Aeonium

Cura delle piante aeonium: come coltivare la succulenta aeonium


Gli eoni sono piante grasse colorate, attraenti e sempreverdi, provenienti dalle Isole Canarie.

Sono molto popolari negli xeriscapi e in generale per l'architettura paesaggistica in ambienti desertici.

Possono anche essere coltivati ​​indoor in contenitori purché sia ​​disponibile molta luce.

Esistono circa 40 specie di aeonium, oltre a numerose cultivar e ibridi.

In questo articolo, discutiamo di questa interessante succulenta e condividiamo consigli per aiutarti ad avere successo con Aeonium a casa tua, in giardino o in giardino. Continuate a leggere per saperne di più.

Da dove viene il nome "Aeonium"?

Il nome botanico della pianta Aeonium deriva dalla parola greca, aionos, che significa "senza età".

Le piante di eonium sembrano essere senza età mentre nuove rosette prendono il posto di quelle che fioriscono e muoiono.

Il nome comune di questo intero genere è "Albero Semprevivo" a causa della sua abitudine di crescita.

Per la maggior parte, cresce su un gambo o un tronco piuttosto che accoccolato vicino al terreno come fanno le succulente simili.

Gli eoni sono difficili da coltivare?

Le piante prontamente disponibili per la coltivazione tendono ad essere facili da tenere. Si ramificano liberamente e si comportano bene anche per i giardinieri principianti.

Fanno un'aggiunta entusiasmante a qualsiasi collezione a causa della gamma di colori che mostrano.

Il fogliame passa stagionalmente attraverso sfumature di verde, giallo, viola e rosso. Inoltre, queste piante possono fiorire di tanto in tanto.

I fiori possono essere bianchi, gialli, rosa o rossi. I bei fiori colorati attirano le api e altri impollinatori.

Quando una rosetta finisce di fiorire, muore, ma le rosette circostanti continuano a vivere. Una cultivar (Aeonium simsii) non muore dopo la fioritura.

Come cambiano stagionalmente gli aeonium

Nelle Isole Canarie gli inverni sono umidi e le estati secche. Questi modelli meteorologici fanno sì che gli Aeonium mostrino i cambiamenti stagionali.

Crescono di più durante l'autunno, l'inverno e la primavera. Riposano nel caldo dell'estate.

Per questo motivo, queste piante hanno foglie sempre più piccole durante i mesi estivi. Le loro foglie sono spesso chiuse durante questo periodo caldo e secco per risparmiare l'umidità.

In tempi di siccità o sole alto, possono diventare viola o rossi.

Queste sono normali reazioni ai mesi caldi e secchi dell'estate, quindi non dovresti allarmarti o cercare di correggere la situazione.

Rispetta il ciclo naturale della pianta. Non dargli altra acqua durante l'estate.

Lascia riposare la pianta. In inverno, quando la maggior parte degli altri tipi di piante riposa, l'Aeonium cresce e avrà bisogno di più luce intensa e più acqua.

Che aspetto ha l'aeonium?

È abbastanza esatto dire che la maggior parte degli Eonium tenuti in coltivazione sono ibridi o cultivar.

Alcuni dei più comuni sono:

  • Aeonium arboreum "Zwartkop", con le sue belle foglie viola
  • Aeonium decoro "Sunburst" con foglie variegate
  • Aeonium cyclops presenta petali a rosetta bordeaux bronzati scuri
  • Aeonium haworthia 'Kiwi', anch'esso con foglie variegate

A parte questi, è difficile distinguere un tipo di Aeonium da un altro poiché molti di quelli facilmente disponibili per la coltivazione sono abbastanza simili.

Gli indicatori standard del tipo (ad es. Dimensione e colore) tendono ad essere inaffidabili negli esemplari coltivati. L'aspetto e le dimensioni possono variare notevolmente a seconda di:

  • Il periodo dell'anno,
  • La quantità di sole che una pianta riceve,
  • Abitudini di irrigazione e fertilizzazione del custode
  • Il tipo e le dimensioni del contenitore in cui viene coltivata la pianta

Anche così, ci sono alcuni indizi per aiutarti con l'identificazione degli Aeonium.

