Categoria Miscellanea

Coltivare la barbabietola nell’orto
Miscellanea

Coltivare la barbabietola nell’orto

Ecco un ortaggio non molto diffuso ma decisamente interessante per l’orto famigliare: la barbabietola, chiamata anche rapa rossa. Non tutti sanno che la barbabietola infatti è ottima in insalata, grattugiandola e condendola con olio, sale e aceto.Altra cosa che non tutti sanno è la possibilità di mangiare non solo la rapa, ma anche coste e foglie, che sono simili per gusto e possibili ricette agli spinaci.

Per Saperne Di Più

Miscellanea

La cenere come concime

La cenere di legna è un concime ottimale per l’orticoltura biologica, in particolare è molto utile all’orto domestico quando si può utilizzare quella prodotta durante l’inverno dal riscaldamento a camino o a stufa. In questo modo possiamo riutilizzare quello che altrimenti sarebbe un rifiuto e trasformarlo in risorsa per arricchire il terreno dell’orto.
Per Saperne Di Più
Miscellanea

Coltivare la barbabietola nell’orto

Ecco un ortaggio non molto diffuso ma decisamente interessante per l’orto famigliare: la barbabietola, chiamata anche rapa rossa. Non tutti sanno che la barbabietola infatti è ottima in insalata, grattugiandola e condendola con olio, sale e aceto.Altra cosa che non tutti sanno è la possibilità di mangiare non solo la rapa, ma anche coste e foglie, che sono simili per gusto e possibili ricette agli spinaci.
Per Saperne Di Più
Miscellanea

Fare l’orto in montagna

Si può fare l’orto in montagna? Naturalmente sì, anche se non tutte le varietà di verdura potranno resistere al clima freddo e alle gelate notturne, e ci sono alcune differenze nella coltivazione di cui è utile tener conto.Quindi se siete sopra ai 600 metri di altitudine al centro nord oppure in regioni più calde ma comunque in altitudine abbiamo qualche consiglio per voi.
Per Saperne Di Più
Miscellanea

Coltivazione biologica della patata

La patata è un tubero della famiglia delle solanacee che ha origine sui 2000 metri di altezza delle Ande Peruviane e necessita un clima mite per la coltivazione, senza particolari eccessi di freddo o di caldo.Questo tubero non ha certo bisogno di presentazioni: parliamo di uno degli ortaggi più importanti tra quelli coltivati, per via del suo grandissimo utilizzo in cucina.
Per Saperne Di Più
Miscellanea

Radicchio, insalata trevigiana e cicorie a cespo

Il radicchio è una cicoria da cespo molto rinomata per i suoi usi in cucina, caratterizzata da un marcato sapore amaro aromatico e gustoso, grazie al quale si presta in diverse ricette interessanti. Si tratta di un ortaggio che può essere invernale, se si seminano varietà tardive e può dare ottima soddisfazione all’orticoltore.
Per Saperne Di Più
Miscellanea

Perchè la cipolla monta a seme e fa il fiore

Il fiore della cipollaSe vedete uno stelo che termina con il bocciolo di un fiore far capolino nella vostra coltivazione di cipolle avete un problema: la piantina sta montando a seme.Vediamo perché la cipolla può andare in fiore e cosa si può fare per salvar qualcosa.Perché le cipolle fanno il fioreLa cipolla è una pianta biennale che in natura si sviluppa al primo anno, formando le foglie e ingrossando il bulbo, in pratica raccoglie le forze per poi formare il fiore, la fioritura arriverà dopo un periodo di dormienza, nella primavera del secondo anno.
Per Saperne Di Più
Miscellanea

Coltivare la rucola nell’orto o in vaso

La rucola è una delle insalate più particolari, per via del suo caratteristico sapore piccantino che la rende ideale in cucina per dar brio a diverse ricette. Un’insalata quindi che non è solo contorno ma si può usare nei sughi o come erba aromatica da abbinare a carni e formaggi, oppure da mettere in toast e piadine.
Per Saperne Di Più
Miscellanea

Cosa si semina a luglio nell’orto

Nonostante luglio sia un mese caldo se vogliamo seminare dobbiamo già pensare avanti e preoccuparci del freddo che arriverà. Il rischio infatti è di far nascere piantine che non riusciranno poi a completare il loro ciclo colturale prima dell’arrivo dell’inverno e quindi vedersi il raccolto rovinato dalle gelate.
Per Saperne Di Più
Miscellanea

5 consigli per difendere l’orto dal caldo

L’estate torrida può dare qualche problema all’orto, anche se sole e calore sono una risorsa. Ecco alcune pillole su cosa fare nell’orto d’estate perché i nostri ortaggi non subiscano troppo la calura estiva.Coltiva con la pacciamatura. La pacciamatura protegge dal freddo ma anche dal caldo, evita che il terreno secchi facendo una crosta dura e mantiene l’umidità del suolo.
Per Saperne Di Più
Miscellanea

Perchè i pomodori neri fanno bene

I pomodori sono un ortaggio che ha tante proprietà benefiche per l’organismo, e un consumo consapevole può essere certamente salutare. Esistono alcune varietà di pomodoro che massimizzano i benefici essendo particolarmente ricche di sostanze antiossidanti.Il colore della buccia e della polpa del pomodoro può essere un semplice indicatore di questo: il pomodoro nero infatti deve il suo colore all’alto contenuto di antocianine, il licopene, un carotenoide che è un potentissimo antiossidante.
Per Saperne Di Più
Miscellanea

