Categoria Nuovo

Il calendario dell’orto
Nuovo

Il calendario dell’orto

Il calendario dell’ortoMatteo Cereda2019-12-16T16:01:30+01:00Il lavoro dell’orticoltore è profondamente legato alle stagioni, è molto importante quindi tenere d’occhio il calendario, da cui dipendono i momenti della semina, del raccolto e di conseguenza tutti gli altri lavori necessari alla coltivazione.

Per Saperne Di Più

Nuovo

Come prendere e radicare talee di rose

Sul sito web di Amateur Gardening hanno un bell'articolo insieme a immagini sul radicamento delle rose. Quello era nuovo! Abbiamo avuto commenti di persone che l'hanno provato e tutto ciò che hanno ottenuto sono state patate ... niente rose con radici. Altri dicono di aver provato a usare le patate e ha funzionato, non posso dirlo visto che non l'ho provato personalmente.
Per Saperne Di Più
Nuovo

$ 3 dollari per realizzare bellissime lampade da esterno luminose?

Hai mai desiderato aggiungere quel pizzico di POP, stile e classe in più al tuo giardino o patio ... ma avevi un budget limitato? Oltre ad Art Of Doing Stuff, hanno un progetto meraviglioso per aggiungere quel tocco in più. Quando il tuo ospite lo sperimenterà, ridaccherai di quanto sia stato facile ed economico. Queste sfere di illuminazione per esterni non costano quasi nulla per creare un impatto gigantesco.
Per Saperne Di Più
Nuovo

Come fare una fontana da giardino con qualsiasi cosa

Abbiamo condiviso diversi post su fontane come queste fontane fatte in casa solo per ispirazione e queste fontane che scompaiono. Se vuoi davvero, puoi creare una fontana con qualsiasi cosa.Una fontana è composta da 3 cose: acqua, una pompa e qualcosa su cui l'acqua scorre.Ecco un tutorial su come realizzare una fontana usando grandi pietre trovate su- ma possono funzionare finitrici, metalli o ceramica.
Per Saperne Di Più
Nuovo

La coltivazione dei piselli

I piselli sono una leguminosa ideale da coltivare nel clima italiano, si distingue in varietà nane e rampicanti, a seconda dell’altezza di crescita.I piselli nani sono più precoci, nell’orto famigliare si può pensare anche di seminare le diverse varietà in modo da avere una produzione di verdura più lunga.
Per Saperne Di Più
Nuovo

Attirare le coccinelle nell’orto

Le coccinelle sono degli insetti molto simpatici per l’orticoltore, infatti si nutrono di altri insetti (si tratta quindi di animaletti entomofagi) e sono ottimi predatori dei parassiti che infestano le piante da orto. Si dice che questi insettini portino fortuna, sicuramente portano bene alle coltivazioni mangiandosi afidi e altri nemici dei nostri ortaggi.
Per Saperne Di Più
Nuovo

Come si coltivano le arachidi

Avevate mai pensato di coltivare le arachidi? Questa leguminosa è semplice da coltivare nell’orto e volendo potete tenerla anche in vaso. Di certo la pianta di noccioline americane tanto amate da Super Pippo nei fumetti non mancherà di sorprendere adulti e bambini, quando vedranno lo straordinario raccolto che l’arachide regala nel terreno.
Per Saperne Di Più
Nuovo

Come si combattono i nematodi

I nematodi sono dei parassiti di piccola dimensione, dei vermetti da 2-6 cm di grandezza che attaccano i tessuti delle piante da orto. Per via della loro forma vengono conosciuti anche come anguillule.Succhiano i tessuti della pianta, si formano le caratteristiche galle da cui possiamo intuire l’attacco di questi vermi, trasmettono inoltre virosi alle orticole.
Per Saperne Di Più
Nuovo

Marzo: tutte le semine dell’orto

A marzo inizia la primavera e presto ci sarà da rimboccarsi le maniche con semine e trapianti, si tratta di uno dei mesi più importanti per i lavori dell’orto perché la temperatura diventa sempre più mite e in molte zone d’Italia non c’è più rischio di gelate invernali, sono diverse anche le coltivazioni che si possono cominciare in questo mese.
Per Saperne Di Più
Nuovo

Preparare il macerato di ortica

Tra gli insetticidi naturali uno dei più importanti per l’orto famigliare è il macerato di ortica, perché oltre a essere completamente biologico può essere autoprodotto molto semplicemente, con un grande risparmio economico rispetto ai fitofarmaci che si trovano sul mercato.Le ortiche sono un’erba spontanea molto comune e semplicissima da riconoscere, per questo sono un ingrediente facilmente disponibile per fare un antiparassitario biologico ed economico, che non richiede patentino per l’utilizzo.
Per Saperne Di Più
Nuovo

La solarizzazione

La solarizzazione consiste nel provocare un forte calore al suolo, sfruttando il calore solare, serve per sterilizzare il terreno da coltivare, eliminando insetti e parassiti, ma anche eventuali semi di erbe infestanti e molte spore di funghi che portano malattie delle piante.Si può solarizzare il terreno nei mesi caldi, di solito giugno, luglio e agosto, e si deve stendere un telo plastico trasparente sul suolo irrigato e solitamente anche vangato.
Per Saperne Di Più
Nuovo

