Euforbia

Euphorbia Caput-Medusae: Growing The Exotic Looking Medusa Cactus


Euphorbia Caput-Medusae (You-phor-Bi-ya Ca-put me-Dus-Sa) è una pianta dall'aspetto esotico della famiglia Euphorbiaceae e del genere Euphorbia (Spurge).

Il suo fogliame distintivo e l'aspetto interessante, ha fatto guadagnare a questa specie diversi nomi comuni:

  • Pianta della testa di Medusa (Euphorbia flanaganii va anche con il nome)
  • Pianta di Medusa
  • Euphorbia medusa
  • Succulenta Medusa

Il nome è un chiaro riferimento al famoso personaggio della mitologia greca, Medusa. È noto che Medusa ha i capelli fatti di serpenti viventi.

Si crede che chiunque abbia osato guardarla negli occhi si sia trasformato in pietra!

Con lunghi steli simili a serpenti che si alzano da un caudice centrale, la testa di Medusa ha un nome appropriato.

Originaria del Sud Africa, questa succulenta dall'aspetto distintivo proviene dalla zona di Cape Town. Lì cresce in terreni sabbiosi o rocciosi sulla costa.

L'Euforbia, la testa di Medusa, divenne popolare nei Paesi Bassi intorno al 1700.

Nel 1753, Carlo Linneo registrò l'euforbia Caput-Medusae nel suo libro, Specie Plantarum.

Cura della testa di Medusa

Dimensioni e crescita

Le euforbie della testa di Medusa possono crescere fino a raggiungere un'altezza di 1 '- 2' piedi. Al centro, ha un caudice con radici profonde che misura quasi 8 pollici di diametro.

Nonostante la sua altezza, la pianta è compatta e non occupa molto spazio.

Ma, a causa dell'aspetto insolito della testa della Medusa, è consigliabile non affollare la medusa con altre piante.

Man mano che l'euforbia della testa cresce, nuove foglie spuntano su uno stelo marrone che ricorda un tronco. La pianta sostiene molti rami che spesso sono semisepolti nel terreno.

Fioritura e Fragranza

La succulenta medusa è una specie da fiore che produce fiori durante la primavera.

I fiori sono piccoli con un colore giallo zolfo brillante.

Questi fiori crescono in grappoli sopra la pianta e hanno un profumo dolce. Tuttavia, la fragranza è molto leggera ed è rilevabile solo quando la pianta è in piena fioritura.

Luce e temperatura

La testa della Medusa gode di calore e luce. Tuttavia, nonostante richiedano un sacco di luce e calore, queste piante non possono resistere al sole che brucia attraverso il vetro.

Si consiglia quindi di tenere queste piante lontane dalla finestra, in un punto ombreggiato, adeguatamente caldo e che riceva molta luce.

La temperatura è un altro fattore importante. Durante l'estate, la temperatura negli anni '70 è l'ideale per la testa di Medusa.

D'altra parte, durante i mesi più freddi dell'anno, la temperatura deve essere mantenuta negli anni '60 per assicurarsi che la pianta rimanga confortevole e sana.

Irrigazione e alimentazione

L'euforbia Caput-Medusae non richiede molta acqua per prosperare e prosperare. Troppa acqua può finire per danneggiare la pianta.

Durante la stagione di crescita estiva, innaffia la testa della Medusa una volta al mese per incoraggiare la crescita. Quando la temperatura scende, ridurre le annaffiature poiché queste piante non hanno quasi bisogno di acqua durante l'inverno.

Queste piante non richiedono molta acqua. Tuttavia, non significa automaticamente che non abbiano bisogno di essere nutriti.

Per garantire una buona salute e promuovere la crescita, nutrire la testa di Medusa un paio di volte con cibo liquido durante i mesi più caldi.

Suolo e trapianto

Queste piante prosperano e prosperano meglio in un terriccio ben drenato. Assicurati che il terriccio non rimanga eccessivamente umido. Inoltre, l'acqua in eccesso deve essere sempre drenata per prevenire la putrefazione delle radici.

Generalmente, il rinvaso non è necessario per molto tempo poiché l'euforbia della testa di Medusa cresce molto lentamente. Tuttavia, se la pianta cresce troppo nel vaso, rinvasare se necessario.

Toelettatura e manutenzione

La testa di Medusa è estremamente autosufficiente e non richiede una pulizia aggiuntiva. Questo la rende una delle piante grasse più facili da coltivare e curare del genere Euphorbia.

Come propagare la succulenta testa di Medusa

L'euforbia della testa è tanto facile da propagare quanto da accudire. Dividere la pianta è il modo migliore e più semplice per propagare la testa di Medusa.

  • Taglia una ripresa laterale
  • Mettere in una pentola o vassoio di propagazione riempito con terriccio ben drenato
  • La pianta inizierà a radicarsi in pochi giorni

Parassiti e malattie dell'euforbia della testa di Medusa

La testa di Medusa è suscettibile agli attacchi di insetti farinosi. Questi parassiti si raccolgono alla base degli steli simili a serpenti per formare grappoli simili a cotone.

Il modo migliore per affrontare questa situazione è tamponare un pezzo di cotone con alcool e tamponarlo sulle zone colpite.

La crescita delle gambe lunghe è un altro problema comune riscontrato dalla succulenta testa di Medusa. Quando ciò accade, sappi che la pianta riceve una luce insufficiente.

Spostalo in un punto che riceve molta luce naturale per ripristinarlo.

La pianta può cadere preda di infezioni che fanno arricciare e deformare i germogli laterali.

Sebbene queste piante siano colpite da infezioni molto raramente; quando lo fanno, non si può fare molto per salvare la pianta.

Usi suggeriti per l'euforbia della testa di Medusa

Con la dovuta cura, la pianta della testa di Medusa può vivere per anni. Il suo aspetto insolito rende questa pianta il sogno di un collezionista. Li troverai in un garden center specializzato in cactus e piante grasse.

La maggior parte delle persone lo coltiva come pianta d'appartamento per aumentare l'aspetto estetico generale del proprio posto. Anche se può avere un bell'aspetto da solo, può fare altrettanto bene tra le altre piante grasse e cactus.


Guarda il video: #Euphorbia Flanaganii, Medusa, como fazer mudas fácil e com enraizamento rápido (Luglio 2021).