Compost

Compost Pile: come sfruttare al meglio il compostaggio e il condizionamento del suolo


Il cumulo di compost segna il segno di un giardiniere esperto e serio. Capiscono che fornisce una fonte inestimabile dell'humus vitale che costruisce il terreno del giardiniere. Altro su terreno ricco di humus.

Pochissime regole governano il funzionamento di un cumulo di compost. Puoi aggiungere quasi tutto ciò che è organico a un cumulo di compost.

Discuteremo di molti materiali compostabili comuni e alcuni non comuni, insieme all'uso di alcuni "antipasti di compost".

I materiali “naturali” (organici e minerali), rendono i migliori ammendanti, sia che vengano utilizzati sopra che nel terreno. L'azione e la durata di questi materiali "naturali" o verdi li rendono di gran lunga superiori ai condizionatori chimici sintetici sopravvalutati.

The Compost Pile A Gardener's Tool

Chiamiamo il luogo consacrato dal tempo per tutti i rifiuti organici, il cumulo di compost o il mucchio di compost. È qui che il vero giardiniere ottiene la sua fonte di humus da incorporare nel terreno.

È importante ricordare che il compostaggio è un processo biologico, che coinvolge batteri, funghi e altri organismi del suolo.

Questi organismi richiedono cibo per svolgere il loro lavoro. Ciò significa che devi fornire gli stessi elementi di cui le tue piante hanno bisogno per crescere.

L'unica differenza è che questi organismi non hanno clorofilla e non sono in grado di produrre i propri alimenti energetici come zuccheri e amidi. Attingono alla materia organica per questi alimenti, ma così facendo consumano grandi quantità di azoto, un po 'di fosforo e potassio e piccole quantità di altri elementi.

Per questo motivo, l'aggiunta di fertilizzanti e minerali al cumulo di compost consente agli organismi di lavorare al meglio e aiutano a produrre un terreno sano.

  • Fornire temperature per promuovere condizioni di crescita favorevoli
  • Mantieni il mucchio umido ma non così bagnato per escludere l'aria.

Puoi compostare qualsiasi forma di materia organica che si decompone. Alcuni materiali, già parzialmente degradati, come il muschio di torba, il letame di funghi esaurito, il luppolo esaurito e il letame ben decomposto. Applicali direttamente sul terreno.

Tuttavia, se una sostanza non contiene cellulosa, fibre o lignina, non produrrà humus. Il sangue essiccato, uno dei fertilizzanti organici più preziosi, è quasi inutile come fonte di humus, poiché non contiene praticamente materiale fibroso.

L'urina, una preziosa fonte di azoto, urea e altri elementi fertilizzanti, è un'altra sostanza organica che produce poco o nessun humus.

L'emulsione di pesce per le piante è un altro materiale organico non fibroso che lascia pochissimi residui per la formazione di humus.

Questo non vuol dire che siano privi di valore: anzi questi tre materiali sono tra gli alimenti più preziosi per i batteri che lavorano sul compost. Un po 'di uno qualsiasi di questi inizierà il mucchio o lo farà funzionare di nuovo ogni volta che inizia a rallentare.

Dove mettere un mucchio di compost e come costruire il mucchio

Metti il ​​tuo cumulo di compost in ombra leggera, su un terreno ben drenato e piano. Se posto in pieno sole, il mucchio potrebbe surriscaldarsi e uccidere i batteri vicino alla superficie. Un considerevole calore si sviluppa nel processo di compostaggio stesso.

Nelle regioni aride, prendi in considerazione la possibilità di creare una depressione poco profonda nel mucchio per catturare la pioggia. Ma non rendere il bacino così profondo da rischiare di "annegare" lo strato inferiore di compost.

A meno che il terreno nell'area del mucchio non sia naturalmente ricco di calce, cospargere l'area con calcare macinato prima di applicare il primo strato. Cospargere ogni successivo strato aggiunto con calcare. I processi di decomposizione generano acidi che rallentano i batteri favorendo i funghi.

Se ciò accade, i prodotti azotati rimasti saranno azoto ammoniacale piuttosto che le forme di azoto nitrato più desiderabili. L'aggiunta di calce favorisce i batteri piuttosto che i funghi.

