Piante da appartamento

17 migliori piante da bagno, come usare e scegliere, luce scarsa, nessuna luce


Ci sono molti buoni motivi per avere piante da interno, anche piante in bagno.

Sono belli, edificanti da guardare ed essere in giro e hanno uno scopo pratico nel mantenere il tuo ambiente domestico pulito e sano.

Le piante d'appartamento migliorano la qualità dell'aria nella tua casa eliminando le tossine dall'aria. Sebbene sia consigliabile avere piante d'appartamento da interni in ogni stanza, è particolarmente utile averle in bagno. Le piante amano l'elevata umidità del bagno.

Anche se il tuo bagno è buio e senza finestre, e anche se sei un terribile custode di piante, puoi avere successo mantenendo le piante giuste nel tuo bagno.

In questo articolo presenteremo le migliori piante per bagni che stanno bene anche in un bagno con scarsa illuminazione. Forniremo anche consigli sulla cura e la visualizzazione perfetta delle piante del tuo bagno. Continua a leggere per scoprire come!

Le piante possono vivere senza luce in bagno?

La risposta breve a questa domanda è "No!" Tutte le piante devono condurre la fotosintesi (la trasformazione della luce in energia) per sopravvivere e prosperare. Tuttavia, alcune piante hanno bisogno di meno luce di altre per farlo. Pertanto, il successo con qualsiasi impianto da bagno inizia con la scelta delle piante giuste. Puoi affrontare questo processo da diverse prospettive.

  • Scegli piante che crescano naturalmente in condizioni di scarsa illuminazione. Le piante discrete provenienti dalle foreste pluviali si comportano abbastanza bene in ambienti con elevata umidità e scarsa illuminazione comuni a molti bagni. Anche le piante aeree (bromelie) e alcune piante grasse possono fare bene in queste circostanze.
  • Usa una luce di crescita e / o un'illuminazione fluorescente a soffitto per aggiungere la luce necessaria al tuo bagno ed espandere le tue scelte.
  • Ruota le piante dentro e fuori dal tuo bagno per dare loro la svolta a una finestra soleggiata altrove.
  • Acquista piante economiche e semplicemente gettale e sostituiscile quando muoiono per mancanza di luce (questo è particolarmente crudele, e vergognati se lo fai!)
  • Alza le mani in aria e acquista piante di seta o di plastica. Questa è anche un'opzione terribile in quanto non raccoglierai benefici dal depuratore d'aria dall'avere piante artificiali nella tua casa e la produzione di questi impostori è molto dannosa per l'ambiente in generale.

Scegliere attentamente le piante vive e fornire loro un'illuminazione adeguata secondo necessità è il modo migliore per andare. Fortunatamente, ci sono molte piante adatte tra cui scegliere. Piante della foresta pluviale sottoterra, bromeliacee, epifite e persino alcune piante grasse si comportano molto bene in condizioni di scarsa illuminazione e ambiente umido.

È costoso usare la luce artificiale?

Non ho trovato piante che non necessitino della luce solare. Fornire alle piante d'appartamento del tuo bagno luci artificiali per la coltivazione di piante è una delle tue opzioni.

L'illuminazione è conveniente e può avvantaggiare te, così come le tue piante. Puoi sostituire le lampadine del tuo bagno con lampadine a spettro completo per un po 'di più di quanto pagheresti per le normali lampadine.

Le lampadine a spettro completo ti consentono di godere di una migliore qualità della luce naturale nel tuo bagno. L'esposizione all'illuminazione a spettro completo è un comprovato miglioramento dell'umore ed è prescritta come trattamento per il disturbo affettivo stagionale (SAD) che causa la depressione invernale.

Usa queste lampadine nella tua plafoniera.

Puoi anche ottenere lampadine CFL a spettro completo a un costo abbastanza abbordabile. Non è una buona idea inserire queste lampadine nella presa aerea per un paio di motivi. In primo luogo, attivarli e disattivarli li fa consumare rapidamente.

In secondo luogo, è meglio avere questi bulbi vicini alle piante per risultati superiori.

Puoi utilizzare queste comode lampadine in qualsiasi lampada per posizionarle vicino alle tue piante per fornire luce intensa direttamente alla pianta e creare uno spazio di crescita attraente per le piante nel tuo bagno.