# 1 - Capelli marginali: Quando si tenta di identificare la specie, cultivar o ibrido seduto davanti a te, un indizio può essere il pelo sottile che cresce sui margini delle foglie.

Questi distinguono le piante da altre succulente del Nuovo Mondo con un'abitudine di crescita a rosetta, come Echeverias.

# 2 - Foglie sottili: Un'altra differenza tra Aeonium e altri tipi di piante grasse risiede nello spessore delle foglie. Per la maggior parte, queste piante hanno foglie piuttosto sottili.

# 3 - Dossi marginali: Tuttavia, esistono due eccezioni a entrambi questi fattori identificativi.

Tutti e due Aeonium Nobile e Aeonium Sedifolium hanno foglie spesse e senza peli marginali. Cerca piccole protuberanze dove sarebbero i peli marginali per identificare queste due cultivar.

# 4 - Steli alti: Aeoniums ha permesso di crescere liberamente nel terreno di solito stare in piedi su un alto fusto, ma una varietà (Aeonium tabuliforme) cresce in un tumulo come un Echeveria.

Inoltre, tutti gli Aeonium tenuti in vaso tendono ad avere steli corti e rachitici.

# 5 - Fiori insoliti: A differenza di molte altre piante succulente a rosetta, i fiori di questa pianta hanno petali liberi divisi in sei o dodici sezioni.

Le rosette sbocciano dal centro una volta, poi la singola rosetta muore. Le rosette circostanti (offset) prendono il loro posto.

# 6 - Variazioni di colore stagionali: Le foglie sono spesso colorate e possono essere verdi, variegate, gialle, bianche, rosa o addirittura rosse.

Gli eoni offrono colore e interesse stagionali mentre le loro foglie si scuriscono e si avvolgono per l'estate, quindi si aprono, si gonfiano e producono fiori durante i mesi attivi dell'autunno, dell'inverno e della primavera.

Quali sono i diversi tipi di aeonium?

I vari ibridi e cultivar sono innumerevoli.

Il fatto che questa pianta si naturalizzi prontamente in ambienti favorevoli significa che molti ibridi sono semplicemente spuntati da soli.

Ecco una bella raccolta di molti diversi tipi di Aeonium.

Quali sono alcune delle migliori varietà di eoni?

Aeonium Sunburst (Aeonium david bramwelli) è un grande ibrido leggermente resistente al gelo con rosette che possono raggiungere una larghezza di un piede.

Le foglie colorate sono di colore giallo chiaro con strisce verdi e bianche e punte rosa.

Aeonium Blushing Beauty ha steli corti e spessi e grappoli di rosette molto stretti. Le foglie sono verdi con bordi rosa. La pianta tollera il freddo fino a 25 ° gradi Fahrenheit.

Aeonium haworthii(Pianta girandola) Pianta arbustiva alta 2 piedi, foglie blu-verdi, mentre i bordi delle foglie sono rossi. Ha fiori bianchi.

Kiwi / Tricolor uno sport di (Aeonium haworthii) è molto facile da coltivare e produce vistosi fiori di quattro pollici che passano di colore dal giallo pallido al verde o al rosso.

Aeonium arboreum "Zwartkop", le foglie si scuriscono anche durante i mesi estivi. Le foglie di questa pianta diventano quasi nere.

Aeonium Atropurpureum le foglie diventano viola durante i mesi estivi caldi, secchi e luminosi.

Aeonium arboreum forma rosette verde brillante in cima a steli ramificati.

Granato Aeonium è un ibrido Zwartkop che produce foglie rosse.

Di questi, solo Blushing Beauty, Sunburst e Zwartkop sono stati riconosciuti dalla Royal Horticultural Society con l'Award of Garden Merit.