Costruisci un mucchio di composto come un panino

Costruisci il cumulo di compost come un panino gigante di strati alternati di 4 pollici di materia organica e terreno. Se il tuo terreno è molto pesante, prendi in considerazione l'acquisto di "sporco nero o sporco di compostaggio" extra per questo scopo.

Di solito non è consigliabile acquistare terreno esterno, quasi sempre viene fornito pieno di semi di piante infestanti. Tuttavia, il compostaggio distrugge questi semi in modo che non diventino un fastidio.

Tra ogni strato, cospargere un po 'di fertilizzante chimico come una miscela bilanciata 10-10-10. Fatta eccezione per l'emulsione di pesce, sangue essiccato e urina, i fertilizzanti organici non sono desiderabili. Anch'essi devono marcire prima di diventare utili come fertilizzanti. All'inizio aggiungono poco all'azione della pila.

Puoi aggiungere strati uno alla volta o costruire l'intera pila costruita in una volta. Tutto dipende dai dettami della disponibilità di materia organica. Dopo aver posizionato ogni strato, bagnalo abbastanza da inumidirlo a fondo, ma non così tanto da farlo inzuppare.

Questo video fornisce eccellenti informazioni sul compostaggio e sulla trasformazione del compost, anche durante l'inverno!

Quanto spesso dovresti trasformare il compost?

Non importa se tutti gli strati vengono posati contemporaneamente o per un periodo di settimane. Una volta completato, capovolgere l'intera pila e mescolare in un mese.

Il vantaggio principale di trasformare il cumulo di compost consente il rilascio di anidride carbonica accumulata in eccesso nel processo di decomposizione preliminare. Inoltre fornisce ai batteri ossigeno aggiuntivo.

Se il compost sembra asciutto dopo essere stato girato, inumidisci il mucchio. Capovolgi di nuovo il mucchio per tre o quattro settimane. Aggiungi altro fertilizzante se il mucchio non sembra marcire rapidamente.

In condizioni ideali con temperature esterne negli anni '70 o superiori, il compost dovrebbe essere pronto per l'uso in circa tre mesi.

Quando si stima se un particolare "lotto" è pronto, non contare i mesi in cui la temperatura dell'aria è mediamente inferiore a 50 ° gradi Fahrenheit. In queste condizioni fredde l'interno del mucchio rimane caldo ma la decomposizione degli strati esterni rallenta.

Puoi compostare qualsiasi sostanza organica:

  • Animali morti
  • Ossatura
  • Rifiuti da tavola
  • Ritagli di erba o ritagli di giardino
  • Avanzi di cibo o rifiuti alimentari
  • Fondi di caffè per compost
  • Le foglie
  • Erbacce
  • Piante estratte da fiori e orti
  • Capelli
  • Trucioli di legno, trucioli di legno e segatura
  • Grano rovinato
  • Ritagli di articoli in lana

... e molti altri rifiuti organici o sostanze costituiscono tutti una buona materia prima per il compostaggio.

Come ottenere il tuo compost da accumulare per un buon inizio

Alcuni consigliano di utilizzare starter speciali o "attivatori di compost", per "migliorare" la qualità del prodotto di compost finito. Questi a volte includono strane miscele di erbe e altre raffinatezze.

Queste "miscele di attivatori di compost" includono colture batteriche contenenti ceppi che continuano a lavorare a temperature inferiori al normale. Hanno un certo valore nell'accelerare la decomposizione durante il clima fresco primaverile o autunnale.

Ma anche i vecchi vagli di cumuli di compost pieni di batteri buoni, letame ben decomposto o terreno di un campo ricco sono altrettanto efficaci.

Se il terriccio sabbioso è l'unico terreno disponibile per costruire un cumulo di compost, una coltura di compost commerciale accelererà la ripartizione. Usa colture di batteri del suolo, non le miscele di erbe spesso menzionate nelle pubblicazioni di giardinaggio biologico.

Nessun motivo per l'odore del mucchio di compost

Se adeguatamente ricoperto di terra, nessun bidone del compost dovrebbe puzzare o avere un odore sgradevole. Uno strato di terra di 4 pollici assorbe tutti gli odori.

Tuttavia, se sangue, letame e altre sostanze organiche ricche diventano un po 'odorose, aggiungi un po' di perfosfato extra.

Un avvertimento: non aggiungere grandi quantità di ceneri fresche di legno a un cumulo di compost. Formano liscivia e possono danneggiare i batteri. Mescola le ceneri fresche con un po 'di terriccio umido e lasciale riposare per un giorno o due, dopodiché puoi usarle in sicurezza.