Usa queste lampadine per fornire luce naturale e brillante alle tue piante.

Mantenere una o due lampadine accese continuamente è piuttosto economico (pochi centesimi al giorno) ei benefici che si ottengono dall'avere piante sane che prosperano nel bagno giustificano più che la spesa.

Se il tuo bagno è davvero senza finestre o molto buio, mantenere una fonte di luce accesa a spettro completo renderà la stanza più confortevole e invitante per te e per i tuoi ospiti.

Potresti anche essere felice di sapere che quasi tutte le piante che stanno bene in un ambiente bagno si riproducono con abbandono piuttosto selvaggio quando ben tenute. Se ti prendi cura del giardino del tuo bagno dandogli molta luce artificiale e l'irrigazione occasionale consigliata, sarai in grado di regalare ai tuoi amici piante viventi in quasi tutte le occasioni di regali! Pensa ai soldi che risparmierai!

Gestire la tua luce crescente

Per le bromelie e le epifite, l'illuminazione a spettro completo lasciata accesa per circa 12 ore al giorno può essere sufficiente. Per le piante con un maggiore bisogno di luce, posiziona una lampadina da coltivazione in una lampada o un apparecchio di illuminazione attraente posizionato vicino alla pianta e rendi la tua illuminazione parte dell'arredamento.

Puoi lasciare la tua luce di crescita accesa continuamente o impostare un timer come questo Fitnate per limitarlo a 12 ore al giorno. L'uso di un tempo renderà la gestione della tua luce automatica, quindi non dovrai preoccupartene.

Livelli di temperatura e umidità

Per la tua comodità, probabilmente mantieni la temperatura nel tuo bagno abbastanza costante. La regola generale per la maggior parte delle piante da appartamento è se sei a tuo agio probabilmente anche la tua pianta.

Se la tua abitudine attuale è quella di mantenere il tuo bagno freddo, tranne quando prevedi di fare il bagno o la doccia, dovrai modificarlo se vuoi che le piante siano felici. Mantenere un piccolo riscaldatore acceso a una temperatura bassa (o programmare il termostato intelligente per mantenere il bagno a una temperatura confortevole) è vantaggioso per te e per le tue piante.

I livelli di umidità nel bagno variano naturalmente un po '. L'umidità aumenterà rapidamente e brevemente ogni volta che farai la doccia. Fortunatamente, questo è molto buono per molte piante tropicali, bromelie e alcune piante grasse nei terrari. In alcuni casi, potresti dover fornire un po 'più di umidità appannando le tue piante.

Quali sono le migliori piante da bagno da scegliere?

Le scelte in piante che andranno bene con scarsa illuminazione, temperatura costantemente confortevole e livelli affidabili di umidità abbondano. Ecco alcune delle migliori scelte di piante grasse, bromelie, epifite e piante tropicali per illuminare l'arredamento del tuo bagno.

9 piante verticali per bagno senza finestre

# 1 - Lucky Bamboo

Un economico e facile da trovare nei garden center, nei negozi di alimentari, nei negozi di dollari, nei minimarket, negli autolavaggi e nelle stazioni di servizio e in molti altri luoghi. È facile da coltivare e gode di condizioni di scarsa illuminazione.

Non hai nemmeno bisogno del terreno per far crescere la fortunata pianta di bambù: la Dracaena sanderiana. Basta acquistare alcuni germogli, portarli a casa e metterli in un contenitore di ciottoli o biglie e acqua filtrata (o acqua che è stata lasciata riposare durante la notte per consentire alle sostanze chimiche di dissiparsi). Cambiare l'acqua settimanalmente per prevenire la formazione di muffe.

Questo tipo di pianta cresce molto rapidamente, ma puoi mantenerla della dimensione che desideri tagliandola regolarmente o posizionandola in un'area che ne ostacola la crescita. Ad esempio, potresti mettere uno scaffale sopra di esso.

# 2 - Felci

Le vere felci come Bird Nest (Asplenium), Boston fern (Nephrolepis exaltata) e Staghorn fanno molto bene in ambienti con scarsa illuminazione.

Un altro è la "felce coda di volpe asparagi" non una vera felce ma il suo aspetto le è valso il nome. A loro piace la luce indiretta e naturale, quindi una finestra è desiderabile, ma funzionerà anche una luce di crescita a spettro completo.