La Tecnovanga per fare meno fatica

Vangare è un’operazione fondamentale per un buon esito della coltivazione, ma è anche una bella fatica, in particolare quando l’età avanza e la schiena non è più quella di una volta.Per chi fa l’orto biologico è da preferire la vangatura manuale rispetto ai lavori svolti da aratro e motocoltivatori, per ragioni economiche, visto che se l’estensione è ridotta non conviene comprare macchinari agricoli dispendiosi, per ragioni ecologiche, evitando di dipendere dal petrolio, ma anche perché un lavoro di vangatura fatto per bene garantisce un risultato migliore nella preparazione del terreno.
Per Saperne Di Più
Miscellanea

La pacciamatura: cos’è e come farla

In agricoltura biologica non è possibile utilizzare diserbanti chimici: se si vuole evitare di passare ore a eliminare le erbacce infestanti manualmente il sistema migliore è utilizzare la pacciamatura.Questa tecnica è semplicissima come concetto: si copre il terreno tutto intorno alle piantine, in modo tale che eventuali erbe spontanee non abbiano luce e spazio per crescere.
Per Saperne Di Più
Miscellanea

Calendari di semine sbagliati?

Vittorio ci scrive in relazione ai calendari delle semine, che non c’entrano molto con quello che succede nel suo orto, dove a causa dell’altura il clima evidentemente è più rigido. La spiegazione è semplice: il calendario non è valido per ogni zona, le risposte sulle tempistiche sono relative a tempi di semina in un clima medio.
Per Saperne Di Più
Miscellanea

Fukuoka: La rivoluzione del filo di paglia

Vi parlo di un libro davvero speciale, uno di quelli che nella nostra piccola biblioteca dell’orto occupa il posto riservato ai classici e ai testi fondamentali e che non può mancare nella libreria di tutti quelli che hanno a cuore una coltivazione rispettosa della natura.Le teorie di Masanobu Fukuoka sono alla base dell’agricoltura naturale e “La rivoluzione del filo di paglia” è un manifesto, da questi spunti nasceranno poi moltissimi approcci ecosostenibili alla coltivazione: ad esempio la permacultura, l’agricoltura sinergica, la coltivazione elementare.
Per Saperne Di Più
Miscellanea

Lavori nell’orto di novembre

Novembre è il mese in cui termina di fatto l’anno dell’orto, arrivano a conclusione praticamente tutte le colture coltivate in estate e in autunno, sta per arrivare il freddo e andiamo a chiudere la stagione.Le semine di novembre sono molto limitate: aglio, fave e piselli sono gli unici ortaggi che si possono mettere direttamente in campo.
Per Saperne Di Più
Miscellanea

Lo stallatico pellettato: concime organico

Lo stallatico in pellet è un concime organico che viene ricavato da deiezioni di animali da stalla (come indicato dal nome), per cui si parla di vacche e in generale bovini, cavalli, occasionalmente anche pecore e capre. Il letame viene umificato, processo che lo rende pronto per essere usato come concime, poi essiccato.
Per Saperne Di Più
Miscellanea

Humus di lombrico

L’humus di lombrico o vermicompost è molto più di un concime per l’orto, infatti oltre a fornire gli elementi nutritivi va a migliorare le caratteristiche del terreno. Si tratta di sostanza organica (scarti vegetali e letame) trasformata dai lombrichi ed è tanto miracolosa per la coltivazione dell’orto da essere chiamata negli stati uniti “black magic”.
Per Saperne Di Più
Miscellanea

La fioritura del topinambur

Ho seminato in marzo decine di tuberi di topinambur,ora le piante sono alte 1 metro circa ma non sono mai fiorite.(Mau).Ciao Mau.Il topinambur ha un periodo di fioritura che generalmente parte da fine agosto e può andare avanti per tutto ottobre, per questo motivo è normale che ad oggi (siamo al 24 agosto) non sia ancora fiorito.
Per Saperne Di Più
Miscellanea

Il cavolo nero: coltivazione e usi alimentari

Vi presentiamo un libro molto particolare, che ci racconta a 360 gradi un ortaggio: il cavolo nero.Il libro inizia incuriosendoci: ci parla dei cavoli, delle loro origini e delle diverse varietà, fino alla loro presenza nelle tradizioni popolari, con un curioso capitolo dedicato a detti e proverbi. Si capisce subito che questo ortaggio ha lasciato una traccia profonda nella tradizione toscana e italiana in generale.
Per Saperne Di Più
Miscellanea

Topinambur con tuberi troppo piccoli

Ciao AldoProvo a risponderti, ma tieni conto che io non ho mai provato a lasciare i residui (ho sempre riseminato), quindi posso solo fare congetture.Da un tubero di topinambur piccolo si può ottenere tuberi grandi (questo l’ho verificato), se però il topinambur è troppo piccolo potrebbe dar vita a una pianta debole, che a sua volta farà tuberi piccoli.
Per Saperne Di Più