Quali materiali organici puoi compostare?

Foglie secche - Questo è il materiale più comune disponibile per i giardinieri domestici. È prezioso come fonte di humus, ma non prendere sul serio la "ricchezza" di questo materiale.

Prima che alberi e arbusti lascino cadere le foglie in autunno, ritirano amidi, zuccheri e altri elementi alimentari dalle foglie. Le foglie sono in gran parte cellulosiche, quindi sono necessari amidi aggiuntivi e azoto per marcirle.

Lascia il compost meglio se mescolato nel cumulo di composto con materiali come pane raffermo, farina o farina avariati e così via.

Rifiuti della tavola o scarti della cucina - La ricchezza di questa fonte dipende da quanto sei stravagante. Maggiore è la percentuale di scarti di carne negli scarti della tavola, più è prezioso nel compost.

Segatura - Se hai un'officina casalinga, o se è disponibile una fonte locale di segatura e trucioli, i rifiuti di legno costituiscono un ottimo compost. Se usato come fonte di humus, usa molto azoto con questi rifiuti. Se vuoi un compost che sia convertito meno completamente in humus, aggiungi più materiale amidaceo e meno azoto al mucchio.

Letame di pollo e rifiuti di pollame - I polli da carne locali spesso buttano via frattaglie, piume, ecc. Molti produttori di pollame trovano il letame di pollo un fastidio e sono lieti di darlo via. Attenzione, è ricco di azoto ma non di fosforo e cloruro di potassio. Aggiungi questi due elementi più l'amido per accelerare la ripartizione degli scarti di pollo.

Rifiuti di birreria - Il luppolo speso dai birrifici è quasi alla pari con le foglie e richiede circa la stessa attenzione al compostaggio. Una differenza: il luppolo di solito arriva bagnato.

Alghe e Kelp - Se vivi vicino al mare, non dimenticare il dono gratuito del mare di alghe e alghe. Ad alto contenuto di cloruro di potassio e molti elementi minori avrai bisogno di azoto aggiuntivo per accelerare la ripartizione.

Gusci di noci - Gusci di noci pecan, bucce di arachidi, fibra di cocco e altri rifiuti di noci fanno un ottimo compost. Una precauzione: evitare i gusci di noci. Contengono una sostanza chimica che inibisce la crescita delle piante e funziona come un antisettico per uccidere i batteri.

Gambi e rifiuti di tabacco - Un'ottima fonte di humus e un buon ammendante quando compostato.

Rifiuti di pesce - Quando si pulisce il pesce, conservare sempre le frattaglie per il cumulo di compost. I pesci di acqua salata, in particolare, apportano tutti gli elementi minori nonché i tre elementi principali nella loro pelle, ossa e frattaglie.

Ritagli di lana - Seppellire gli indumenti di lana usurati nel cumulo di compost. Ci vorranno circa due anni per decomporsi. I colori scuri marciscono più lentamente dei toni chiari.

Pannocchie di mais - Sebbene ad alto contenuto di silice, i tutoli di mais contengono una notevole quantità di potassio rendendoli utili nel cumulo di compost. Sia l'azoto che il fosforo (almeno una spolverata di quest'ultimo) miglioreranno il compost prodotto dai tutoli di mais.

Fanghi di fogna - Se si può avere per il trasporto, vale la pena compostare i fanghi di fognatura essiccati all'aria. Tuttavia, assicurati che attraversi almeno un anno intero prima dell'uso. L'ameba può sopravvivere nei fanghi di fognatura e causare infezioni negli esseri umani. Il compostaggio di un anno intero, se il mucchio viene girato, dovrebbe eliminarli.

Ritagli di prato - Aggiungili al cumulo di compost invece di lasciarlo giacere sulla superficie del prato, dove si accumulano favoriscono malattie fungine. Lascia che i funghi nel cumulo di compost lavorino su di loro invece.

Paglia, Fieno, Tife - A basso contenuto di azoto avrai bisogno di un "cibo" compost per farli marcire. Il prodotto finito ricorda da vicino il letame da cortile o i rifiuti del cortile.

Erbacce e piante da giardino scartate - Usali solo se non visibilmente infetti da malattie delle piante. Se le erbacce hanno formato il seme, assicurati di metterle in profondità nel mucchio in modo che il calore del compostaggio uccida i semi delle infestanti.

