Parassiti-malattie

Sbarazzarsi naturalmente dei parassiti del giardino dei vermi dell'esercito


Tenere un bel cortile e un giardino produttivo è divertente e un lavoro d'amore. Ma i vermi dell'esercito possono sicuramente mettere un crampo al tuo stile di giardinaggio e rovinare la festa.

Se vedi un verme dell'esercito (spodoptera frugiperda) nel tuo orto vegetariano, sai che ce ne saranno sicuramente dozzine (o centinaia) in più.

Un gran numero di fragorosi vermi dell'esercito può decimare i tuoi raccolti e prati in tempi record. Hanno appetiti voraci e mangiano vegetazione, radici e frutti di ogni tipo.

Il verme dell'esercito ha guadagnato il suo nome perché a volte attaccano le piante in gran numero, lasciando dietro di sé un percorso di distruzione.

Come riconoscere i vermi dell'esercito autunnale? Cosa puoi fare per prevenirli e affrontarli? In questo articolo rispondiamo a queste e ad altre domande.

Liberarsi dei vermi dell'esercito richiede vigilanza e diligenza

È facile trascurare questi parassiti del giardino perché si nascondono sul fondo delle foglie durante le ore diurne.

Escono di notte (come lumache e lumache) per banchettare con diversi tipi di erba tra cui l'erba delle Bermuda, piante da giardino e persino alberi e cespugli.

Esistono diversi tipi di vermi dell'esercito che divorano colture diverse e sono attivi in ​​diversi periodi dell'anno.

Ad esempio, il verme dell'esercito autunnale (Spodoptera frugiperda) specie (ordine di Lepidotteri) è un forte volatore con una vasta gamma di piante ospiti (oltre 80) ma preferisce le erbe e il tappeto erboso.

Ha una distribuzione capillare dagli Stati Uniti meridionali in Argentina. Un "primo avvistamento" è stato segnalato in Africa occidentale e centrale nel 2016 e ora minaccia l'Africa e l'Europa. [fonte]

Pseudaletia unipuncta noto come il vero verme dell'esercito è una specie autoctona con un'ampia distribuzione in tutti gli Stati Uniti a est delle Montagne Rocciose, ma attiva in un periodo dell'anno diverso dal verme dell'esercito autunnale. [fonte]

Un altro è il Bertha Armyworm che danneggia i raccolti di cavoli e broccoli ed è un grave problema con grandi epidemie sui raccolti di colza in Canada. [fonte]

Il verme dell'esercito meridionale (Spodoptera eridania) ha un'ampia distribuzione in America centrale e meridionale e nei Caraibi. Negli Stati Uniti, chiama "casa" gli stati del sud-est.

Le larve si nutrono di una vasta gamma di ospiti, tra cui barbabietola, cavolo cappuccio, carota, cavolo, melanzane, gombo, pepe, patata, patata dolce, pomodoro e anguria. Danneggia anche avocado, agrumi, fiori vari e molte erbacce ma non ama molte erbe. [fonte]

Con tutti i tipi di vermi dell'esercito, ed è importante sapere come riconoscerli perché ci sono anche bruchi di farfalla desiderabili che non vuoi eliminare dal tuo giardino.

Guarda questi tre tipi di bruchi quando sei alla ricerca di vermi dell'esercito:

Beet Armyworm

Beet armyworms (Spodoptera exigua) sono di colore verde chiaro. Hanno diverse strisce verticali sottili e ondulate.

Questi parassiti di solito mangiano foglie, ma se scarseggiano mangeranno anche frutta.

Sono particolarmente affezionati ai pomodori, ma di solito non causano molti danni al frutto stesso.

Tuttavia, devi stare attento perché a volte le larve strisciano nel frutto per svilupparsi e questo è piuttosto disgustoso.

Ovviamente, i buchi nei pomodori possono consentire ai batteri di entrare nel frutto e rovinarlo.

Se vedi dei buchi di forma strana nei tuoi frutti, guarda sotto le foglie di pomodoro per i vermi della barbabietola.

Ciclo di vita della barbabietola Armyworm

Le pupe svernano nel terreno. Le femmine primaverili depongono diversi gruppi di massa da 50 a 100 uova e fino a 600 uova in una settimana. Le uova si schiudono in 2-3 giorni, tessono ragnatele sciolte e si diffondono in diverse parti della pianta per nutrirsi per 1-3 settimane prima di impuparsi. Le falene emergono in circa 1 settimana e vivono per 4-10 giorni. L'intero ciclo di vita è di circa 4-5 settimane con diverse generazioni all'anno. [fonte]

Armyworms a strisce gialle occidentali

Armyworms a strisce gialle occidentali (Spodoptera praefica) si trova principalmente in California e Oregon.