Per ulteriori informazioni sulle innumerevoli varietà di Aeonium disponibili per i collezionisti, vedere gli elenchi ampi e dettagliati della Royal Horticultural Society: Find a plant - Aeonium

I cugini dell'Aeonium includono:

  • Sempervivum
  • Crassulaceae
  • Monanthes
  • Aichryson
  • Greenovia

Come ti interessano gli aeonium?

Queste piante sono facili da coltivare in terreni sabbiosi e ben drenati, mantenuti a un livello di umidità da secco a medio.

In generale, possono fare bene con le cure succulente standard. Sebbene possano stare ben tenuti al chiuso, sono per lo più più felici all'aperto.

Zone di resistenza USDA: La maggior parte di queste piante andrà bene solo nelle zone 9-11.

Alcune varietà possono tollerare il gelo leggero. Alcune varietà possono fare bene con il gelo leggero e molte sono resistenti a temperature fino a 28 ° -30 ° gradi Fahrenheit.

Nei climi più freddi, queste piante fanno bene in contenitori tenuti al chiuso su un davanzale soleggiato durante i mesi più freddi.

Requisiti del sole: A seconda dell'intensità del sole nella tua zona, preferiscono un'ombra parziale al tramonto pieno.

Requisiti dell'acqua: Durante i mesi estivi semi-dormienti, la tua pianta richiederà poca o nessuna acqua. Non lasciare che si asciughi completamente.

Non allarmarti se le foglie si arricciano durante un clima molto caldo e secco. Questo è un adattamento evolutivo che aiuta la pianta a conservare l'acqua.

Durante l'inverno, di tanto in tanto prova il terreno con la punta delle dita.

Se il primo pollice di terreno è asciutto, innaffia abbondantemente. Lascia che l'acqua in eccesso defluisca.

Attendi che il terreno sia di nuovo asciutto per l'irrigazione successiva. Ricorda che l'acqua in eccesso causa la putrefazione delle radici in tutte le piante grasse.

Requisiti del suolo: Molti collezionisti riferiscono di avere più fortuna con una miscela per invasatura standard o terriccio sabbioso che con una miscela di cactus appositamente preparata o terreno succulento.

Un buon terriccio leggero manterrà una leggera quantità di umidità intorno alle radici senza eccessiva inzuppatura.

Rinvaso: Poiché non hanno un ampio apparato radicale, queste piante in genere devono essere rinvasate solo ogni due o tre anni.

Rinvasare in autunno, all'inizio della stagione di crescita. Scuoti tutto il vecchio terriccio dalle radici e sostituiscilo con terriccio nuovo e fresco.

Requisiti del fertilizzante: Durante la stagione di crescita, fornire mezza dose di fertilizzante idrosolubile bilanciato una volta al mese per sei settimane.

Durante l'estate, non concimare.

10 consigli per coltivare eoni sani

#1 - Il tuo obiettivo principale nella cura di queste piante dovrebbe essere la creazione di un ambiente ideale. Se le piante sono felici nel loro ambiente, hanno bisogno di pochissime cure.

In effetti, fanno abbastanza bene se lasciati a se stessi in un ambiente equilibrato e all'aperto.

#2 - Quando pensi al posizionamento della tua pianta, tieni presente il tuo clima.

Queste piante provengono da ambienti mediterranei soleggiati e miti, quindi non sono adatti agli estremi di caldo e freddo.

#3 - Se la tua zona ha inverni freddi (non sotto zero), posiziona la tua pianta in un'area riparata dove sarà protetta dai venti forti e freddi.

Nelle aree che gelano, queste piante devono essere svernate all'interno in un luogo esposto al sole. Potrebbe essere necessario integrare con la luce artificiale.

#4 - Se vivi in ​​una zona esposta al sole, posiziona la tua pianta in modo da consentire l'ombra durante le parti più calde della giornata.

#5 - Se vivi in ​​una zona che ha una grande quantità di pioggia, pianta i tuoi Aeonium su un pendio con terreno molto ben drenante (anche roccioso) per evitare che le tue piante stiano nell'acqua.