Cotton Nolls and Wastes - Difficile avviare un compost con questo tipo di materiale, ma produce un'alta percentuale di humus. Attendere circa un anno per il guasto.

Rottami di carta - Citato qui solo perché la carta è spesso oggetto di dubbio. Quasi pura cellulosa, richiede sia azoto che amidi o zucchero per degradarsi. Una piccola percentuale di carta nel cumulo di compost non farà male. In realtà, praticamente qualsiasi cosa di origine organica può essere compostata nel tempo.

Ho letto una volta che un po 'di ottimo compost proveniva da una miscela di paglia e un po' di vernice al lattice viziata, combinata con colla di albumina nel sangue di scarto.

Potete applicare la materia organica direttamente al suolo?

La materia organica ti darà il terreno migliore per aiuole rialzate e altro ancora.

È l'ultima ricetta per il terreno rialzato.

Dove lo spazio o il tempo non ti consentono di gestire un cumulo di compost, puoi applicare la materia organica direttamente al suolo.

Se fatto in tardo autunno o all'inizio della primavera cospargere il materiale organico con fertilizzante e arare sotto. Questo non è pratico durante la stagione di crescita.

Se l'odore non è offensivo, usa la materia organica come pacciame sul terreno e lavora nel terreno dopo che la stagione di crescita è finita.

Anche se solo la superficie inferiore di un materiale organico per pacciamatura viene a contatto con il suolo, la pioggia e l'aspersione lavano gli amidi e gli zuccheri da esso agli organismi del suolo che consumano azoto.

I giardinieri spesso scoprono che le loro piante diventano gialle dopo l'applicazione di un pacciame. Puoi evitarlo aggiungendo un buon fertilizzante misto sul terreno prima di applicare il materiale da pacciamatura.

La domanda viene spesso posta:

"Quanto fertilizzante dovrei applicare al compost o al terreno sopra il compost?"

Spiacenti, non esiste una formula esatta! Tuttavia, come regola generale, aggiungi 4 once di azoto effettivo a ogni staio di materia organica.

Questa dose è molto più pesante di quella che applicheresti al terreno del giardino. Ricorda che oltre un milione di batteri viene confezionato in un cucchiaino di terra e possono utilizzare molto più cibo vegetale di quanto sembri possibile.

Ricorda, vuoi la massima efficienza di questi organismi del suolo nel cumulo di compost senza privare le piante di azoto.

Compostaggio in fogli

A volte un pezzo di terra rimane inattivo per un po 'di tempo. In queste condizioni, puoi ricostruire il terreno con il compostaggio in fogli o il concime verde. Diverse piante comunemente usate per questo scopo includono la segale invernale (il cereale, non l'erba di segale), la veccia e il grano saraceno.

Semina il raccolto di copertura del concime verde quando è conveniente, anche in piena estate se è disponibile l'irrigazione.

Semina abbastanza fitta, per produrre una copertura densa per tenere a bada le erbacce, nonché per far crescere la materia organica da arare sotto.

Si raccomanda l'uso liberale di fertilizzanti (fino a un massimo di otto libbre di azoto effettivo a 1.000 piedi quadrati). L'azoto non verrà sprecato.

La maggior parte troverà la sua strada incorporata nei tessuti vegetali come proteine. Sarà di nuovo disponibile per le erbe del prato o le piante da giardino quando il concime verde viene arato e marcisce.

Aggiungerai una quantità sorprendente di materia organica al terreno quando ripeti questo processo per un anno o due.

La segale invernale funziona bene per questo scopo perché se seminata in autunno continua a crescere ogni volta che il terreno si scioglie in inverno. Dopo aver arato la segale invernale in primavera, semina un raccolto di grano saraceno o veccia per fornire una doppia scorta di sostanza verde per il compostaggio in fogli.

Non cercare di spremere troppa crescita durante l'anno in cui la proprietà deve essere collocata in aree a prato o giardino.

Se piantato in primavera, arare il raccolto invernale di segale sotto la prima data possibile alla fine dell'inverno o all'inizio della primavera per consentire la decomposizione iniziale prima della semina.

Se si semina in agosto, arare per un po 'di tempo a luglio. Applicare fertilizzante alla coltura di copertura prima di girarla, in primavera o in autunno.