Coltivare la lattuga nell’orto

Le lattughe sono piante della famiglia delle composite, sono molto diffuse negli orti famigliari. Si tratta di un’insalata che si coltiva come pianta annuale, evitando che vada in seme, per raccogliere le foglie quando sono ancora tenere, buone da mangiare crude.Sono diverse le varietà di lattuga diffuse, possiamo sostanzialmente dividerle in due famiglie: le lattughe da cespo e quelle da taglio, dette anche lattughini.
Per Saperne Di Più
Nuovo

Altica: difendersi dalla pulce degli orti

Le altiche sono anche chiamate pulci di terra o pulci dell’orto, si tratta di piccoli insetti di colore scuro, lunghi solo pochi millimetri, appartenenti alla famiglia di coleotteri.Sono un insetto fitofago, ovvero che si nutre di parti di pianta, in particolare amano le piante di cavolo. In caso di attacco anche se non è semplice vedere il minuscolo insettino, è semplice riconoscere il danno che porta: tanti piccoli buchini che vanno a puntinare le foglie.
Per Saperne Di Più
Nuovo

Erba cipollina: semina e coltivazione

L‘erba cipollina è una pianta aromatica molto semplice da coltivare, non occupa molto spazio e si tratta di una coltura perenne, per cui non bisogna seminarla ogni anno.Le foglie tubiformi hanno il sapore caratteristico della cipolla, di cui la pianta è stretta parente, un gusto che può essere molto utile in cucina per insaporire varie ricette e aromatizzare formaggi o insalate.
Per Saperne Di Più
Nuovo

Gli elementi nutritivi nel terreno dell’orto

Perché le piante del nostro orto possano crescere e svilupparsi correttamente servono alcuni elementi nutritivi. I principali sono tre: N (azoto), P (fosforo), K (potassio). Ovviamente non bastano tre sole sostanze ad alimentare la complessità di reazioni e processi che stanno dietro allo sviluppo di una pianta, ma questi tre sono gli elementi fondamentali.
Per Saperne Di Più
Nuovo

Combattere la dorifora della patata

Dorifora adultaLa dorifora è un coleottero di origine americana, una volta arrivato in Europa non ha trovato nemici naturali e si è quindi diffuso, diventando un problema per le coltivazioni. Nell’orto attacca in particolare le piante della famiglia delle solanaceae, come patata e melanzana.Questo insetto ha diverse metamorfosi: dalle uova passa allo stato larvale fino a diventare adulto.
Per Saperne Di Più
Nuovo

Il marciume secco della patata

Raccogliendo le patate può capitare di trovare i tuberi con marciumi, anche se non siamo in presenza di ristagni di acqua o forte umidità che possa averli provocati. Non si tratta del classico marciume molliccio e bagnato, ma di undiverso tipo di patologia.Questo problema del tubero delle patate viene chiamato marciume secco o mummificazione e può danneggiare molto il raccolto.
Per Saperne Di Più
Nuovo

Il fosforo per l’orto

Il fosforo è uno degli elementi più importanti per il metabolismo degli organismi vegetali, nelle piante presiede alle fasi di fioritura e di fruttificazione, è facile immaginare quindi quanto sia importante per l’orto.Questo elemento è di origine organica, se non viene apportato mediante concimazione tende a scarseggiare per via del consumo che ne fanno le piante dell’orto.
Per Saperne Di Più
Nuovo

Il pirodiserbo contro le infestanti

Limitare la presenza delle erbe spontanee è uno dei lavori più impegnativi per chi coltiva ortaggi, possiamo decidere di farci aiutare dal fuoco, con la tecnica del pirodiserbo o diserbo termico.In agricoltura purtroppo sono in uso una serie di diserbanti chimici, prodotti particolarmente nocivi sia per l’uomo che per l’ambiente, un esempio tristemente famoso è quello del glifosate, ovviamente nell’agricoltura biologica non sono consentiti.
Per Saperne Di Più
Nuovo

Coltivare zucchine: dalla semina alla raccolta

La zucchina (Cucurbita pepo) è una pianta della famiglia delle cucurbitacee che non può mancare in un orto domestico: esige molte sostanze nutritive dal terreno ma se coltivata correttamente offre una ricca produzione di ottima verdura, e poi oltre al frutto si potranno cucinare anche i buonissimi fiori di zucchina, da fare appena colti.
Per Saperne Di Più
Nuovo

Coltivazione della borragine

La borragine è un’erba spontanea che viene anche coltivata come ortaggio, essendo commestibile e anzi molto buona. Fa parte della tradizione culinaria di alcune zone d’Italia, come la Liguria in cui viene usata per il ripieno dei ravioli.Si tratta di una presenza interessante per l’orto biologico, sia perché si mangia che perché i suoi bellissimi fiorellini blu oltre a rallegrare i giardini attraggono le api e altri insetti utili all’agricoltura.
Per Saperne Di Più