Questi bruchi amano anche molto le piante di pomodoro. È probabile che tu veda subito questi bruchi quando ti prendi cura delle tue piante di pomodoro perché si nutrono durante il giorno.

Sono di colore scuro con una singola linea gialla brillante su ciascun lato.

Se non vedi i bruchi ma vedi grappoli di una sostanza cotonosa sulle tue piante, sospetta questo tipo di verme dell'esercito.

Le femmine di falene adulte depongono masse di uova sulle foglie, sui rami degli alberi e negli edifici, raggruppate in questa sostanza cotonosa.

Possono deporre le uova fino a tre volte all'anno. [fonte]

Esercito a strisce gialle

Armyworms a strisce gialle (Spodoptera ornithogalli) ha una gamma notevolmente ampia.

Sono molto comuni negli Stati Uniti nord-orientali e nel Canada meridionale.

Non è insolito trovarli a ovest delle Montagne Rocciose, e ci sono stati avvistamenti di loro in alcune aree del sud-ovest, anche a ovest della California.

Questo cattivo bug è stato persino individuato sulle isole dei Caraibi, in America centrale e meridionale e in Messico.

È più abbondante negli Stati Uniti sudorientali, dove fa molti danni.

I vermi dell'esercito a strisce gialle sono marrone chiaro con una sottile striscia gialla e una sottile striscia marrone su ciascun lato e hanno anche una linea sbarazzina di semicerchi neri lungo il bordo interno di ciascuna striscia gialla. [fonte]

Segui questi 10 passaggi per salvare il tuo giardino

Ecco come sbarazzarsi dei vermi dell'esercito.

Quando identifichi un verme dell'esercito, non hai tempo da perdere!

Segui questi dieci passaggi per eliminarli e stabilire un sistema naturale di gestione integrata dei parassiti (IPM)!

# 1 - Riempi un secchio mezzo pieno di acqua calda e sapone. Usa il sapone per i piatti, come Dawn. Non ci vuole molto, solo un cucchiaino da tè per un litro d'acqua farà il trucco.

# 2 - Rimuovi manualmente i bruchi dalle piante e lasciarle cadere nel secchio. Dovrebbero morire immediatamente, ma lasciarli in acqua per un'ora circa, solo per essere sicuri.

Spray contro i parassiti del succo di insetti

Allora, cosa uccide i vermi dell'esercito?

Nel corso degli anni proprietari di case e coltivatori biologici hanno provato e utilizzato molte soluzioni naturali per il controllo dei parassiti.

I peperoncini piccanti e gli spray all'aglio per i parassiti respingono gli insetti come uno spray per vermi dell'esercito fatto in casa. Spray al piretro perché sono sicuri per le persone e tossici per i parassiti delle piante.

Bug Juice è un altro. Uno spray Bug Juice è proprio quello che sembra, insetti schiacciati mescolati in un impasto. Alcuni giardinieri hanno condiviso il successo con gli spray di succo di insetti che controllano una varietà di vermi dell'esercito.

# 3 - Mentre identifichi e rimuovi il verme dell'esercitos, cerca anche i bruchi delle farfalle. Se ne trovi, rimuovili dal tuo orto vegetariano.

È una buona idea creare un giardino delle farfalle per fornire un rifugio sicuro a questi bruchi e impollinatori. [fonte]

# 4 - Dopo aver eseguito tutti i vermi dell'esercito puoi trovare e rimuovere bruchi di farfalle, usa Spinosad (disponibile su Amazon) per spruzzare il tuo giardino.

Lo spinosad è una sostanza naturale composta da due batteri del suolo. Questo deterrente per i parassiti è organico e sicuro da spruzzare sulle colture alimentari.

Può essere in qualche modo dannoso per gli insetti utili e uccide tutti i tipi di bruchi che mangiano le piante, quindi è molto importante che tu tenga lontani i bruchi dagli impollinatori prima di spruzzarli. [fonte]

# 5 - Intraprendi un IPM introducendo vespe predatrici nel tuo giardino.

Le vespe braconidi predatrici, le vespe Trichogramma e le vespe Ichneumon dalla coda lunga prendono di mira i vermi dell'esercito deponendo le loro uova all'interno delle uova dei vermi dell'esercito.

Le loro larve si schiudono e consumano le larve dei vermi dell'esercito.