Infografica: Estrazione di oro nero: la guida completa al compostaggio

Di 'grazie a Synthetics

Non dimenticare i ruoli di calce, marna e calcare macinato nei terreni flocculanti (vedi video sotto) argillosi e limo.

https://youtube.com/watch?v=5uuQ77vAV_U%3Frel%3D0

I condizionatori chimici sintetici del suolo, introdotti con tale clamore, stanno scomparendo dal mercato. Ma dovrebbero essere menzionati a causa del contributo che hanno dato nel richiamare l'attenzione sulla necessità di emendare il suolo. In misura non piccola, la consapevolezza di questo argomento deriva da questa pubblicità.

In parte a causa del loro costo elevato, è improbabile che i prodotti introdotti tornino. Ma con l'idea una volta avviata, chissà quale combinazione di scienza e impresa commerciale può trovare un modo per rendere pratiche ed economiche nuove forme di tali materiali?

Condizionatori fisici

L'aggiunta di minerali che aumentano la porosità aprendo meccanicamente i terreni all'aria e all'acqua è un altro metodo per migliorare i terreni.

Uno dei materiali più antichi utilizzati per questo scopo è la sabbia ordinaria. L'aggiunta di una quantità sufficiente di sabbia a un terreno argilloso rigido dovrebbe, in teoria, separare le particelle in modo che il contenuto di aria e umidità possa muoversi liberamente. Questo dovrebbe "correggere" il terreno in modo che si sbricioli facilmente quando viene schiacciato in una palla.

La sabbia dovrebbe fornire spazi porosi in cui batteri e funghi possono prosperare. Questo a sua volta migliorerebbe gradualmente il contenuto di humus in modo che un terreno argilloso si trasformi in un terriccio argilloso.

Sfortunatamente, l'aggiunta di sabbia non sempre migliora il terreno argilloso. Spesso sono necessarie grandi quantità per ottenere un miglioramento utile.

Nella miscela finale dei due dovrebbe esserci almeno un terzo di sabbia e non più di due terzi di argilla.

Quando non si aggiunge abbastanza sabbia e si separano le particelle di argilla, si comporta come l'aggregato in una miscela di calcestruzzo. I singoli grani vengono cementati insieme dalle particelle di argilla molto più fini per formare un solido quasi impermeabile.

Ad esempio, una volta è stato aggiunto il 20% di sabbia all'argilla rigida. La miscela divenne così dura che assomigliava a un marciapiede di cemento. Ma quando un altro strato di sabbia è stato steso sul terreno e lavorato con una motozappa, l'intera massa si è sbriciolata e si è frantumata come per magia.

Per questo motivo, quando si utilizza la sabbia per modificare l'argilla, diciamo a una profondità di 6 pollici, spargere almeno uno strato di sabbia di 3 pollici su tutta l'area. Questo rende la sabbia un ammendante un po 'costoso se un'area considerevole necessita di trattamento.

Minerali porosi

Due minerali "espansi" - vermiculite e perlite - hanno una cosa in comune: una struttura porosa che consente loro di assorbire enormi quantità di acqua.

Sono ottimi ammendanti e, a differenza della materia organica o dei condizionatori chimici, rimangono praticamente inalterati per anni.

Sono chimicamente inerti e non vengono facilmente attaccati dagli acidi del suolo o dalle soluzioni alcaline. Sebbene siano più costosi della maggior parte degli altri materiali, presentano vantaggi molto definiti.

Pulite, maneggevoli, prontamente disponibili e, per tutti gli usi pratici, sterili quando escono dalla borsa. Sono comodi da usare per l'inizio dei semi o la propagazione del taglio, per i terricci domestici e per i piccoli giardini.

Se il materiale deve essere "visto" sulla superficie del suolo, la vermiculite assomiglia più al suolo. Il colore bianco della perlite produce una miscela di terreno meno naturale nell'aspetto.

Sia la perlite che la vermiculite possono essere utilizzate in quantità fino a un terzo del volume totale del terreno. Tuttavia, non è necessario utilizzarli liberamente come la sabbia. Quantità relativamente piccole di entrambi i materiali determineranno un notevole miglioramento in un terreno.

h / t - R. Milton Carleton


Guarda il video: Come riciclare lumido e creare un ottimo compost - Concime Naturale (Luglio 2021).