Le felci sono ottime piante da doccia che apprezzeranno l'umidità delle tue docce, ma hanno anche bisogno di annaffiature e nebulizzazioni regolari. Ricordarsi di controllare il terreno e mantenerlo sempre leggermente umido (non inzuppato).

# 3 Impianto in ghisa

Aspidistra elatior: la pianta in ghisa è una scelta eccellente se sei un famigerato killer di piante. Questa pianta ama un'impostazione di scarsa illuminazione e può tollerare un programma di irrigazione trascurato. Può tollerare temperature estreme (50 ° -85 ° gradi Fahrenheit). Naturalmente, come per tutti gli esseri viventi, si apprezza una temperatura costante.

Per prendersi cura dell'aspidistra, posizionarlo in un'area con luce solare indiretta e annaffiarlo accuratamente quando il terreno diventa asciutto.

Pulisci le foglie lunghe e simili a lance con un panno umido di tanto in tanto per mantenerle prive di polvere. Se il tuo bagno è senza finestre, fornisci luce artificiale.

La pianta Aspidistra è attraente ed è disponibile in entrambe le varietà nane (18 pollici) e a grandezza naturale (2-3 piedi di altezza). Le foglie possono essere verde scuro, a strisce gialle o punteggiate di giallo.

# 4 - Evergreen cinese

L'Aglaonema è una pianta rigogliosa e frondosa con grandi foglie variegate con macchie bianche o rosa. Vedrai spesso questa pianta in un centro commerciale o in un ufficio perché è dura e bella e ama un ambiente interno controllato. È una pianta tropicale e il tuo bagno è il posto perfetto per questo!

# 5 - Dieffenbachia

Il "Dumb Cane" è simile in apparenza alla pianta Evergreen cinese e Aspidistra, ma è molto più grande. Le sue foglie possono crescere fino a trenta centimetri o più.

Dieffenbachia preferisce la luce artificiale e ha bisogno di una luce indiretta brillante per prosperare. Necessita di protezione dalla luce solare diretta. Ama anche l'umidità elevata e il terreno costantemente umido e ben drenato.

Se hai la circostanza insolita di avere un grande bagno senza finestre e vuoi creare l'illusione di un ambiente tropicale ben illuminato, questa pianta farà bene per te.

# 6 - Dracaena

La "Pianta del drago" è disponibile in più di quaranta varietà. È lungo, le foglie simili a lance variano in larghezza da molto sottili e sottili a un paio di pollici di larghezza.

Disponibile nelle colorazioni verde solido, marrone verdastro e variegato. Le foglie emergono da steli relativamente spessi, simili a tronchi.

Questa pianta è un vero cavallo di battaglia come piante per la purificazione dell'aria nei bagni. Preferisce la luce artificiale a quella naturale e brucia in pieno sole.

Questa pianta a bassa cura funziona molto bene solo con gli alti livelli di umidità che ti aspetteresti di trovare in un bagno.

Una delle piante che non necessitano di varietà leggere, in particolare, da considerare come "piante a bassa o nessuna luce" è la Dracaena Janet Crag "Compacta" verde scuro.

# 7 - Filodendro

Il "philo" è disponibile in molte forme e dimensioni. Piante tropicali grandi e piccole, medio-leggere, a bassa cura con foglie verdi lucide, variegate e persino di colore marrone rossiccio.

La varietà a foglia divisa a volte conosciuta come Monstera. Il filodendro Heartleaf con la sua foglia a forma di cuore è un popolare popolare da molto tempo.

Tutti i tipi di filodendro preferiscono un'illuminazione costante e moderata, quindi l'illuminazione artificiale è la scelta migliore. Hanno anche bisogno di una temperatura costantemente calda, quindi pianifica di mantenere il tuo bagno tra 75 ° e 85 ° Fahrenheit.

# 8 - Lingua della suocera | Pianta del serpente

Sansevieria (aka: Snake Plant o Viper's Bowstring Hemp) è uno standby molto familiare. La pianta del serpente è un cliente difficile che cresce in lance alte, dritte e rigide di colore verde scuro con strisce verde più scure e bordi bianchi o gialli. La pianta del serpente è una stella della NASA in termini di purificatore d'aria e tollera ogni tipo di abuso.