Lo Spined Solider Bug è un altro predatore naturale che attacca larve, bruchi da tenda, vermi dell'esercito autunnale, larve di coleotteri messicani e larve di sega.

# 6 - Espandi la tua gestione naturale dei parassiti campagna utilizzando olio di Neem su base regolare per tenere sotto controllo i vermi dell'esercito e altri parassiti.

Questo olio naturale per l'orticoltura può essere utilizzato per creare un eccellente spray fogliare e inzuppare il terreno che può scoraggiare e uccidere un'ampia varietà di parassiti (senza danneggiare gli insetti benefici) se usato su base settimanale.

Se si verificano condizioni meteorologiche avverse (siccità, calore eccessivo, troppo sole o pioggia) sarà necessario utilizzare lo spray fogliare più spesso di una volta alla settimana.

Rinnova sempre il tuo olio neem spray dopo una pioggia.

# 7 - Per prevenire l'infestazione da parassiti e altre infestazioni di bruco nel tuo giardino, usa la polvere di Bacillus thuringiensis (Bt).

Il Bacillus thuringiensis (Bt) è un batterio naturale (non un insetticida del suolo) tossico solo per i bruchi. Funziona distruggendo i loro sistemi digestivi. Bt aiuta anche a controllare i hornworms del pomodoro e le larve del prato allo stadio larvale.

È meglio spolverare il tuo giardino e le tue piante all'inizio della stagione prima di notare qualsiasi infestazione da bruco.

Bt funzionerà su bruchi di grandi dimensioni, ma funziona meglio su bruchi molto piccoli, quindi è meglio usato come preventivo che come trattamento.

Puoi acquistare polvere Bt presso il tuo vivaio locale oppure online. Avrai anche bisogno di uno spolverino per applicare una pellicola sottile e uniforme. Avrai solo bisogno di uno o due once per trattare cinquanta piedi quadrati di giardino.

Non usare Bt nel tuo giardino delle farfalle. Assicurati di applicare il prodotto in un giorno fermo per evitare di perdere il prodotto facendolo soffiare in aree indesiderate.

Se hai già un'infestazione da vermi dell'esercito, Bt non li ucciderà all'istante. Occorrono diversi giorni affinché il prodotto abbia effetto, quindi non fare affidamento esclusivamente su Bt. Usalo come parte di un sistema integrato di gestione dei parassiti. [fonte]

# 8 - Esamina regolarmente il tuo giardino e distruggi le uova di falena che vedi.

Cerca masse cotonose sulla parte inferiore delle foglie.

Spruzzali con olio di Neem spray e puliscili in un sacchetto di plastica usando un panno o un tovagliolo di carta. Sigilla il sacchetto e gettalo nella spazzatura.

# 9 - Alla fine della stagione di crescita, gira tutto il terreno del tuo giardino per esporre le pupe in modo che i predatori possano mangiarle.

# 10 - Imposta mangiatoie per uccelli e bagni per uccelli vicino al tuo giardino per attirare gli uccelli. Sono predatori naturali e amano mangiare i vermi dell'esercito.

Anche i predatori naturali che vivono a terra, come i rospi, le tartarughe marine e le tartarughe scatola, godono di un buon pasto di vermi dell'esercito.

Prepara dei piatti d'acqua da bere e immergiti per accoglierli nel tuo giardino.

# 11 - Proteggi i raccolti dagli attacchi aggiungendo barriere di coperture di file fluttuanti. Usa le coperture in primavera e in autunno per ridurre le invasioni autunnali dei vermi dell'esercito.

  • L'Esercito è sulla nostra lista di 30 parassiti da giardino da controllare

Stabilire un IPM è la chiave per un giardinaggio di successo e spensierato

È molto deludente nutrire e prendersi cura del proprio giardino, prevedere un raccolto eccezionale e poi avere le proprie speranze deluse da uno sciame di vermi dell'esercito.

Fortunatamente, quando sviluppi un piano completo e integrato di gestione naturale dei parassiti, puoi prevenire e affrontare i vermi dell'esercito in modo sicuro e naturale.

Ricorda che anche se Spinosad, olio di Neem e Bacillus thuringiensis (Bt) sono prodotti naturali e sicuri che non sono tossici per l'uomo, dovresti comunque indossare dispositivi di protezione personale inclusi occhiali, maniche lunghe, pantaloni e guanti quando li applichi.

Se inalate questi prodotti, se li mettete a contatto con gli occhi o sulla pelle, potrebbe provocare irritazione.


Guarda il video: La Microbiologia a 360 - Lo strano ed affascinante mondo dei parassiti (Ottobre 2021).