#6 - Nei climi che non consentono a queste piante di naturalizzarsi, è necessario prestare molta attenzione alla temperatura e alla quantità di sole e pioggia che ricevono.

In questo tipo di ambiente, è meglio tenerli come piante in contenitore e spostarli secondo necessità per fornire protezione da condizioni meteorologiche estreme.

#7 - Se tenuti come piante in vaso, non hanno bisogno di molto spazio; tuttavia, quando sono piantati nel terreno, tendono a diffondersi in modo che sia desiderabile un ampio spazio di crescita.

#8 - Poiché gli Aeonium immagazzinano acqua nei loro steli e foglie, i loro sistemi di radici sono piuttosto superficiali. Se la tua pianta è legata alle radici, potresti notare nuove radici che crescono dagli steli.

Ciò significa che la tua pianta deve essere rinvasata. Se la tua pianta inizia a far cadere i gambi, questo indica anche la necessità di un vaso nuovo e più grande. Tieni quegli steli caduti! Se li metti sulla superficie di un terreno buono e ben drenato, germoglieranno radici e cresceranno in nuove piante.

#9 - Quando queste piante crescono alte e con le gambe lunghe, il peso delle rosette nella parte superiore dello stelo può causare la caduta della pianta e la rottura dello stelo. Non disperare! Ora hai due (o più) piante.

Il gambo nudo che sporge dal terreno produrrà presto più rosette. Nel frattempo, puoi semplicemente infilare il gambo rotto in una pentola di terriccio leggermente umido e attecchirà e crescerà. Puoi alleggerire il suo carico rimuovendo le rosette in eccesso e fornendo anche loro i propri vasi.

#10 - Se le foglie inferiori dei tuoi Aeonium iniziano ad abbassarsi e cadere, non disperare. E 'normale. Man mano che nuove foglie crescono in cima, quelle vecchie cadono dal fondo.

Anche se la tua pianta perde tutte le foglie durante l'estate, non allarmarti troppo. Potrebbe essere semplicemente diventato dormiente a causa del caldo. Lascialo stare. Probabilmente si riprenderà quando il tempo si raffredderà.

Quanto crescono gli aeonium?

C'è un'enorme varietà di dimensioni tra i membri di questo genere. Alcuni tipi crescono naturalmente solo pochi centimetri di altezza con rosette larghe solo uno o due pollici.

Altri tipi possono crescere fino a tre o quattro piedi di altezza con rosette delle dimensioni di un piatto da portata. Le dimensioni dipendono da un'ampia varietà di fattori.

Quando e per quanto tempo fioriscono gli eoni?

Queste piante iniziano a fiorire alla fine dell'inverno e possono mantenere la loro fioritura durante i mesi primaverili.

Quali parassiti infastidiscono le piante di aeonium?

I tipi di insetti che tipicamente infastidiscono le piante succulente possono anche essere fastidiosi per gli eoni.

Fai attenzione alle cocciniglie e agli afidi, che tendono a nascondersi nelle pieghe della coccarda.

Potresti non sapere di avere un problema con questi insetti fino a quando le formiche non si presentano per raccogliere la melata (escrementi dolci) che producono.

I problemi con questi due parassiti tendono ad essere maggiori per le piante in fiore.

Inoltre, le piante tenute in contenitori sono più suscettibili alle infestazioni rispetto a quelle piantate in ambienti esterni ben scelti.

Oltre ai problemi causati da afidi, cocciniglie e mammiferi, gli eoni all'aperto possono anche essere predati dalle lumache.

Rimuovere manualmente le lumache e deviarle con repellenti naturali come farina fossile e / o gusci d'uovo schiacciati sparsi intorno alla pianta assediata.

Le piante del giardino possono attirare mammiferi erbivori.

Conigli, scoiattoli, cervi e bestiame si divertono a mangiarli. Gli uccelli possono anche mangiare le foglie succose e succulente.