La pianta del serpente andrà bene con livelli di luce che vanno da un'illuminazione indiretta bassa a intensa. Funzionerà anche molto bene con luci fluorescenti o crescenti. Va bene nella maggior parte dei livelli di umidità e necessita di annaffiature poco frequenti. Una pianta preferita per le impostazioni del bagno. La pianta del serpente del nido d'uccello è perfetta per il bagno.

# 9 - ZZ Plant

La Zamioculcas zamiifolia, conosciuta anche come Eternity Plant o ZEE ZEE Plant, è una robusta pianta sudafricana che può tollerare un'ampia varietà di condizioni. La pianta zz non ama la luce solare diretta o l'ombra molto profonda, ma se puoi fornire qualsiasi livello di luce indiretta o luce artificiale, sarà felice.

ZZ è una pianta resistente alla siccità, ma andrà bene se la innaffi bene quando il pollice superiore del terreno diventa asciutto. Se lo dimentichi e inizia a far cadere le foglie, annaffialo bene ed è sicuro che tornerà indietro.

ZZ ha foglie spesse, lucide, verde scuro che crescono su lunghe fronde. È una pianta molto attraente che raggiunge un'altezza massima di due piedi.

# 10 - Pianta di Peperomia aka The Radiator

La pianta Peperomia con circa 1.000 specie è stata popolare come piccola pianta d'appartamento per decenni. Con tutte le specie disponibili solo una manciata viene coltivata commercialmente.

Una delle specie più popolari con molti sport e cultivar è la Peperomia obtusifolia (piccola pianta di gomma). A volte chiamata la pianta della gomma del bambino, la Peperomia è una bella aggiunta al bagno.

La cura della peperomia è facile. A loro piace l'umidità, resistono a livelli di luce inferiori e non amano annaffiare eccessivamente. Troverai molte piccole varietà perfette per l'uso in bagno.

Tutte tranne una di queste scelte in piante erette e con scarsa illuminazione sono praticamente indistruttibili. Le felci possono essere un po 'delicate, quindi se vuoi una pianta veramente spensierata, potresti volerle evitare.

# 11 - Calathea Burle Marxii

Le piante di Calathea mostrano foglie lunghe, larghe, appuntite e molto colorate. Fanno meravigliosi centrotavola e anche la parte inferiore delle foglie è interessante.

Una varietà adatta per la cultura del bagno è Calathea (Stromanthe amabilis) Burle Marxii. Un coltivatore basso e perfetto in piccoli vasi.

Amate le piante ma non la luce solare? Queste 15 piante possono essere il tuo miglior amico

3 piante d'appartamento tropicali finali

# 1 Ivy di tutti i tipi fa un incredibile lavoro di purificazione dell'aria. In effetti, la NASA ha classificato l'edera tra le migliori piante per aiutare a mantenere l'aria ambiente libera da batteri e muffe.

La pianta dell'edera inglese con le sue numerose forme di foglie e l'edera dell'uva durevole (Cissus) sono due dei tipi più resistenti e comuni di edera coltivata come pianta d'appartamento.

Molti tipi diversi di edera stanno molto bene in cesti appesi o trascinati da uno scaffale alto o da un davanzale in un bagno.

Le scelte in termini di forme, sfumature e colorazioni delle foglie sono pressoché infinite. Queste piante si comportano bene con una luce naturale moderata o con luce artificiale.

# 2 - Pianta ragno (Chlorophytumcomoso) ottiene anche un punteggio elevato dalla NASA quando si tratta di pulire l'aria.

È stato scoperto che la robusta e attraente piccola pianta ragno rimuove la formaldeide dall'aria ambiente.

Le piante ragno sono disponibili sia in un attraente verde solido che in un verde chiaro con strisce gialle.

Le loro foglie sono lunghe ea forma di lancia e inviano corridori su cui cresce una pianta di ragno bambino se la pianta riceve abbastanza luce.

Altro - >> Impara le procedure per la cura delle piante ragno

Le piante ragno possono fare bene nell'illuminazione del bagno; tuttavia, non invieranno corridori con poca luce. Per prosperare, sono preferibili livelli di luce indiretta da moderati a intensi.

