Peperomia

Puntaspilli Peperomia Care: Suggerimenti per la crescita di Peperomia Ferreyrae


La Peperomia Ferreyrae [pep-er-ROH-mee-uh, FAR-rer-ay] è una piccola specie perenne semi-succulenta della famiglia delle Piperaceae, comunemente nota come famiglia dei peperoni, e originaria del Perù e delle foreste pluviali del Sud America .

Il nome scientifico di questa pianta di Peperomia si riferisce anche alla sua connessione con la pianta del pepe - Peperomia deriva da due parole greche peperi sensoPepe ehomoiossensosomigliante.

È conosciuto con i seguenti nomi comuni:

  • Puntaspilli peperomia
  • Fagiolo felice
  • Peperomia della pianta del fagiolo

Peperomia Ferreyrae Care

Dimensioni e crescita

Nonostante il nome scientifico di una felice pianta di fagioli si riferisca alla sua relazione con la famiglia del pepe, ha un aspetto diverso rispetto alla maggior parte delle altre peperomie, che mostrano foglie arrotondate.

La pianta del puntaspilli Peperomia Ferreyrae cresce fino a 12 pollici di altezza e presenta foglie strette, sottili e glabre verde lime, che sono a forma di peapod e crescono lungo steli verdi spessi ed eretti fino a 3 pollici.

Fioritura e Fragranza

La Peperomia Ferreyra produce grappoli di fiori gialli, ma sono piccoli e insignificanti e non hanno alcun valore in confronto al fogliame unico.

Luce e temperatura

La pianta richiede luce intensa per crescere bene, tuttavia, può sopravvivere in condizioni di scarsa illuminazione o ombra parziale.

Non può tollerare troppa luce solare diretta o pieno sole.

Un luogo ideale per la pianta di Peperomia Ferreyrae sarebbe un luogo in cui riceve una luce intensa indiretta per una parte della giornata o cresce sotto una luce artificiale.

L'intervallo di temperatura ideale per questa specie di famiglia di peperoni è di 65 ° - 75 ° gradi Fahrenheit (18 ° - 24 ° C).

La pianta di Peperomia Ferreyra non è resistente all'inverno e non può tollerare temperature inferiori a 50 ° gradi Fahrenheit (10 ° C).

Oltre alle temperature più calde, la peperomia a cuscinetto ama anche le condizioni umide.

Mentre il livello di umidità naturale a temperatura ambiente va bene nella maggior parte dei casi, posiziona un vassoio di ciottoli pieno d'acqua sotto la pianta se l'aria diventa troppo secca durante i mesi estivi.

In alternativa, nebulizza le foglie per mantenere i livelli di umidità nel clima caldo e secco.

La pianta cresce nelle zone di rusticità USDA da 9b a 11.

Irrigazione e alimentazione

L'irrigazione è probabilmente l'unico compito difficile quando si tratta di coltivare e prendersi cura della peperomia a cuscinetto.

Da un lato, la pianta richiede che il suo terreno rimanga leggermente umido, ma dall'altra è molto sensibile all'irrigazione eccessiva.

Questo spesso rende difficile annaffiare la pianta, in particolare per coloro che sono nuovi al giardinaggio.

Poiché le foglie della pianta di peperomia sono semi-succulente, immagazzinano una certa quantità di acqua.

Quindi, la pianta Peperomia Ferreyrae è moderatamente resistente alla siccità.

Un ottimo consiglio dato dagli esperti per evitare l'irrigazione eccessiva è di lasciare asciugare completamente il terriccio e quindi annaffiare accuratamente.

Acqua solo con parsimonia in inverno.

Nutri la pianta con un fertilizzante liquido diluito una volta ogni due settimane, in primavera, quando la pianta cresce attivamente.

Ridurre la concimazione a una volta al mese in estate e interromperla completamente dopo la fine della stagione estiva.

Non nutrire la pianta in autunno e in inverno.

Suolo e trapianto

La pianta di Peperomia cresce meglio in un terreno a base di torba, ben aerato con un eccellente drenaggio.

Usa un impasto preparato con due parti di torba e una parte di perlite o sabbia per ottenere i migliori risultati.

Trasferisci la pianta in un nuovo vaso della stessa dimensione o solo di un vaso più grande in primavera per rinfrescare il terreno.

Toelettatura e manutenzione

La felice pianta di fagioli non è difficile da coltivare o mantenere.

Non si insinua fuori dal suo spazio e si impossessa delle piante vicine né richiede potature, rendendolo una scelta ideale per i giardinieri alla ricerca di specie vegetali senza problemi.

Come propagare la Peperomia a cuscinetto

Proprio come le violette africane, la maggior parte delle specie di P. Ferreyra si propagano al meglio attraverso talee e foglie.

  • Prendi delle talee di foglie di picciolo lunghe 2-3 pollici (5-8 cm) con un paio di foglie.
  • Lascia asciugare le ferite delle talee per un giorno prima di ripiantarle.
  • Mantieni le talee appena piantate coperte di plastica e assicurati che riceva molta luce indiretta e temperatura calda, idealmente intorno a 68 ° gradi Fahrenheit (20 ° C), fino a quando non appare una nuova crescita.
  • Mantieni il terreno umido, ma evita di annaffiare troppo.

Puntaspilli Peperomia Parassiti o malattie

La Peperomia Ferreyrae è suscettibile alle cocciniglie, quei piccoli insetti bianchi sulle piante. Quindi si consiglia di fare attenzione alle masse bianche cotonose sulla parte inferiore delle foglie e sugli steli.

L'irrigazione eccessiva provoca avvizzimento o la comparsa di protuberanze simili a croste sulle foglie e improvvisi sbalzi di temperatura (esposizione a condizioni di freddo) possono portare a una massiccia caduta delle foglie, in alcuni casi.

Usi di Peperomia Ferreyrae

Come accennato in precedenza, una pianta di fagioli felice viene coltivata principalmente per il suo fogliame unico e attraente.

Sebbene sia coltivato sia nei giardini che come pianta d'appartamento, le sue dimensioni ridotte lo rendono ideale per orti, giardini d'inverno, serre e come pianta in vaso per i davanzali delle finestre e persino per i desktop.


Guarda il video: My Peperomia Collection + Care Tips (Luglio 2021).