Ciò è particolarmente vero durante i periodi di siccità perché le foglie immagazzinano l'acqua.

La necessità di evitare l'eccessiva idratazione non può essere sottolineata abbastanza. Qualsiasi pianta che viene annaffiata troppo è soggetta a infestazione da parassiti e marciume.

Gli eoni sono velenosi per cani e gatti?

Gli eoni sono completamente commestibili per tutte le creature, umani inclusi!

Come si propaga l'eonium?

Per iniziare un nuovo impianto, basta prendere una talea sotto una rosetta terminale.

Il momento migliore per farlo è in autunno, che è un periodo di crescita attiva.

Se non hai una pianta ramificata, probabilmente puoi far crescere una nuova pianta da una foglia intatta.

Segui le procedure standard di radicazione delle foglie affinché le piante grasse abbiano successo con questo metodo.

È anche possibile coltivare queste piante dal seme.

Infatti, in ambienti esterni ideali, sono autoseminanti. Come molte piante grasse, queste piante producono semi molto fini.

Le piantine sono piuttosto delicate e necessitano di protezione dall'alto fino a quando non hanno acquisito una piccola dimensione e prodotto diversi gruppi di foglie.

Dove crescono gli aeonium selvatici?

Per la maggior parte provengono dalle Isole Canarie, ma ci sono sei specie che provengono da altri contesti.

  1. Aeonium Gorgoneum viene da Capo Verde.
  2. Aeonium Glandulosum viene da Madeira.
  3. Aeonium glutinosum viene da Mateira.
  4. Aeonium Korneliuslemsii viene dal Marocco.
  5. Aeonium Leucoblepharum proviene dall'Africa orientale.
  6. Aeonium Stuessy proviene dall'Africa orientale.

Oltre agli ibridi e alle cultivar provenienti da queste località, alcuni sono stati sviluppati anche in contesti così diversi come la California e lo Yemen.

Nelle Isole Canarie, la distribuzione varia da un'isola all'altra.

Alcune isole non hanno Aeonium mentre altre possono avere fino a tredici specie.

Oltre alla loro distribuzione naturale, varie cultivar e ibridi si sono naturalizzati in climi miti di tutto il mondo e continuano a ibridarsi, adattarsi e diffondersi.

Quali sono i modi migliori per utilizzare gli eoni in giardino?

Queste piante fanno grandi aggiunte a qualsiasi giardino succulento e fanno bene in combinazione con piante di agave, giada e aloe. Aeonium è un'ottima scelta per un giardino roccioso.

Le varietà a bassa crescita fanno bene come piante di confine in un giardino soleggiato. In ambienti più freddi, è meglio tenerli in contenitori per essere svernati al chiuso.

Per l'aspetto più drammatico in un giardino, è una buona idea utilizzare una tecnica di semina di massa.

Poiché queste piante non hanno sistemi di radici estesi, non hanno bisogno di molto terreno in modo che possano funzionare bene come piante da contenitore, e questo uso ti dà un maggiore controllo su come cresce la pianta e su quanto diventa grande.

Varietà alta e grande come pianta esemplare. Conservate in un contenitore, queste piante hanno un bell'aspetto simile a un bonsai.

Perché scegliere gli Aeonium?

Queste piante sono belle da vedere e facili da curare.

Crescono in una straordinaria gamma di colori, dimensioni e forme, ma ogni variazione mantiene una classica e attraente formazione di foglie a rosetta.

Quando crei l'ambiente perfetto per un tipo di Aeonium, ha senso raccoglierli tutti, se puoi.

La raccolta e la coltivazione di queste piante affascinanti potrebbe facilmente essere una ricerca per tutta la vita. Ricorda che le variazioni e le ibridazioni sono infinite.

Con abbastanza esemplari a portata di mano, potresti facilmente sviluppare il tuo Aeonium ibrido senza nemmeno provarci!


Guarda il video: Ridiculously Easy Aeonium Propagation u0026 Echium Update (Agosto 2021).