Questa pianta andrà bene ai normali livelli di umidità del bagno. Innaffia accuratamente quando la parte superiore di un pollice di terreno si sente asciutta.

# 3 - Pothos Plant (aka: Devil Ivy o Epipremnum aureum) è una pianta familiare, simile a un'edera, disponibile in una varietà di colori delle foglie dal verde brillante e solido al giallo e verde gradevolmente variegato. Questa pianta robusta cresce rapidamente e in abbondanza dalle talee e tutti l'hanno vista crescere nelle aule scolastiche, sui davanzali delle cucine e in altri ambienti umili.

Il bagno è l'ambiente ideale per Pothos. Ama la luce filtrata bassa, l'umidità ampia e una temperatura relativamente stabile. Può essere potato per creare una pianta cespugliosa o appeso in un cesto o posto su uno scaffale alto per un effetto rampante e trascinante.

Tutte queste piante finali sono disponibili in diverse varietà, rendendo molto facile scegliere la dimensione e l'aspetto giusti per adattarsi al tuo ambiente. [fonte]

Video di Easy Care Tips

Sebbene le cinque piante mostrate in questo affascinante video non siano classificate come piante per il bagno, compaiono tutte nelle nostre liste.

3 belle piante da fiore per il bagno e senza luce

# 1 - Begonie

Le Begonia sono piante da interno che non hanno bisogno di luce e rappresentano una scelta perfetta per un bagno senza finestre perché preferiscono la luce artificiale fluorescente oa spettro completo alla luce naturale. A loro piace anche molta umidità e potrebbe richiedere l'appannamento, anche se tenuti in bagno. [fonte]

Queste piante adorabili e appariscenti sono disponibili in un'ampia varietà di colori e tipi di fiori. Anche le loro foglie carnose e semi-succulente sono attraenti e sono disponibili in diverse forme, dimensioni e sfumature.

# 2 - Orchidee

Le orchidee sono piante fantastiche che non richiedono sole, indiscutibilmente eleganti e sorprendentemente facili da curare. Se ti stavi chiedendo "Dove devo mettere la mia orchidea?" non guardare oltre il tuo bagno.

Orchidee come l'umidità elevata, la luce solare indiretta o la luce artificiale. Hanno bisogno di protezione dalla luce solare diretta e intensa. Poiché apprezzano livelli di umidità più elevati, queste bellezze compatte sono una scelta perfetta accanto al lavandino o sul lato della vasca. Tenere le orchidee phalaenopsis in un bagno è facile.

# 3 Peace Lily Spathiphyllum

La pianta Peace Lily è un'altra pianta dall'aspetto molto bello ed elegante che sfoggia foglie lucide e adorabili fiori bianchi. Questa pianta è anche una delle migliori scelte della NASA in termini di filtraggio di sostanze chimiche (cioè formaldeide, tricloroetilene, benzene) nell'ambiente.

I gigli della pace sono buone piante per i bagni e sono relativamente grandi, quindi sono buoni candidati per le fioriere. Il giglio della pace ama la luce solare indiretta o la luce artificiale. Si consiglia l'appannamento quotidiano.

Queste non sono affatto le uniche piante da fiore disponibili per un bagno piccolo e poco illuminato. Molte delle altre scelte producono anche fiori. Il giglio della pace è solo uno dei tre più sgargianti. [fonte]

Piante aeree: tillandsie, bromeliacee ed epifite

Le piante epifite sono anche buone candidate a bassa cura per un ambiente bagno umido con illuminazione da bassa a moderata. Questi tipi di piante (Tillandsia "piante aeree") non hanno bisogno del suolo per prosperare. In natura, si attaccano agli alberi tramite radici molto superficiali e raccolgono tutta la loro umidità e nutrimento dall'aria circostante. [fonte]

Per questo motivo hanno bisogno di molta umidità e / o nebulizzazione quotidiana.

Orchidee e Staghorn Ferns sono epifite. Altri esempi includono muschio spagnolo e cactus della giungla, come il vischio Cactus (Rhipsalis) che è molto ben tenuto in un terrario.

Drunkard's Bones (Hatiora salicornioides) è imparentato con Mistletoe Cactus ed è anche un buon candidato per un terrario da appoggio o appeso come questo, globo di vetro ventilato. Questa pianta compatta offre un grande interesse visivo.

