solo tre o quattro dei germogli più forti lungo l'esterno del ciuffo e rimuovi il resto.

Ma se vuoi quante più piante possibile, dissotterrare la pianta e liberare ogni germoglio dal ciuffo, scartando la parte centrale.

Le divisioni composte da due o tre germogli possono essere prese per una maggiore visualizzazione, ma una singola divisione renderà una pianta abbastanza grande per lo spazio medio previsto.

Se scopri di avere più piante di quante riesci a trovare spazio, metti il ​​resto in un posto fuori mano (al sole), come l'orto, o intorno al cumulo di compost.

Meglio ancora, fai conoscere agli amici gli astri dando loro alcune divisioni. Tienine alcuni a portata di mano per trasferirti in quei posti vacanti di fine estate.

Nessun problema con la piantina

Sebbene la concimazione non sia necessaria quando le divisioni vanno in un buon terreno da giardino, una manciata di 5-1O-5 ha lavorato attorno alla pianta due volte durante la stagione di crescita aiuta a renderla più ampia.

Non è necessario preoccuparsi delle antiestetiche piantine che spuntano intorno a ciascuna pianta in primavera poiché molti nuovi astri sono quasi completamente sterili.

Tuttavia, è ancora una buona pratica tagliare le piante dopo la fioritura a meno di due pollici dal terreno.

Aster quasi senza parassiti

Le piante di Aster sono quasi completamente prive di parassiti. Durante un periodo piovoso e umido ho trovato della muffa su alcuni, ma ho subito ripulito le cose con un piccolo fungicida applicato una volta alla settimana al mattino presto per due settimane.

Stagione di fioritura degli astri

Il periodo di fioritura per gli astri va da metà agosto a fine ottobre, possono essere combinati con le annuali così come i crisantemi a fioritura tardiva.

Entro la fine di agosto, la maggior parte delle piante da bordura annuali ha quell'aspetto squallido e irregolare.

Le piante di aster nano potrebbero sostituire efficacemente il confine annuale ed estendere la fioritura fino all'autunno.

Una piantagione di alte calendule gialle delimitate da Aster blu intenso (circa dieci pollici) sarebbe sorprendente. Oppure prova a circondare un letto di zinnie rosa e rosa.

Gli astri sono anche la pellicola perfetta per i punti scialbi nella piantagione di crisantemi e fanno perfette aggiunte ai giardini delle farfalle.

Lettura consigliata:

  • I migliori fiori come le farfalle
  • Callistephus chinensis (China Aster)

Le varietà a fioritura tardiva con un grande cuscino centrale dorato circondato da scintillanti petali rosa-rosa, sarebbero una vista gradita mescolata a mamme color ruggine e rame.

Il bianco è sempre una gradita aggiunta a qualsiasi giardino e anche l'astero nano ce l'ha.

Ordinati e compatti, gli astri fioriscono all'inizio di settembre ed è uno spettacolo davvero eccezionale fino a ottobre.

Alcuni vecchi timer

Nell'accogliere gli astri nani nei nostri giardini moderni, non abbandoniamo del tutto le varietà alte più vecchie dei giorni della nonna.

Li ha usati come sfondo nel suo confine perenne e proprio per questo sono indispensabili per i nostri giardini.

Bisogna fare attenzione a posizionarli dove la loro altezza (da quattro a sei piedi) non ostruisca le piante perenni più piccole. Tuttavia, è possibile adottare misure per mantenerli entro limiti (da due e mezzo a tre piedi).

Pizzicare, come fatto con i crisantemi, può fare miracoli per migliorare il loro aspetto. Quando un germoglio appena piantato raggiunge i sei pollici, pizzica la parte superiore.

Più tardi, quando i germogli laterali che si sviluppano sotto il pizzico crescono fino a sei o otto pollici, pizzica ciascuna delle loro punte in crescita.

Il pizzicamento aggiuntivo dipende dal ruolo che la pianta deve svolgere.

Sia che alleni la pianta a una forma alta e stretta o a una forma di tumulo. Tutte le pizzicature dovrebbero essere interrotte entro il primo luglio per consentire alla pianta di produrre i suoi boccioli in tempo per la fioritura.

La lamentela più frequente dell'aster alto è la sua abitudine di perdere le foglie nella metà inferiore della pianta.

Il mio rimedio per questo è stato di portare i tipi nani in soccorso usandoli per costeggiare gli steli nudi.

Indipendentemente dal fatto che vengano utilizzati per questo scopo o meno, ci sono innumerevoli modi per combinare i due in piacevoli immagini colorate.

Un'alta varietà di astri: i fiori fanno da sfondo a tre profondi phlox di vino che a loro volta erano delimitati da astri nani.

Un altro spettacolo incantevole era un aster blu intenso fiancheggiato da un delfinio color lavanda pallido. Confinante con questa piantagione c'era il delizioso aster viola nano da sei pollici.

Immagini: Orange Aster


Guarda il video: Le piante fiorite che resistono al gelo (Luglio 2021).