Echeveria

Echeveria Pulvinata: impara a coltivare e curare piante peluche


Echeveria pulvinata (ech-eh-VER-ee-a pul-vin-AH-tuh) è una pianta succulenta perenne, della famiglia Echeveria originaria di Oaxaca, Messico. Suggerimenti per la cura succulenta di Echeveria.

La pianta facile da coltivare è un membro della famiglia delle Crassulaceae e come la maggior parte delle piante grasse, questa pianta ritorna anno dopo anno nelle zone dove è resistente all'inverno.

I nomi comuni includono:

  • Pianta di ciniglia
  • Pantofole rubino
  • Pianta peluche
  • Ruby Blush
  • Velluto rosso

Echeveria Pulvinata Care

Dimensioni e crescita

L'attraente piccola pianta arbustiva di Echeveria pulvinata cresce solo circa un piede di altezza, con un'abitudine di crescita diffusa che può estendersi rapidamente per molti piedi.

Fioritura e fragranza

I fiori rosso-arancio compaiono nel tardo inverno e continuano in primavera.

Innanzitutto, appare una punta di fiore lunga 1 piede. Successivamente crescono racemi di fiori a forma di campana.

Come con tutte le piante di Echeveria, i fiori sono attraenti per impollinatori e colibrì quando piantati all'aperto.

Fogliame

Le foglie verdi succulente crescono in piccole rosette (non più grandi di 3 pollici o 4 pollici di diametro) su lunghi steli.

Le foglie verdi di Echeveria pulvinata sono ricoperte da una fitta peluria bianca (simile a Echeveria setosa) che le aiuta a proteggerle dai raggi del sole.

Gli stress ambientali come il calore elevato, il calore ridotto o l'enorme quantità di luce solare diretta fanno sì che Ruby Blush Echeveria sviluppi sfumature rosse lungo i margini delle foglie.

Luce e temperatura

Queste piante grasse resistenti amano molta luce solare (pieno sole) e temperature calde. L'echéveria della pianta di ciniglia peluche è resistente all'inverno nelle zone di resistenza USDA 9b-11b.

Nelle zone di bassa rusticità queste sono succulente tenere più adatte per la vita in casa su un davanzale luminoso e soleggiato.

Annaffiare e nutrire Echeveria Pulvinata

  • Come con la maggior parte dei cactus e delle piante grasse resistenti alla siccità, l'acqua raramente ma in profondità.
  • Lascia asciugare completamente il terreno prima di annaffiare di nuovo.
  • Fare attenzione a non lasciare che l'acqua si sieda sulle rosette in quanto potrebbe causare malattie fungine e marciume.
  • Fertilizzare con parsimonia durante la stagione di crescita utilizzando un mix di cactus standard. Seguire attentamente le istruzioni sulla confezione.
  • Non concimare durante i mesi invernali.

Suolo e trapianto

Usa una miscela standard di cactus ben drenante o crea il tuo terriccio usando una parte di muschio di torba, una parte di terriccio e due parti di sabbia.

È meglio rinvasare alla fine della stagione di fioritura ma prima che arrivi il freddo. Lascia asciugare il terreno prima di rinvasare.

Rimuovi l'Echeveria pulvinata dalla sua pentola e butta via il vecchio terriccio dalle radici. Se il cactus ha delle ferite, trattale con un fungicida.

Rinvasare in un contenitore leggermente più grande del contenitore da cui proviene la pianta.

Usa una miscela di terriccio fresca e pulita. Lascia che la pianta si stabilizzi per circa una settimana prima di annaffiare.

Toelettatura e manutenzione

Man mano che le tue scarpette di rubino crescono, ricorda di rimuovere le foglie morte dalla base. Lasciare le foglie morte sul posto può causare malattie fungine e marciume.

Inoltre, le foglie morte creano un ottimo nascondiglio per i parassiti.

Come propagare l'Echeveria delle piante di peluche

Come con tutta l'Echeveria, la propagazione di nuove piante da talee e talee di fusti è la più semplice e la più efficace.

Scegli delle talee di foglie sane e mettile su un vassoio di terriccio fresco e succulento.

Potresti mettere un po 'di pellicola trasparente o una copertura trasparente sul piatto per trattenere l'umidità fino a quando le foglie non germogliano.

Puoi anche propagare le piante di echeveria da talee o rimuovendo piccole rosette con circa un pollice di gambo attaccate.

Lascia asciugare la coccarda all'aria aperta per 3-5 giorni.

Piantala in una pentola di miscela di cactus leggermente umida e ben drenante e trattala semplicemente come una pianta adulta. Dovrebbe mettere radici e crescere con successo entro una settimana circa.

Peluche Echeveria Pianta Parassiti o Malattia

Come con la maggior parte dei cactus e delle piante grasse, le echeverie non sono soggette a malattie e parassiti fintanto che sono ben curate.

Se non lo esageri e lo tieni in un terreno ben drenante con abbondante luce solare e temperature calde, dovrebbe rimanere sano e resistente.

Le piante troppo innaffiate sono soggette a problemi di marciume e malattie fungine.

Le piante indebolite dalle cattive condizioni sono soggette agli attacchi di acari, moscerini dei funghi, cocciniglie e squame.

Echeveria pulvinata è considerata tossica o velenosa per persone, bambini, animali domestici?

Come tutta l'Echeveria, questa pianta non è tossica e sicura per animali domestici e persone.

La pianta è considerata invasiva?

Secondo invasive.org, nessuna specie di echeveria è invasiva in Nord America.

Utilizza per piante Echeveria Peluche Pulvinata

Per molti che coltivano la succulenta Echeveria Pulvinata diventa presto una delle loro echeverie preferite.

Le piante di Red Velvet fanno belle piante in vaso tutto l'anno al chiuso.

Nelle aree in cui sono resistenti all'inverno, questa particolare specie fa un bel groundcover poiché tende a divagare rapidamente.

L'Echeveria pulvinata fa anche delle belle piante da contenitore sotto il portico o il patio e si trasferisce in casa per l'inverno in zone dove non sono resistenti all'inverno.

A causa delle sue tendenze vaganti, Echeveria pulvinata può essere piuttosto attraente crescendo come una succulenta pianta da cesto appeso.


Guarda il video: Pilea Peperomioides: le piante figlie. Propagare (Luglio 2021).