La maggior parte delle piante di bromelia e delle epifite sono compatte (tranne il muschio spagnolo, che tende a trascinarsi e drappeggiare con entusiasmo).

Le piccole piante di bromelia possono essere utilizzate in un'ampia varietà di modi artistici in un bagno. Sono molto buoni per cornici a parete o terrari aperti e sospesi.

Esistono migliaia di specie di bromelia ed epifite, e la maggior parte sarebbero buoni candidati per un piccolo bagno senza finestre dotato di luci fluorescenti, luci a spettro completo e / o luci di coltivazione.

Queste piante equatoriali godono di circa 12 ore di luce filtrata al giorno e di una temperatura costante di circa 65 ° gradi Fahrenheit.

Prova a creare un giardino di bromelia per un colore a lungo termine e di facile manutenzione tutto l'anno.

Piante grasse facili da pulire e poco illuminate

Dai un'occhiata all'elenco ampliato di piante di piante grasse a bassa luminosità di PlantCareToday

# 1 - L'Aloe Vera è una pianta eccellente da avere in qualsiasi casa. È attraente e utile. Il gel contenuto nelle sue lance possiede straordinarie qualità curative e può essere usato come unguento su punture di insetti, piccoli tagli e contusioni, scottature solari e altro.

Esistono diverse varietà della pianta di Aloe vera, quindi puoi creare un'esposizione varia utilizzando esclusivamente l'aloe. Tutte le varietà si comportano bene in condizioni di scarsa illuminazione che fornisce una temperatura costante.

Il fabbisogno idrico dell'aloe è così basso che può fare bene solo prendendo la sua acqua dall'umidità nell'aria. Tienilo d'occhio, però. Se inizia a sembrare appassito, dagli da bere.

# 2 - Haworthia è un genere sudafricano di piante succulente in condizioni di scarsa illuminazione che contiene oltre settanta specie.

La maggior parte di queste piante sono compatte e facili da coltivare in condizioni di scarsa illuminazione. Richiedono poca acqua e sono candidati ideali per la crescita del terrario in un ambiente umido con spazio limitato.

Come le piante di aloe, le piante grasse Haworthia possono fare bene semplicemente spigolando la loro acqua dall'aria umida del bagno.

Le scelte sia in aloe che in haworthia sono molte e varie. Potresti voler fare una raccolta mirata di questi due tipi di piante succulente spensierate e poco illuminate.

Anche se ti limiti a questi tipi specifici, la tua collezione può essere incredibilmente complessa e interessante. [fonte]

Posizionare le piante nel tuo bagno

Il modo in cui posizioni le piante nel tuo bagno dipende dalla disposizione della stanza. Se hai una finestra, è bene posizionare le tue piante vicino ad essa o sul davanzale della finestra. In caso contrario, altri buoni posti includono il lato della vasca, sul piano di lavoro accanto al lavandino e sul serbatoio del water.

Se ti piace il Feng Shui per il bagno e la toilette, sai che è consigliabile posizionare una pianta sul serbatoio del water. Inoltre, si consiglia di impostare un angolo della pianta nell'angolo sinistro della stanza quando si entra. [fonte]

Si ritiene che le piante (in particolare il bambù fortunato) sul retro del water e posizionate strategicamente in un "angolo del denaro" attirino ricchezza e prevengano lo sperpero di risorse e la perdita di denaro.

Se sei a corto di spazio, le piante sospese sono sempre belle. Questo è particolarmente vero se hai un lucernario. È anche possibile montare piante in una cornice a muro per risparmiare spazio e creare uno straordinario effetto visivo.

Rendi verde il tuo bagno

Anche un bagno minuscolo e buio che è poco più di un "water-closet" può diventare attraente, invitante e più sano aggiungendo piante vive. Mentre le piante richiedono luce per vivere, ci sono molte piante che effettivamente fanno bene con una luce filtrata inferiore o con luce artificiale.

Fare riferimento alle informazioni presentate qui per selezionare le piante giuste per il proprio ambiente bagno e installarle in una casa attraente e sana dove possano prosperare.


Guarda il video: Webinar 07: Le vernici termoceramiche per lefficientamento energetico (Agosto 2021).